uConsole di Clockwork è un computer portatile modulare e una “console fantasy” per $ 139 e oltre

Il uConsole è un computer tascabile con display LCD a colori IPS da 5 pollici, tastiera QWERTY, pulsanti di gioco, tasti freccia e mini trackball. È più grande di un tipico smartphone e probabilmente meno potente della maggior parte. Ma grazie a un design modulare, è anche incredibilmente versatile: sono disponibili quattro diverse opzioni di processore.

Clockwork sta posizionando uConsole come una “console fantasy” resa reale. Ma come tutti i dispositivi dell’azienda fino ad oggi, è fondamentalmente un computer portatile e modulare che può essere utilizzato per una varietà di scopi. uConsole è disponibile per il preordine a partire da $ 139 e dovrebbe iniziare la spedizione tra circa tre mesi.

uConsole è l’ultimo di una linea di dispositivi modulari di Clockwork, la stessa azienda dietro il terminale portatile DevTerm e la console di gioco portatile fai-da-te modulare Gameshell.

Il cuore di questi dispositivi è un sistema di schede modulari che consente di scegliere tra diverse soluzioni system-on-a-modular, tra cui:

  • Modulo di calcolo Raspberry Pi 4 Lite: 4 colori ARM Cortex-A72 a 1,5 GHz / GPU VideoCore 4 / RAM LPDDR4 da 4 GB
  • ClockworkPi A-04: 4 colori ARM Cortex-A53 a 1,8 GHz / GPU Mali-T720 / RAM DDR3 da 4 GB
  • ClockworkPi A-06: 2 colori ARM Cortex-A72 a 1,8 GHz / 4 colori Cortex-A53 a 1,4 GHz / GPU Mali-T864 / 4 GB di RAM LPDDR4
  • R-01: 1 x core RISC-V RV64IMAFDCVU a 1 GHz / nessuna GPU / 1 GB di RAM DDR3

I prezzi per uConsole vanno da $ 139 per un kit con il modulo R-01 a $ 209 per uConsole Kit A-06, anche se puoi pagare un extra per un modem cellulare 4G opzionale o risparmiare denaro su alcuni modelli optando per un fai-da-te kit senza un sistema su un modulo, che ti consente di portare il tuo se hai già un modulo di elaborazione Raspberry Pi, ad esempio.

La nuova scheda ClockworkPi v3.14 revisione 5 al centro del sistema misura 95 x 77 mm ed è compatibile con i moduli della serie Raspberry Pi CM3 e CM4 (con una scheda adattatore), nonché con i moduli Raspberry Pi.

La scheda ha il supporto integrato WiFI 5 e Bluetooth 5.0, un’antenna, una porta di ricarica USB Type-C e tre interfacce USB Type-A e connessioni interne, un lettore di schede microSD, jack per cuffie da 3,5 mm, porta micro HDMI, MIPI a 40 pin interfaccia dello schermo e connettori di estensione GPIO a 40 pin e 52 pin.

Il modulo cellulare opzionale di Clockwork supporta dati 4G LTE Cat 4 e include uno slot per schede SIM e un jack audio da 3,5 mm.

Il dispositivo è dotato di un display LCD IPS da 1280 x 720 pixel e di una tastiera retroilluminata a 74 tasti con illuminazione regolabile. Il firmware della tastiera può essere riprogrammato e personalizzato.

Clockwork dice che uConsole è alimentata da un paio di batterie ricaricabili 18650. Una singola batteria potrebbe teoricamente fornire energia sufficiente per far funzionare la console per un breve periodo di tempo se si desidera sostituire le batterie una per una, anche se la società afferma che ciò può causare instabilità e consiglia di spegnere il dispositivo prima di sostituire le batterie.

Ma è comunque bello vedere un dispositivo informatico portatile con batterie rimovibili. L’intero sistema è progettato per essere assemblato, smontato, riparato o aggiornato a casa.

La custodia interamente in metallo è tenuta insieme da viti che possono essere rimosse utilizzando una chiave esagonale da 2,5 mm. Non c’è colla o adesivo coinvolti. E i file di progettazione 3D sono disponibili sulla pagina GitHub di Clockwork nel caso in cui desideri stampare in 3D o produrre la tua custodia o accessori o modificare i progetti.

Clockwork afferma che uConsole dovrebbe supportare una gamma di sistemi operativi tra cui i sistemi operativi Debian, Ubuntu e Raspberry Pi basati su Linux, nonché ClockworkOS dell’azienda. C’è anche il supporto per una gamma di software di gioco tra cui Pico-8, DOSBox e RetroArch, oltre ad applicazioni di uso più generale tra cui Chromium, Libreoffice, Vim e VLC… anche se sospetto che le prestazioni varieranno notevolmente a seconda del sistema in uso -un-modulo per il quale scegli.

Ora che Intel, Google e altri hanno in gran parte rinunciato all’idea di questo tipo di dispositivo modulare, è bello vedere aziende come Clockwork e Framework mantenere vivo il sogno del modular computing… anche se i prodotti di Clockwork sono un po’ più di nicchia rispetto a Framework.

tramite BoingBoing e @Hal_clockwork

Le principali fonti di guadagno di Liliputing sono la pubblicità e i link di affiliazione (se fai clic sul pulsante “Acquista” nella parte superiore della pagina e acquisti qualcosa su Amazon, ad esempio, otterremo una piccola commissione).

Ma ci sono diversi modi in cui puoi supportare direttamente il sito anche se stai utilizzando un ad blocker* e odi lo shopping online.

Contribuisci alla nostra campagna Patreon

o…

Contribuisci tramite PayPal

* Se tu sono utilizzando un ad blocker come uBlock Origin e vedendo un messaggio pop-up nella parte inferiore dello schermo, abbiamo una guida che potrebbe aiutarti a disabilitarlo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *