SentinelOne lancia WatchTower Vital Signs Report per la gestione del rischio degli assicuratori informatici

MOUNTAIN VIEW, California–(FILO COMMERCIALE)–SentinelOne (NYSE:S), una società di piattaforme di sicurezza informatica autonoma, ha annunciato oggi l’app WatchTower Vital Signs Report nel Singularity Marketplace. Per le organizzazioni, questa nuova funzionalità di reporting comunica un profilo accurato della posizione e dei controlli della sicurezza informatica agli assicuratori informatici, semplificando il processo di ottenimento della copertura assicurativa informatica. Per gli assicuratori informatici, l’app fornisce una visione “inside-out” in tempo reale dello stato di sicurezza informatica di un’azienda per una migliore accessibilità delle polizze e una riduzione del rischio di sottoscrizione.

“Lo stato dell’attuale panorama delle minacce sta spingendo il settore delle assicurazioni informatiche al suo punto di rottura”, ha affermato Barnaby Page, VP Incident Response & Cyber ​​​​Risk, SentinelOne. “I rischi di sottoscrizione sono diventati troppo difficili da sopportare per gli assicuratori, mentre l’aumento dei premi sta causando alle imprese difficoltà nell’ottenere assicurazioni informatiche. Il settore ha bisogno di mezzi migliori per valutare e dimostrare l’esposizione alle minacce informatiche e siamo lieti di collaborare con i principali fornitori di rischi per abilitare il rapporto sui segni vitali di WatchTower”.

Il numero crescente di costose violazioni dei dati, ransomware e incidenti informatici ha comportato un aumento del 300% delle perdite di risarcimento per gli assicuratori dal 2018 al 2021. Di conseguenza, nel secondo trimestre del 2022, i prezzi delle assicurazioni informatiche statunitensi sono aumentati del 79% su base annua. Tra la ridotta propensione del vettore per la sottoscrizione del rischio e l’aumento dei premi, molte organizzazioni hanno difficoltà a ottenere la copertura, indipendentemente dalla posizione di sicurezza.

Storicamente, sottoscrittori e broker hanno definito l’esposizione al rischio dell’organizzazione utilizzando scansioni esterne, che non convalidano l’efficacia degli incidenti informatici o dei controlli di sicurezza. Il rapporto sui segni vitali di WatchTower di SentinelOne si basa sulla posizione e sui dati interni del rischio di un’organizzazione, acquisendo segnali che cambiano dinamicamente e fornendo un contesto approfondito nell’esposizione al rischio.

Sfruttando Ranger Active Directory, il modulo di superficie di attacco all’identità in tempo reale di Singularity XDR, la nuova offerta di report valuta la suscettibilità alle minacce informatiche, inclusi asset sconosciuti ed esposizioni di identità, due dei principali vettori per gli incidenti di sicurezza odierni. Ciò consente agli assicuratori informatici e ai broker di ottenere informazioni impareggiabili per i loro compiti di sottoscrizione e gestione del rischio, riducendo i rapporti di perdita con prezzi di rischio accurati e aumentando l’idoneità all’assicurazione informatica, sconti sui premi e condizioni di copertura favorevoli per le organizzazioni che ottengono e rinnovano le polizze. Inoltre, alle aziende a rischio di attacco vengono fornite informazioni utili in tempo reale per migliorare la resilienza informatica.

Citazioni di supporto:

“Coalition si impegna ad aiutare le organizzazioni di tutte le dimensioni e i settori a garantire polizze assicurative informatiche complete e convenienti. Il rapporto sui segni vitali di WatchTower di SentinelOne è un passo fondamentale nella creazione di un linguaggio comune per le organizzazioni e gli assicuratori e nell’incoraggiamento della trasparenza. Insieme a SentinelOne, aiutiamo le organizzazioni a creare programmi di sicurezza informatica resilienti e multilivello che prevengono il rischio digitale prima che si manifesti”. – Michael Carr, Head of Risk Engineering, Nord America, Coalition

“Corvus è lieta di collaborare con SentinelOne nell’utilizzo del rapporto sui segni vitali WatchTower. Con una maggiore attenzione rivolta agli indicatori chiave di rischio informatico del rapporto, Corvus può istruire ulteriormente e supportare i nostri assicurati nella comprensione dei loro rischi unici e delle tattiche di riparazione. Siamo entusiasti che, attraverso la nostra partnership, Corvus possa essere in prima linea in questa importante trasformazione nel mercato delle assicurazioni informatiche, creando ancora più valore per i nostri assicurati”. – Madhu Tadikonda, CEO, Corvus Insurance

“Cowbell elogia SentinelOne per aver compiuto questo passo da gigante a vantaggio sia dei clienti di SentinelOne che degli assicurati Cowbell. In collaborazione con SentinelOne come partner fondatore di WatchTower Vital Signs Report, ci aspettiamo di aumentare l’efficacia del nostro pool di rischi che monitora continuamente oltre il 90% dei Le PMI statunitensi per la loro posizione informatica. Questa partnership per la sicurezza informatica e l’assicurazione informatica ha lo scopo di aiutare le PMI a costruire la resilienza lungo l’intero ciclo di vita del rischio informatico”. – Jack Kudale, CEO, Cowbell Cyber

Informazioni su SentinelOne

La soluzione di sicurezza informatica di SentinelOne comprende prevenzione, rilevamento, risposta e ricerca basati sull’intelligenza artificiale su endpoint, container, carichi di lavoro cloud e dispositivi IoT in un’unica piattaforma autonoma.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *