Shutterstock per offrire lo strumento artistico AI agli utenti e pagare gli artisti che hanno contribuito a formarlo

Il servizio di libreria di immagini, Shutterstock, ha deciso di adottare completamente l’arte generata dall’intelligenza artificiale con una nuova partnership con OpenAI, i creatori del popolare strumento di immagini AI DALL-E 2 (si apre in una nuova scheda).

La nuova partnership consentirà ai clienti di digitare una richiesta e ricevere istantaneamente un’immagine generata per corrispondere alla loro richiesta. In sostanza, integrando l’API di base di OpenAI nella piattaforma Shutterstock, probabilmente con alcune modifiche su misura.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *