Recensione delle cuffie da gioco Alienware AW920H: ANC con un budget limitato?

In ambienti di gioco rumorosi, l’ANC, o la cancellazione attiva del rumore, può aiutare a eliminare il rumore di fondo e mantenere l’attenzione sul gioco. Ci ho fatto molto affidamento durante il caldo della scorsa estate. E anche se quest’anno abbiamo visto uscire molti auricolari di fascia alta con ANC, come Sony Inzone H9 e SteelSeries Arctis Nova Pro Wireless, l’Alienware AW920H offre una scheda tecnica simile a un prezzo inferiore. A $ 200 l’Alienware AW920H è una buona opzione per una cuffia da gioco ANC più economica? Assicurati di guardare il video qui sotto per vedere il nostro tuffo nel bene e nel male di queste cuffie da gioco.

Alienware è stato a lungo un nome molto apprezzato per i computer da gioco di fascia alta, ma si è anche esteso alle periferiche con monitor, tastiere, sedie e cuffie da gioco. L’AW920H è dotato di una lunga scheda tecnica con ANC, Bluetooth e una porta da 3,5 mm. Ma mentre quella scheda tecnica è impressionante, non è all’altezza in alcune delle aree chiave per me. Assicurati di continuare a leggere per scoprire perché.

Panoramica del design

L’AW920H è disponibile in due diverse colorazioni. Lunar Light ha una finitura bianca opaca. Dark Side of the Moon è rifinito in plastica nera opaca.

Come i laptop Alienware, le cuffie AW920H hanno un design unico che sembra assolutamente una periferica di gioco. I padiglioni arrotondati arrivano in un punto piatto che sembra che potrebbero essere i motori di un’astronave.

L’AW920H ha anche loghi Alienware RGB su entrambi i padiglioni. Il colore e la luminosità possono essere regolati dal software Alienware Command Center.

Alienware AW920H: comfort

Il prezzo più conveniente inizia a mostrare il suo volto nel comfort dell’auricolare. I cuscinetti auricolari sono sul lato poco profondo e, combinati con i dossi ANC sulle coperture del driver, può essere stancante da indossare per sessioni di gioco più lunghe. Non trovo l’urto invadente come l’Arctis Nova Pro Wireless, ma quando si regola l’auricolare si notano. Le mie orecchie premono contro le coperture del conducente e colpiscono persino i cuscini in alto e in basso.

Con 300 g, l’AW920H non è pesante ma ha una forza di serraggio significativa. Combinato con i cuscinetti auricolari poco profondi, non ha un punteggio molto buono per il comfort. Potrei ancora usare l’auricolare per più ore alla volta, ma rispetto ad altri auricolari, non è all’altezza e non sarebbe la mia prima scelta. Darei la valutazione più comoda alla gamma Epos come H3PRO Hybrid e H6PRO o Sony Inzone H9.

Alienware AW920H: video

Alienware AW920H: controlli

Nella parte inferiore del padiglione sinistro c’è un interruttore per ANC, un pulsante di disattivazione del microfono e un interruttore di modalità per alternare tra 2.4 e Bluetooth. Sul padiglione destro si trovano il pulsante di accensione e la spia di stato.

Nascoste nelle parti piatte che sembrano i motori di un’astronave ci sono la porta di ricarica USB-C e una porta da 3,5 mm. Quella spina da 3,5 mm gestisce sia il microfono ad asta che il cavo da 3,5 mm incluso per far funzionare l’auricolare analogico.

Ciò significa che il microfono ad asta e il cavo da 3,5 mm non possono essere utilizzati contemporaneamente. Il cavo ha un microfono in linea e un interruttore mute, ma è una scelta di design interessante.

Inoltre, il passaggio tra Bluetooth e 2,4 GHz significa che non possono essere utilizzati contemporaneamente. Questa è una caratteristica che caratterizzano gli altri auricolari di fascia alta. È un po’ deludente che l’AW920H non possa fare entrambe le cose contemporaneamente.

Una caratteristica interessante dell’AW920H sono i controlli capacitivi touch sul padiglione destro. Un doppio tocco riprodurrà e metterà in pausa i contenuti multimediali, scorrendo avanti o indietro è possibile saltare le tracce, su e giù per modificare il volume e tenerlo premuto per alcuni secondi può attivare una modalità trasparenza.

Come suona?

Nel suo equalizzatore predefinito, l’Alienware AW920H ha un suono complessivamente scuro. I bassi vengono spinti in avanti e gli alti vengono ritirati da ciò a cui sono abituato con la maggior parte delle cuffie da gioco. La musica ricca di bassi può essere molto divertente da ascoltare con queste cuffie, ma di solito preferisco qualcosa che abbia più dettagli negli alti quando gioco. Ciò può essere ottenuto con l’app Dolby Access, di cui parleremo in seguito.

Tuttavia, la separazione e il posizionamento stereo sono eccezionali. Forse non del tutto alla pari con l’Astro A30 che abbiamo recensito di recente, ma è comunque impressionante. Questo è sempre un vantaggio quando si tratta di giocare.

Come sempre, uno dei miei modi preferiti per testare la separazione stereo è mettere su una traccia metal impegnata come “Mist” di Protest the Hero. Davvero tutte le loro canzoni vanno bene. Le chitarre sono facili da separare e scegliere dal mix a volte caotico.

Alienware AW920H: Dolby Atmos

Dolby Atmos potrebbe essere la grazia salvifica di questo auricolare quando si tratta di suono. Alienware è andato avanti e ha fornito una licenza per l’AW920H, quindi non ci sono costi aggiuntivi. Basta scaricare Dolby Access da Microsoft Store e le cuffie verranno rilevate all’avvio dell’app.

Come ho detto nella mia recensione di Corsair Virtuoso RGB Wireless XT, Dolby Atmos è praticamente l’unica modalità audio surround virtuale che ho scoperto che mi piace quando gioco. Mentre giocavo all’evento Liquidator di Battlefield 2042, mi sentivo come se avessi un’ottima conoscenza della posizione degli avversari sul campo di battaglia.

Consente inoltre di modificare l’equalizzazione, di cui ritengo che l’AW920H abbia un disperato bisogno per i giochi. Il suono predefinito è significativamente più scuro di quello che cerco in una cuffia da gioco e il taglio di alcune basse frequenze, mentre l’aumento delle frequenze più alte ha davvero aiutato a portare queste cuffie dove mi piacciono.

Alienware AW920H: ANC

La notevole forza di serraggio significa che l’AW920H ha una discreta cancellazione passiva del rumore dai cuscinetti auricolari. Per portarlo al livello successivo, ANC funziona bene per eliminare i rumori come unità di condizionamento e ventole.

Mi sono affidato un po’ alle cuffie da gioco ANC quest’estate quando il mio ufficio si scalda, e di solito ho almeno un ventilatore acceso e di solito avevo anche il mio condizionatore portatile in funzione. Se ti trovi in ​​un ambiente rumoroso, ANC aiuta a mantenere l’attenzione sul gioco e a ridurre i rumori fastidiosi che potrebbero nascondere importanti informazioni audio.

Prova del microfono

Per il microfono, Alienware ha enfatizzato la soppressione del rumore basata sull’intelligenza artificiale, che in realtà è piuttosto impressionante. Facendo clic sulla mia tastiera più rumorosa, il Razer Huntsman Mini con interruttori ottici viola, non è stato premuto un solo tasto durante i miei test. Per un confronto di come suona senza soppressione del rumore, guarda il video della formazione ModMic. Le sequenze di tasti sono davvero arrivate in quel video.

Altrimenti, il microfono è molto silenzioso e finisce per suonare come se fosse abilitata una significativa soppressione del rumore. È un po’ smorzato e non il più chiaro, ma ancora una volta il modo in cui può eliminare il rumore di fondo è davvero impressionante.

9to5Toys’ Take

L’Alienware AW920H è buono per entrare in una cuffia da gioco ANC economica, ma ha alcuni compromessi. Non essere in grado di utilizzare Bluetooth e 2,4 GHz contemporaneamente è un peccato. Il suono predefinito non è eccezionale secondo me, ma può migliorare molto con alcune modifiche tramite l’app Dolby Access. Anche il comfort non è il massimo per me.

Alienware è ancora piuttosto nuovo nel mondo delle cuffie da gioco. Si spera che la formazione si espanda in futuro con più opzioni poiché ci sono alcune parti dell’AW920H.

Ma se hai un budget limitato e ANC è in cima alla tua lista di esigenze, allora vale sicuramente la pena dare un’occhiata a questo auricolare. Se hai qualche soldo in più da spendere, però, ci sono altre cuffie che funzionano molto meglio secondo me.


Iscriviti al canale YouTube di 9to5Toys per tutti gli ultimi video, recensioni e altro!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *