Posta in arrivo dei giochi: qual è il peggior videogioco del 2022?

Arte chiave autunnale di Babilonia

Babylon’s Fall – Non c’è niente di peggio (foto: Square Enix)

La pagina delle lettere del mercoledì lo desidera Xbox e PlayStation hanno fatto un uso maggiore dei controlli di movimento, come un lettore immagina un servizio Nintendo+.

Per partecipare tu stesso alle discussioni, invia un’e-mail a gamecentral@metro.co.uk

Premio perdente
Un amico ha menzionato il riavvio di Saints Row l’altro giorno ed è rimasto in qualche modo sorpreso dal fatto che non mi interessasse ed ero completamente all’oscuro delle recensioni e del fatto che non fosse un gran successo. Mi stupisce sempre come alcune persone che si considerano dei giocatori non sembrino davvero seguire quello che sta succedendo.

Il che poi mi ha fatto pensare, Saints Row è il peggior gioco del 2022? Anche se sono sicuro che valga la pena menzionarlo nella conversazione, non mi sembra così. Ma poi prendo atto delle recensioni, quindi non ho comprato nulla di negativo da sapere in prima persona.

Ma se non è Saints Row che cos’è? Ghostwire: Tokyo forse? Sembrava piuttosto brutto ed è sorprendente dal momento che aveva un budget elevato e da uno sviluppatore abbastanza rispettato. O a proposito, che dire di Babylon’s Fall di PlatinumGames? Non l’ho mai giocato e dato che verrà chiuso l’anno prossimo, immagino che non lo farò mai.

Nel complesso, potrebbe non essere stato un buon anno per i buoni giochi, ma sembra che sia stato un brutto anno per i pessimi giochi, in senso positivo. Se capisci cosa intendo. Cosa ne pensa GC?
Tafano

GC: Per noi è Babylon’s Fall, quel gioco è incredibilmente povero a tutti i livelli.

Ancora una voce
Ho notato che GC non si è preoccupato di riportare la storia di Silent Hill sul regista dicendo che c’erano diversi giochi in sviluppo e sostanzialmente confermando tutte le voci su remake, sequel e spin-off. Immagino sia stato perché non c’erano davvero nuove informazioni, ma penso che questa sia la prova più vicina che abbiamo avuto finora, dal momento che il ragazzo dovrebbe sapere di cosa sta parlando.

Direi che sarei sorpreso se almeno uno dei giochi non venisse svelato quest’anno, forse ai The Game Awards, ma a questo punto è impossibile fare ipotesi, viste le tante opportunità che hanno già avuto. Divertente come alcune aziende rilasceranno un trailer CGI anni prima del rilascio e altre attenderanno fino all’ultimo minuto anche per confermare il nome.

Mi chiedo cosa accadrà quando il primo gioco, qualunque esso finirà per essere, finirà inevitabilmente per non essere un gran venditore. Konami deve sapere che non lo sono mai stati, quindi sono curioso di vedere se hanno un piano per aggirare il fatto che a molte persone probabilmente non importerà nemmeno una volta uscito.
Cranston

GC: Non ci siamo preoccupati perché a) sarebbe uscito il 400esimo rumor di Silent Hill e b) attori e registi sono particolarmente inaffidabili, anche se non dovrebbero esserlo, e a questo punto ci crederemo solo se Guardalo.

mira assistita
Gioco molto a Splatoon 3 da quando è uscito e anche se sì, non è il sequel più avventuroso, non posso fare a meno di amarlo. Tutte le modalità sono fantastiche, incluso Salmon Run, e non riesco proprio a stancarmene.

Un’altra grande cosa sono i controlli di movimento, che funzionano così bene che inizio a perderli in altri giochi. Il che mi porta al motivo per cui ho scritto: perché i giochi PlayStation non hanno l’opzione per i controlli giroscopici e perché l’Xbox non ha affatto i controlli di movimento?

So che ad alcune persone non piacciono in linea di principio (di solito in base a cinque minuti con Wii Sports 15 anni fa), ma è un ottimo aiuto per i tiratori e non è che non saresti in grado di spegnerlo se non lo facessi Non lo voglio. Un’occasione così persa.
uomo di ghiaccio

Invia i tuoi commenti via email a: gamecentral@metro.co.uk

Intrattenimento stagionale
L’eterno problema di voler rigiocare le partite mentre voglio anche giocare a nuove partite è uno con cui faccio fatica, soprattutto perché molte partite che ripeto mi aiutano a mettermi dell’umore giusto per la stagione. So che suona strano, ma mi piace rigiocare Devil May Cry in ottobre per entrare nell’atmosfera spettrale e ho iniziato a giocare a Dead Rising 4 ogni 1° dicembre dal 2018, perché è l’unico gioco che conosco che sembra natalizio, ​anche se come gioco è mediocre.

Ma il mio gioco più ripetuto è Transformers: Devastation. Penso che parte del motivo per cui lo ripeto così spesso, e una parte importante di ciò che rende un gioco rimborsabile, sia la lunghezza. Essendo lungo circa cinque ore, posso prenderlo quando non sono sicuro di cosa suonare e farlo battere nel giro di due giorni. Ma soprattutto, scopro sempre qualcosa di nuovo nel gioco che non avevo prima ad ogni playthrough (devono essere su circa sette ora), che si tratti di una nuova arma o finalmente di capire il sistema di creazione dopo aver lottato con esso sul mio primo paio di giri.

Nonostante ciò, non ho ancora affrontato la difficoltà più alta (un altro fattore che aumenta le mie possibilità di rigiocare un gioco) poiché sento di dover ancora massimizzare tutti i personaggi prima ancora di provarlo.
Soleggiato

Fa girare il mondo
Ho visto alcune lettere di posta in arrivo che si interrogavano sul motivo per cui Charles Martinet è stato trascurato come voce di Mario a favore di Chris Pratt, e la risposta è ovvia: Hollywood. Questo è chiaramente lo studio coinvolto nella richiesta di un cast di serie A, poiché credono (a torto, secondo me) gli spettatori sono influenzati dal sapere che la voce di un personaggio animato è un attore famoso. La triste realtà è che Hollywood non avrebbe mai dato il via libera a un film di Mario che aveva bisogno di un budget di decine di milioni in costi di animazione che non presentasse nomi commerciabili.

Questo è un problema più ampio del solo nuovo Mario Bros. film. Ogni nuova animazione Disney ora presenta le voci dei super famosi, mentre le classiche animazioni Disney, fino ad Aladdin, lanciano semplicemente voci che hanno funzionato per la parte. È un vero peccato, ma forse a vantaggio del gioco, poiché i doppiatori hanno trovato più opportunità in questo ambito, soprattutto perché la tecnologia è avanzata. Jennifer Hale, Troy Baker e Nolan North sono nomi che molti non conosceranno, ma le loro voci sono iconiche.

Sfortunatamente, Hollywood si sta ora addentrando ulteriormente nei giochi, con Hideo Kojima che fornisce un accesso accelerato. Siamo onesti, è tutta una questione di soldi, sfortunatamente.
opaco

In cima al tavolo
Ho provato Hyper Demon ieri sera, è frenetico e divertente. Ma è successa una cosa strana e non sono sicuro che accada ad altri, ma il mio senso di competizione mi mette fuori gioco. Ho visto un replay dei primi pochi giocatori, poi ho pensato che non sarei mai diventato così bravo, o hanno una padronanza eccessiva del gioco o usano glitch.

Questo mi scoraggia dal voler diventare bravo o passare del tempo per scalare la classifica, poiché sembra inutile.

Una cosa simile è successa con Returnal. Gioco fantastico, mi è piaciuta la storia e la difficoltà per giocatore singolo. Tuttavia, l’aggiornamento della torre, quando si tratta di difficoltà in costante aumento per sempre, non mi interessa, soprattutto quando le classifiche sono di nuovo apparentemente intoccabili.

Anche questo mi ha fatto pensare (potrebbe essere già stato un argomento caldo, non sono sicuro) ma qual è stato il momento più vicino a cui sei arrivato in cima alla classifica in un gioco? Sembrano sempre così intoccabili. Ti chiedi se i buoni lettori di Metro si sono avvicinati o hanno storie di quanto siano stati vicini al primo posto?

Ad esempio, il mio più vicino sarebbe nel multiplayer di Halo 3, in singolo Slayer sono arrivato al rango 44 su 50. Ho combattuto tutta l’estate per arrivarci ma non sono riuscito ad andare più in alto. L’euforia di ottenere 44 è stata immensa, poi tornare indietro dopo una sconfitta è stata dura. È stato il più alto che ho visto tra i miei fratelli e amici, quindi è stato il più vicino che ho raggiunto.
Carlo

Dolorosamente freddo
Adoro il modo in cui la prima cosa che EA sente di dover dire su Need For Speed ​​Unbound è, non preoccuparti, puoi effettivamente disattivare completamente la più grande caratteristica distintiva del gioco. Non so se questo conta come mancanza di fiducia nel gioco o nel pubblico.

Se sai che le persone odieranno qualcosa, forse questo è un indizio che forse non dovresti farlo? (A me va bene, anche se sarebbe un po’ più interessante se potessi disegnare/personalizzare le tue animazioni. Odio quanto sia dolorosamente “cool” tutto nel gioco.
bicchiere

Nintendo+
Forse Nintendo potrebbe fornire un’app di streaming Nintendo Pictures un giorno in futuro?

Forse in esclusiva per le loro console ed essere incorporati nel servizio di abbonamento Nintendo Switch Online?

In alternativa, la possibilità di noleggiare o acquistare film futuri (non necessariamente solo contenuti first party)?
Posso immaginare che sia qualcosa che avrebbero fatto in passato, se non fossero stati così online-o-fobici, e ovviamente se esistesse uno studio del genere, ma forse ora con così tanti altri punti vendita preferirebbero che i loro contenuti raggiungessero come fai il possibile tramite Netflix/Disney+/YouTube, ecc.

Ovviamente, qualsiasi fan vorrebbe che i propri contenuti fossero prima di tutto degni del grande schermo, ma ci sono molte persone intelligenti e creative su YouTube, ad esempio, che potrebbero approvare.

C’è un canale chiamato Densle, i cui cortometraggi di Animal Crossing: New Horizons sembrano prodotti dalla stessa Nintendo e sono dannatamente esilaranti.

Ecco un esempio del loro lavoro.
Brutta modifica

Anche la posta in arrivo funziona
Qualcuno sa perché GAME o CeX non ti permetteranno di permutare o vendere loro giochi Switch NTSC statunitensi? Considerando che Switch non è bloccato nella regione, lo trovo strano, poiché i giochi NTSC funzioneranno su una console PAL.
Leigh Dappa

Non capirò mai in un milione di anni perché le persone si preoccupano di pagare soldi veri per le skin negli sparatutto in prima persona. Non puoi vedere cosa hai appena comprato! Sono così costosi in Overwatch 2, trovo affascinante che chiunque paghi così tanti soldi per qualcosa di così inutile, che lascia che un numero sufficiente di persone gestisca un’intera economia di gioco.
disco

L’argomento caldo di questa settimana
L’argomento della Posta in arrivo di questo fine settimana è stato ispirato dal lettore Chevy Malibu (ID PSN) e chiede qual è il tuo videogioco più ripetuto?

Puoi contare i giochi multiplayer se vuoi, ma idealmente vogliamo sapere a quale gioco torni ogni pochi anni per giocare di nuovo. Che cos’è del gioco che ti piace rivisitare così spesso e quanto è dovuto alla nostalgia e ad altri fattori esterni?

Cosa rende un gioco rigiocabile e lo consideri una caratteristica importante? Ci sono giochi a cui non hai il tempo o le capacità per rigiocare di nuovo o forse ce ne sono alcuni per i quali una volta è bastato, anche se ti è piaciuto la prima volta.

Invia i tuoi commenti via email a: gamecentral@metro.co.uk

La piccola stampa
Nuovi aggiornamenti della Posta in arrivo vengono visualizzati ogni mattina nei giorni feriali, con speciali Poste in arrivo con argomenti caldi durante il fine settimana. Le lettere dei lettori sono utilizzate in base al merito e possono essere modificate per lunghezza e contenuto.

Puoi anche inviare la tua funzione Reader’s da 500 a 600 parole in qualsiasi momento tramite e-mail o la nostra pagina Invia contenuti, che se utilizzata verrà mostrata nel prossimo fine settimana disponibile.

Puoi anche lasciare i tuoi commenti qui sotto e non dimenticare di farlo Seguici su Twitter.

ALTRO: Posta in arrivo dei giochi: Overwatch 2 paure del flop, Bayonetta 3 gioco dell’anno e Super Mario italiano

ALTRO : Posta in arrivo dei giochi: Prevedere i giochi esclusivi per PS5 del 2023, i dubbi su Pokémon Scarlatto/Viola e Slay The Spire

ALTRO: Argomento caldo del fine settimana: in quali meccaniche di gioco non sei bravo?

Segui Metro Gaming su Twitter e inviaci un’e-mail a gamecentral@metro.co.uk

Per inviare più facilmente le lettere della Posta in arrivo e le Funzioni del lettore, senza la necessità di inviare un’e-mail, utilizza la nostra pagina Invia contenuti qui.

Per altre storie come questa, controlla la nostra pagina sui giochi.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *