Tutto nuovo in Android 12 su Chromecast con Google TV

Chromecast con Google TV è finalmente pronto per ricevere un aggiornamento di Android 12 e il nuovo Chromecast (HD) ci offre una prima occhiata a ciò che la piattaforma porterà all’esperienza sul grande schermo di Google. Ecco tutte le novità di Android 12 per Google TV su Chromecast.

Cosa c’è di nuovo in Android 12 per Chromecast con Google TV?

Come abbiamo detto prima, gli aggiornamenti di sistema non sono a principale fonte di nuove funzionalità o modifiche per Google TV e Android TV. Piuttosto, le modifiche più significative provengono dagli aggiornamenti al programma di avvio o tramite le app. Tuttavia, ci sono un buon numero di nuove funzionalità fornite con Android 12 per Chromecast con Google TV e sono state pubblicate per prime su Chromecast con Google TV (HD), fornito con l’aggiornamento installato.


Aggiornamento 17/10: Google ha ora rilasciato l’aggiornamento Android 12 per Chromecast con Google TV (4K). Abbiamo raccolto alcune delle modifiche che questo sembra apportare al modello 4K in particolare, rispetto alle novità a livello di piattaforma.

I suoni di sistema sono ora attivi

Una cosa che abbiamo notato dopo l’aggiornamento a Google TV 12 su Chromecast (4K) è che Google ha modificato i suoni di sistema e, a quanto pare, li ha anche abilitati per impostazione predefinita, almeno sul mio dispositivo e su quello di Abner Li. Puoi comunque disattivarli tramite Impostazioni > Display e suoni > Suoni di sistema.

I suoni di sistema erano disponibili in Android 10, ma erano molto silenziosi. Android 12 sembra metterli a un volume più alto, più in linea con altri dispositivi Android TV.

L’interfaccia utente del volume è ora sul lato destro

Se fai affidamento sull’interfaccia utente del volume di sistema del Chromecast, noterai che Android 12 su Chromecast sposta l’interfaccia utente sul lato destro del display anziché mostrarla nella parte inferiore. Questa nuova posizione dovrebbe essere migliore per evitare di coprire parti importanti di programmi TV o film, nonché i sottotitoli. Anche la nuova interfaccia utente è a tema scuro, il che è un bel tocco.

Apparentemente gli hub USB ora funzionano meglio

Alcuni utenti su Reddit affermano che l’aggiornamento di Android 12 per Chromecast con Google TV ha migliorato il supporto per gli hub USB. Lo streamer di Google ha sempre supportato la possibilità di utilizzare un hub USB-C per aggiungere ulteriori porte (anche se è un po’ schizzinoso). In Android 12, la necessità di riavviare il Chromecast per farlo riconoscere correttamente l’hub sembra essere stata risolta. Tuttavia, non abbiamo avuto la possibilità di testarlo, quindi i risultati potrebbero variare.

Hai notato qualcos’altro di nuovo? Facci sapere!

Segue la nostra ripartizione originale di tutto ciò che è nuovo in Google TV su Android 12.


Blocca l’accesso al microfono e alla videocamera

Una delle modifiche principali in Android 12 si presenta sotto forma di una migliore privacy con microfono e fotocamera. Android 12 ora mostra sempre un indicatore quando vengono utilizzati i permessi del microfono o della fotocamera visualizzando un punto verde facilmente visibile nell’angolo. Anche se questa funzionalità di Android 12 probabilmente non verrà notata per la sua metà della fotocamera su Chromecast con Google TV, è sicuramente un cambiamento gradito per mostrare l’accesso al microfono. Google TV aveva già un’interfaccia utente indicatore, ma questa versione è molto più evidente e funziona in modo più coerente su tutto il sistema operativo.

Oltre a un semplice indicatore, ora c’è anche un modo per bloccare l’accesso al microfono e/o alla fotocamera in Android 12. Su Google TV, lo troverai in Impostazioni > Privacy nelle sezioni “Microfono” o “Fotocamera”. In entrambe le pagine vedrai anche un elenco di app che hanno tentato di accedere a queste autorizzazioni.

“Abbina frequenza fotogrammi contenuto”

Un’altra nuova funzionalità che troverai su tutti i dispositivi Android TV OS 12 è il supporto per il sistema in modo che corrisponda alla frequenza dei fotogrammi del contenuto visualizzato. Questo è disponibile con tre opzioni su Google TV: senza soluzione di continuità, senza soluzione di continuità e completamente disattivato. Su Chromecast (HD), la prima opzione è abilitata per impostazione predefinita.

Cosa fanno queste opzioni? Google spiega come segue.

senza soluzione di continuità:

Se l’app lo richiede, il tuo dispositivo abbinerà il suo output alla frequenza fotogrammi originale del contenuto che stai guardando, SOLO se la tua TV può eseguire una transizione senza interruzioni.

Non senza soluzione di continuità:

Se l’app lo richiede, il tuo dispositivo abbinerà il suo output alla frequenza fotogrammi originale del contenuto che stai guardando. Ciò potrebbe causare l’oscuramento dello schermo per un secondo quando si esce o si accede alla riproduzione di un video.

Mai:

Anche se l’app lo richiede, il tuo dispositivo non proverà mai a far corrispondere il suo output alla frequenza fotogrammi originale del contenuto che stai guardando.

Ridimensionamento del testo

Un’altra opzione che troverai in Google TV 12 su Chromecast è il ridimensionamento del testo. Sebbene sia disponibile da tempo in Android su telefoni e tablet, ora l’opzione è disponibile anche su TV. Troverai il ridimensionamento del testo in Impostazioni> Display> Ridimensionamento del testo, con quattro opzioni dall’85% al ​​115%. Puoi vedere un confronto tra il testo più piccolo e le opzioni di testo più grandi di seguito.

Ora puoi bloccare l’audio surround

Google TV 12 offre anche un maggiore controllo sui formati audio. Nell’aggiornamento precedente, potevi scegliere tra “Automatico”, che utilizzava tutti i formati audio che il tuo dispositivo ha segnalato come approvato, o “Manuale”, che imponeva i formati audio come opzione accessibile all’utente. Ora c’è anche un’opzione “nessuno” che può disattivare completamente l’audio surround.

“Connessione rapida” per Wi-Fi

Troverai anche una nuova impostazione di rete in Google TV 12 su Chromecast chiamata “Connessione rapida”. Come Google ci ha confermato l’anno scorso, questo è progettato per semplificare la connessione del tuo dispositivo Android TV (in questo caso, un Chromecast) al Wi-Fi dal tuo smartphone.

Da quello che possiamo dire, ciò richiede che anche il tuo smartphone esegua Android 13 – almeno, non funziona su dispositivi Samsung con Android 12/L, ma siamo stati in grado di individuare l’opzione su dispositivi Pixel con Android 13 .

TikTok viene installato durante l’installazione

Questo cambiamento è molto probabilmente in esclusiva per Chromecast con Google TV (HD), ma abbiamo scoperto che TikTok era una delle app incluse di Google nel dispositivo. Viene installato come parte dell’installazione, anche se è possibile interromperne l’installazione durante l’installazione.

Quando Chromecast (4K) riceverà Google TV 12?

Quindi è tutto nuovo in Android 12 per Chromecast con Google TV, ma quando arriverà l’aggiornamento per il modello 4K?

Al momento, non ci sono tempi confermati per quando Chromecast con Google TV (4K) riceverà l’aggiornamento ad Android 12, ma dovrebbe arrivare in un futuro non troppo lontano tramite un tradizionale aggiornamento OTA.

E Android 13?

Questo è Android 12, tuttavia, e gli smartphone ora ottengono Android 13. Quando arriverà quell’aggiornamento su Google TV? Cosa c’è di nuovo? Molto resta da vedere. Le prime prove pratiche con Android TV 13 hanno rivelato che non ci sono molte novità e Google deve ancora rilasciare la versione finale dell’aggiornamento a fine settembre 2022.

Altro su Google TV:

FTC: utilizziamo link di affiliazione automatici per guadagnare reddito. Di più.


Dai un’occhiata a 9to5Google su YouTube per ulteriori notizie:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *