Yankees vs. Punteggio dei guardiani, takeaway: Gerrit Cole, Harrison Bader aiutano a mantenere viva la stagione, forzano ALDS Game 5

I New York Yankees hanno vinto l’ALDS Gara 4 in trasferta contro i Cleveland Guardians domenica sera per pareggiare la serie sul 2-2 e forzare una partita decisiva nella serie al meglio delle cinque. Gerrit Cole e Harrison Bader hanno contribuito a salvare la stagione di New York con una vittoria per 4-2. Gli Yankees hanno preso un vantaggio all’inizio e non sono mai rimasti indietro, ma ci sono stati dei drammi nel tardo inning.

Diamo un’occhiata a come è andato tutto a finire.

Gli Yankees colpiscono in anticipo, Bader va di nuovo in profondità

Gli Yankees sono saliti sul tabellone prima ancora che i Guardiani avessero la possibilità di colpire. Gleyber Torres ha condotto la partita con un singolo, ha rubato la seconda base e poi ha segnato su un singolo di Anthony Rizzo.

Non hanno aspettato molto per aggiungere altro, dato che l’esterno centrale Harrison Bader ha segnato un tiro da due punti nel secondo inning portando gli Yankees in vantaggio per 3-0. Ecco lo scoppio:

Non c’è dubbio a 429 piedi e il terzo fuoricampo per Bader nella serie. Ha segnato zero in 14 partite di stagione regolare per gli Yankees, e prima del suo infortunio e scambio, ha segnato cinque in 72 partite per i Cardinals. Questa è solo la terza volta nella storia degli Yankees che un difensore centrale ha segnato tre gol in un’intera postseason, unendosi a Mickey Mantle e Bernie Williams, secondo le statistiche e le informazioni di ESPN.

Cole sembrava un asso

Ecco perché gli pagano un sacco di soldi, giusto? Gli Yankees stavano affrontando l’eliminazione e avevano bisogno di una grande uscita dal loro asso che veniva da un pugno allo stomaco di una sconfitta in Gara 3. Cole è uscito e ha lavorato sette inning forti. I Guardians sono stati in grado di graffiare una corsa attraverso il piatto nel terzo inning su un blooper di José Ramírez che non aveva motivo di essere un successo.

Cole ha rinunciato a una corsa in forte espansione: un homer di Josh Naylor nel quarto inning. Naylor era molto eccitato nel girare le basi mentre chiamava Cole suo “figlio”.

Ehi, qualunque cosa ti faccia andare, giusto? Questa è l’ottava partita consecutiva di playoff che Cole ha concesso un homer, pareggiando Yu Darvish per il record della MLB (tramite Katie Sharp).

Cole l’ha rinchiuso dopo. Ha risposto ritirando i successivi 10 battitori che ha affrontato e 12 dei suoi ultimi 13.

La linea: 7 IP, 6 H, 2 ER, BB, 8 K. Ha lanciato 110 lanci, quindi chiunque pensi a lui che esce dal bullpen in Gara 5 può continuare a sognare. Indipendentemente da ciò, quella è stata una grande uscita per gli Yankees quando ne avevano più bisogno. In effetti, si potrebbe sostenere che questa è stata la più grande uscita della carriera di Cole negli Yankees, date le circostanze.

Inoltre, per i fan dei lanciatori iniziali che vanno in profondità nelle partite (sto alzando la mano!), Cole che ha segnato sette qui è stata l’ottava volta finora in questa postseason che un titolare ha giocato almeno sette inning. Ci sono state solo quattro di queste partenze per tutti i playoff l’anno scorso (tramite Sarah Langs). Questa è una tendenza positiva per il gioco nel suo insieme, si legge qui.

Gli Yankees danno ai Guardiani un assaggio della loro stessa medicina

Il modo in cui i Guardiani hanno messo in gioco la palla per far accadere le cose sono andati davvero per il verso giusto in Gara 3. Hanno trovato un sacco di buchi, a volte su palle non colpite molto duramente. La loro prima esecuzione in Game 4 è stata simile.

Questa volta, nella parte superiore del sesto, gli Yankees hanno raccolto alcune assicurazioni in modo simile. Aaron Judge ha raggiunto un singolo interno con palla a terra prima che Anthony Rizzo raddoppiasse dolcemente sulla linea di campo sinistra. Poi Giancarlo Stanton ha portato a casa Judge con una mosca di sacrificio.

È molto più efficiente solo per i club homer, ma in ogni caso funziona. Tutte le corse contano allo stesso modo.

Holmes, Peralta ha chiuso la porta

Con i rally di fine inning che abbiamo visto dai Guardians per tutta la stagione, per non parlare dei problemi di bullpen degli Yankees alla fine dell’anno, un vantaggio di due run era piuttosto tenue dirigendosi verso l’ottavo. Molto è stato fatto su Clay Holmes che non ha lanciato in Gara 3. Ha ottenuto l’ottavo inning in questo. Ha accompagnato Steven Kwan con un out, portando la corsa al pareggio sul piatto, ma Holmes ha eliminato Amed Rosario e poi Ramírez per porre fine alla minaccia.

Nella nona, gli Yankees sono andati con Wandy Peralta. Aveva già lanciato in tutte le partite di questa serie, rendendo la gara 4 il suo terzo giorno consecutivo sulla collina. Anche in Gara 3 è andato 27 tiri. Non importa Ha chiuso le cose con due terrestri deboli e uno strikeout.

Peralta ha lanciato solo sette lanci in questo, ma Gara 5 sarebbe stato il suo quarto lancio consecutivo. È possibile che venga compromesso. Il manager degli Yankees Aaron Boone ha indicato che non avrebbe usato Holmes nei giorni consecutivi, quindi è possibile che sia fuori per Gara 5 o almeno non così acuto come in Gara 4.

Tutti gli altri sono disponibili.

I migliori soccorritori dei guardiani sono freschi

Con una grande punta di cappello a Cody Morris per i suoi due inning senza reti e un cenno a Zach Plesac (un inning senza reti) ed Eli Morgan (un punto concesso in un inning), il bullpen dei Guardians è in ottima forma per la partita 5.

  • Sam Hentges non ha lanciato in Gara 4 dopo aver percorso 31 lanci in Gara 3.
  • Trevor Stephan non ha lanciato dal gioco 2.
  • Il preparatore primario James Karinchak non ha lanciato da Gara 2, il che significa che tutti e tre i preparatori sono freschi e pronti per andare in servizio possibilmente esteso in Gara 5.
  • Emmanuel Clase è il miglior vicino rimasto nei playoff. Inoltre non ha lanciato da Gara 2. In quella partita, è andato 2 1/3 inning, fornendo una bella dimostrazione del fatto che sta bene ottenendo molto di più di soli tre out.

Aspettati che Terry Francona si appoggi pesantemente su quei quattro lanciatori in Gara 5 con la stagione in gioco.

Prossimo

Lo faremo di nuovo lunedì, solo che la serie torna allo Yankee Stadium per un inizio alle 19:07 ET. C’era solo una Wild Card Series ad andare lontano ed è stata giocata a New York e questa serie rappresenta l’unica serie divisionale ad andare lontano. Si vince o si torna a casa per entrambe le squadre.

In quanto tale, la situazione del lancio è fondamentalmente “tutte le mani sul mazzo”. I titolari saranno Aaron Civale per i Guardians e Jameson Taillon per gli Yankees.

Civale (5-6, 4,92) non giocava in azione da ottobre. 5, ma ha chiuso bene la stagione (3.27 ERA nelle ultime quattro presenze). Taillon (14-5, 3.91) è stato il lanciatore perdente in Gara 2, poiché ha tirato fuori due punti su tre colpi senza registrare un out nel decimo inning.

Tuttavia, è improbabile che una delle due squadre stia pianificando che gli antipasti vadano molto in profondità a meno che non siano totalmente dominanti, specialmente i Guardiani con quei nuovi stalloni in ritardo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *