Valchiria Elisio | Recensione di videogiochi (PC | PS4

Mentre il team di sviluppo di tri-Ace era famoso per i suoi Stella Oceano franchise che comprendeva più cinque (presto sei) versioni principali su una miriade di piattaforme, per quelli che sanno, le loro versioni un po’ sottovalutate Profilo Valchiria le serie erano divertenti su PlayStation 1-2. A più di un decennio dall’ultima puntata principale e con un diverso team di sviluppo (Soleil) al seguito, Square Enix ha rilanciato il franchise ispirato alla mitologia norrena con Valchiria Elisio. La transizione da un puro sistema di gioco di ruolo a un’esperienza hack’n’slash d’azione 3D, lo è Valchiria Elisio il ritorno di un ex franchise cult-classico, o qualcosa che sarà dimenticato negli annali del tempo abbastanza presto? Leggi la mia recensione per forse scoprirlo.

Penso che il problema più grande sia in possesso Valchiria Elisio alle vette dei suoi predecessori è stato il cambio di genere. L’esperienza hack’n’slash d’azione in 3D è stata fatta così tante volte in passato, mentre il JRPG è il luogo in cui risiede la loro fedele base di fan. Il gameplay è competente. L’esperienza è completata da alcuni complessi design di dungeon, boss impegnativi e un sistema di evocazione di supporto abbastanza interessante. Tuttavia, il gioco non fa abbastanza per distinguersi dagli altri giochi del genere e manca della varietà di missioni secondarie e dello sviluppo di armi/personaggi. Soprattutto perché ci sono monoliti del genere come Bayonetta 3 e altri che gli scattano alle calcagna, anche se non sono direttamente in competizione con loro, si sarebbe potuto fare di più per distinguerlo. Allo stato attuale, l’esperienza di gioco sembra essere stata progettata per una console di gioco portatile e non c’era né la capacità né il pubblico per giustificare l’idea di fare tutto il possibile. Trovare una migliore fusione tra i generi originali o nuovi, o comunque abbracciare lo stile tecnologicamente meno impressionante ma stimolante dei titoli precedenti, avrebbe potuto renderlo un classico JRPG tanto necessario sulla nuova generazione di console di gioco.

Inoltre, in un altro caso di “va bene, ma non raggiungere le vette della serie una volta”, abbiamo la narrazione. La sua trama è ragionevolmente divertente e ben strutturata, attingendo efficacemente dalle sue radici mitologiche norrene e avendo alcune idee intriganti mescolate sia nello scenario principale che nelle missioni secondarie che incontri mentre avanzi nel racconto. Tuttavia, l’esperienza è ostacolata da un ritmo lento, da uno sviluppo mediocre del personaggio e dal fatto che il gameplay si senta regolarmente più concentrato rispetto alla storia.

Con una colonna sonora con le opere di Motoi Sakuraba, Valchiria Elisio è per la maggior parte una delizia per le orecchie, con molti successi che forse non sono così memorabili e si adattano più che adeguatamente al tono e agli scenari del mondo di gioco. Inoltre, anche la recitazione vocale inglese è piuttosto buona, con un cast piccolo ma dinamico che sembra essere per lo più nuovo nella scena della recitazione vocale dei videogiochi. In termini di design estetico, mi sento Valchiria Elisio rientra nella categoria di non avere la migliore qualità del design, ma ha quell’attenzione ai dettagli che nessuna delle aree che attraversi a Midgard sembra eccessivamente blanda o copiata. In qualche modo, lo paragonerei a NieR in questo senso. Non aspettarti che sia il gioco visivamente più piacevole nella tua libreria di console di ultima generazione.

Valkyrie Elysium è un’esperienza complessivamente divertente che offre concetti, gameplay e difficoltà solidi, supportati da un’incredibile colonna sonora. Soprattutto per i fan della narrativa della serie, dell’influenza nordica o del genere hack-n-slash d’azione, troverai un’esperienza divertente anche se dal ritmo più lento. Ma mentre può valere la pena giocare, probabilmente non è la puntata che vedrà la rinascita a lungo termine del Profilo Valchiria serie, che merita amore e attenzione futuri.

Sviluppato da Soleil Ltd e pubblicato da Square Enix, Valchiria Elisio è ora disponibile per l’acquisto su PC, PlayStation 4 e PlayStation 5.

Questa recensione era basata su un codice di recensione per PlayStation 5 (digitale).

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *