Yankees vs. Punteggio dei Guardiani: Giancarlo Stanton e Aaron Judge tornano a casa mentre New York vince la partita 5

NEW YORK — L’ALDS è finalmente finito ei New York Yankees si stanno dirigendo verso l’ALCS. Martedì pomeriggio gli Yankees hanno battuto i Cleveland Guardians nella gara 5 del vincitore prende tutto allo Yankee Stadium (NYY 5, CLE 1). Ora si dirigono a Houston per affrontare gli Astros per il gagliardetto dell’American League, mentre Cleveland si dirige a casa. Il meglio di cinque ALDS è andato lontano e ha anche caratterizzato due rainout in otto giorni.

La decisione di avviare Nestor Cortes ha funzionato meravigliosamente per New York, e i due svettanti battitori degli Yankees – Giancarlo Stanton e Aaron Judge – hanno messo in campo in anticipo le corse per dare loro respiro. I Guardians stavano giocando da dietro per tutto il gioco e la decisione di avviare Aaron Civale su Shane Bieber in riposo breve si è ritorta contro in modo spettacolare.

Ecco cinque takeaway dal gioco 5, oltre a uno sguardo a cosa c’è dopo.

1. Stanton ha colpito un altro homer di ottobre

Quando i Guardiani hanno deciso di avviare Civale nel gioco 5 piuttosto che Bieber per un breve riposo, è stata sicuramente una decisione discutibile. Bieber è uno dei migliori lanciatori del gioco e quando la tua stagione è in gioco, vuoi il tuo meglio là fuori. Invece, Cleveland è andato con Civale, il loro n. 4 antipasti.

“Sentiamo solo che sia la cosa giusta da fare per lui e per noi”, ha detto l’allenatore Terry Francona prima di Gara 5 quando gli è stato chiesto di non usare Bieber durante il riposo breve in una partita in cui il vincitore prende tutto.

La decisione di avviare Civale si è ritorta subito contro. Ha aperto la partita con una passeggiata di quattro tiri contro Gleyber Torres, ha colpito Anthony Rizzo con un tiro di due tiri, poi ha servito un fuoricampo di tre punti sul campo opposto a Stanton per mettere i Guardians in una buca per 3-0 all’inizio. Ecco il razzo di Stanton:

Il fuoricampo è stato il secondo della serie di Stanton e il suo 11esimo in 23 partite post-stagione in carriera, a pari merito con Carlos Beltrán per il maggior numero di homer in 23 partite post-stagione in carriera. Stanton è andato in profondità 10 volte nelle sue ultime 15 partite di post-stagione. Con quell’homer, gli Yankees hanno segnato un punto/i da primo inning in tre delle cinque partite dell’ALDS.

2. Il giudice ha colpito un homer di pietra miliare

È stata una stagione di pietre miliari per Judge e l’uomo con 62 homer ha fatto più storia in Gara 5. Il suo secondo inning da casalingo ha dato agli Yankees un vantaggio di 4-0, ed è stato anche il suo quarto fuoricampo in carriera in una partita post-stagionale in cui il vincitore prende tutto. Questo è il massimo della storia. Ecco l’esplosione di Judge’s Game 5:

Judge era già andato in profondità negli AL Wild Card Games del 2017 e 2018 e nel gioco 5 dell’ALDS 2020. Il suo quarto homer vincitore prende tutto ha rotto un pareggio con Stanton, Yogi Berra, Didi Gregorius, Troy O’Leary e Moose Skowron. Ne avevano tutti tre ciascuno. O’Leary è l’unico di quei giocatori che non ha mai giocato per gli Yankees.

3. Cortes è andato cinque inning

headshot-immagine

Le due decisioni del lanciatore titolare non avrebbero potuto funzionare diversamente. Invece di sfruttare il rainout di lunedì sera per avviare Bieber con un breve riposo martedì, i Guardians sono rimasti con Civale, che ha rinunciato a tre run e ne ha eliminato uno. Il bullpen di Cleveland ha fatto un ottimo lavoro tenendo a terra gli Yankees: quattro soccorsi hanno limitato New York a due punti in 7 inning e 2/3.

Gli Yankees, nel frattempo, hanno usato il rainout per iniziare Cortes con un riposo breve in Gara 5, ed è stato meraviglioso. Ha tenuto i Guardians a un punto in cinque inning e aveva bisogno di solo 61 lanci per farlo. Nel breve riposo, gli Yankees non avrebbero potuto aspettarsi niente di più da Nasty Nestor. Era fantastico.

Cleveland ha avuto due possibilità di rimettersi in gioco. In primo luogo, i Guardians hanno caricato le basi con una eliminata nella terza, ma hanno ottenuto solo un punto su una mosca di sacrificio di José Ramírez. Poi, nella sesta, hanno messo in base i primi due corridori, ma due ground out e uno strikeout hanno ucciso il rally senza che una corsa avesse superato il piatto. Quelle erano le loro migliori opportunità per tornare in Game 5.

I Guardiani altrimenti non hanno mai minacciato Cortes e tre soccorritori degli Yankees (Jonathan Loáisiga, Clay Holmes, Wandy Peralta). Peralta, va notato, ha affrontato Josh Naylor e Giménez in tutte e cinque le partite dell’ALDS. Sono i primi due pipistrelli mancini di Cleveland e Peralta li ha tenuti a 0 per 8 con quattro strikeout e un doppio gioco. Non posso fare di meglio. Peralta è il primo lanciatore in assoluto ad apparire in tutti e cinque in un singolo ALDS.

Una squadra è andata con il suo n. 4 antipasto e un altro è andato con il suo stanco n. 2 antipasti. La squadra che ha tirato i dadi con il suo miglior lanciatore disponibile ha vinto Gara 5 e andrà all’ALCS.

4. I Guardiani hanno avuto una brutta non-sfida

È stato un ALDS difficile per il coordinatore del replay di Cleveland. I Guardiani sono andati 0 su 2 nelle sfide nel gioco 2 anche se entrambe le chiamate erano ovviamente corrette alla prima visualizzazione del replay e non avrebbero mai dovuto essere sfidate (video). Quindi, in Gara 5, i Guardians non hanno sfidato l’aspirante singolo interno di Andrés Giménez al quarto inning. Rizzo è venuto corto in prima base.

I Guardiani erano sotto 4-1 in quel momento. Avevano bisogno di tutti i corridori di base che potevano ottenere. Forse non ne viene fuori nulla (c’erano due out nell’inning), ma devi almeno provare una sfida, vero? Anche se credi che fosse fuori, è sicuramente abbastanza vicino per sfidarlo. Non tutto deve essere una schiacciata. Nessuna vergogna nel cercare di sballottare. Ali

5. Continua la serie storica di sconfitte di Cleveland

Con la sconfitta in gara 5, Cleveland ha perso 11 partite consecutive di eliminazione post-stagione, estendendo la serie di sconfitte più lunga nella storia del baseball. Risale al gioco 7 delle World Series del 1997. Cleveland ha anche perso otto partite consecutive dopo la stagione del vincitore prende tutto. Ecco le loro ultime 11 partite di eliminazione post-stagione:

  • Gioco ALDS 2022 5: sconfitta per 5-1 contro gli Yankees (il vincitore prende tutto)
  • 2020 AL Wild Card Series Gioco 2: Sconfitta per 10-9 contro gli Yankees
  • ALDS 2018 Gioco 3: 11-3 sconfitta per Astros
  • ALDS 2017 Gioco 5: Sconfitta per 5-2 contro gli Yankees (il vincitore prende tutto)
  • Gioco 7 delle World Series 2016: Sconfitta 8-7 contro Cubs (vincitore prende tutto)
  • Gioco di carte jolly AL 2013: Sconfitta per 4-0 contro i Rays (il vincitore prende tutto)
  • 2007 ALCS Gioco 7: Sconfitta per 11-2 contro i Red Sox (vincitore prende tutto)
  • 2001 ALDS Gioco 5: Sconfitta per 3-1 contro i Mariners (winner-take-all)
  • 1999 ALDS Gioco 5: Sconfitta 12-8 contro i Red Sox (vincitore prende tutto)
  • 1998 ALCS Gioco 6: Sconfitta per 9-5 contro gli Yankees
  • 1997 World Series Game 7: Sconfitta 3-2 contro Marlins (vincitore prende tutto)

Ci sono alcuni veri rubacuori, tra cui il singolo walk-off di Edgar Renteria nel 1997 e la sconfitta delle World Series nel 2016. Cleveland non ha ancora vinto una partita di eliminazione post-stagione da Gara 6 delle World Series del 1997 un quarto di secolo fa . Dovranno aspettare fino al 2023 per esorcizzare quei demoni (o semplicemente non potrebbero giocare a un gioco di eliminazione).

6. Avanti

Per i Guardiani, la bassa stagione. Sono stati eliminati. Gli Yankees ora passano a giocare con gli Astros nell’ALCS. Quella serie inizia mercoledì sera al Minute Maid Park. Sarà la terza volta negli ultimi sei anni che gli Yankees e gli Astros si sono incontrati nell’ALCS, con gli Astros che hanno vinto i loro incontri 2017 e 2019. Justin Verlander (18-4, 1.75 ERA) e Jameson Taillon (14-5, 3.96 ERA) saranno i titolari di Gara 1. Il vincitore dell’Astros vs. Gli Yankees ALCS affronteranno il vincitore del Padres vs. Phillies NLCS nelle World Series.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *