Tutti a bordo! è un simulatore di giochi da tavolo in arrivo costruito esclusivamente per la realtà virtuale [Update]

Aggiornamento 18/07/22: Tutti a bordo! ha superato l’obiettivo di finanziamento di Kickstarter entro 48 ore e ha annunciato il suo settimo gioco con licenza che sarebbe stato fornito in bundle con la versione di lancio.

Lo sviluppatore The Game Kitchen ha promesso che ci sono “molte altre sorprese in arrivo”, la prima è stata l’annuncio di SteamWatchers, un gioco con licenza post-eco-apocalisse. Altri cinque giochi con licenza dovrebbero essere annunciati prima della fine della campagna l’11 agosto.

Lo sviluppatore blasfemo The Game Kitchen ha annunciato una piattaforma di gioco da tavolo in realtà virtuale chiamata All on Board!, insieme a una campagna Kickstarter per finanziarla.

Tutti a bordo! è simile nell’approccio al popolare simulatore da tavolo, che offre giochi da tavolo con licenza come mod, ma con una suite di strumenti di creazione per consentire ai giocatori di creare e testare i propri giochi. A differenza del simulatore da tavolo, All On Board! è stato creato appositamente per la realtà virtuale e mira a offrire una versione virtuale più realistica dei giochi da tavolo con gli amici.

La piattaforma si concentra sulla creazione di autentiche interazioni sociali in uno spazio virtuale, con gli utenti che vedono effettivamente gli avatar dei loro amici e i movimenti delle mani mentre si allungano per spostare i loro pezzi, tirare i dadi e così via. Tutti a bordo! è anche progettato per rimuovere la noia che viene fornita con alcuni giochi da tavolo, con funzionalità come il salvataggio e il caricamento degli stati di gioco e il conteggio automatico dei lanci di dadi.

Dovrebbe essere lanciato per i visori compatibili con Meta Quest 2 e Steam VR nel 2023, anche se i contributori alla campagna Kickstarter avranno accesso a una versione beta durante le festività natalizie. The Game Kitchen ha spiegato in un video esclusivo per IGN (sotto) che, come con Blasphemous, la campagna Kickstarter aiuterebbe a costruire una comunità attorno a All On Board! sarebbe prezioso per fornire feedback, suggerire nuove funzionalità e creare un’esperienza complessiva migliore.

Tutti a bordo! includerà una libreria di giochi da tavolo al momento del lancio – con diverse IP con licenza tra cui Black Rose Wars, Rallyman GT, Sword & Sorcery, Infinity Defiance, Istanbul ed Escape The Dark Castle – insieme a ampi strumenti di creazione per consentire agli utenti di creare i propri giochi.

Gli utenti devono ancora acquistare i giochi con licenza per poterli giocare ma, proprio come nella vita reale, solo una persona deve farlo affinché l’intero gruppo possa giocare. Mentre ci sono solo sei IP con licenza confermate finora, The Game Kitchen ne annuncerà altre sei durante la campagna Kickstarter.

Il Kickstarter sta cercando di raccogliere $ 25.000 e sono disponibili tre livelli di supporto, a partire da $ 20, che garantiscono al collaboratore l’accesso a All On Board!, accessori esclusivi e un ruolo di sostenitore su Discord della piattaforma. Un livello da $ 40 include tre dei giochi da tavolo con licenza (a scelta del collaboratore) mentre il livello più costoso da $ 80 include tutti i 12 giochi di lancio con licenza.

I giochi preesistenti sono solo una parte di All On Board! offrirà, tuttavia, poiché gli ampi strumenti di creazione consentono agli utenti di aggiungere i propri giochi alla piattaforma VR. Il video esclusivo di IGN mostra persino qualcuno che crea e disegna le proprie carte di carta nella vita reale prima di caricarle nel gioco.

“Stiamo creando un editor utilizzando Unreal Engine”, ha affermato il direttore dello studio Mauricio García nel video. “Stiamo rimuovendo tutte queste funzionalità che non ci servono e le stiamo sostituendo con funzionalità specifiche per i giochi da tavolo in modo che tu possa creare molto facilmente la logica e le regole dei tuoi giochi da tavolo”.

Neanche la conoscenza della programmazione è richiesta per creare questi giochi, poiché lo strumento consente agli utenti di creare utilizzando comandi semplificati. Quando si crea un dungeon crawler personalizzato, ad esempio, calpestare una determinata tessera può essere collegato a un’azione e gli utenti possono quindi selezionare da un elenco se far apparire qualcosa, generare nemici e così via.

The Game Kitchen non ha confermato una data di uscita esatta entro il 2023 né un prezzo per la versione completata di All On Board!, ma il livello iniziale della campagna Kickstarter di $ 20 suggerirebbe un prezzo simile.

Ryan Dinsdale è un freelance IGN che ogni tanto si ricorda di twittare @thelastdinsdale. Parlerà di The Witcher tutto il giorno.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *