Utilizzo di quadri di salute pubblica per spiegare la sicurezza informatica

Per anni, i governi hanno segnalato le pandemie e gli attacchi informatici come i rischi prioritari che devono affrontare le loro nazioni. Il primo è già avvenuto. La rapida trasmissione virale di COVID-19 ha mostrato fin troppo bene come le malattie infettive possono creare disordini a livello globale e gravi danni socioeconomici.

Ma che dire di questo secondo enorme rischio? Anche se continuiamo a combattere il coronavirus, è opportuno considerare la necessità di una preparazione informatica per proteggere gli interessi economici e sociali della nostra società sempre più digitale.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *