Pixel Watch di Google è fantastico se vuoi mantenerlo semplice

Una foto di un polso che indossa il Pixel Watch

Pixel Watch è un fantastico tracker Fitbit.
Foto: Firenze Ion / Gizmodo

Pixel Watch di Google è lo smartwatch Android che abbiamo avuto aspettando a lungo volta. È leggero, sottile e facile da indossare e la sua struttura simile a un sassolino si abbina a tutto. Alcune persone potrebbero lamentarsi che la sua dimensione di 41 mm è un po’ troppo piccola per Google per non offrire più dimensioni come altri produttori di smartwatch, ma francamente, penso che Pixel Watch abbia una dimensione perfetta.

Sfortunatamente, questo riguarda l’entità della mia eccitazione per Pixel Watch. Tutto il resto fa sembrare lo smartwatch un’unità demo, come un dispositivo Android con la versione beta. Il problema delle beta è che mentre è divertente eseguirle e affermare di essere il primo al tavolo, sono anche una lezione sul perché potresti scegliere di aspettare che i nodi si risolvano.

Il Pixel Watch ha sicuramente dei nodi, anche se non sono tutti rompicapo. Se sei un utente Android ed è la prima volta che consideri uno smartwatch e Samsung non lo fa per te, è un ottimo punto di partenza. Ma non salterei ancora se avessi già deciso che ti piace quello che indossi.

Rotonda come una pietra

Il Pixel Watch ha un design eccellente perché è semplice. In termini di estetica, è l’equivalente circolare del quadrato dell’Apple Watch. Utilizza anche un effetto schermo a cupola. A differenza di Il Galaxy Watch 4 di Samsung/5, non c’è nessun bordo in alluminio da tenere in considerazione su Pixel Watch. Ma c’è una corona sporgente. È facile da usare come quello dell’Apple Watch, anche se sporge altrettanto. Per fortuna, non mi ha disturbato mentre dormivo con esso.

Il Pixel Watch è disponibile in una taglia e quattro diverse finiture, incluso un oro rosa polveroso che avrei voluto dare un’occhiata. È premontato con un cinturino chiamato cinturino attivo. Puoi scegliere un cinturino in metallo o un cinturino in rete se vuoi spendere rispettivamente $ 200 e $ 130. Altri cinturini prodotti da Google costano da $ 50 a $ 80. Oltre al costo base di Pixel Watch, $ 350 solo per Wi-Fi e $ 400 per LTE, è un bel po’ investire in uno smartwatch che avrà una durata di circa tre anni.

Una foto del meccanismo di chiusura del Pixel Watch

Il meccanismo di chiusura del Pixel Watch è proprietario, il che rende la ricerca di cinturini di terze parti una seccatura.
Foto: Firenze Ion / Gizmodo

Fastidiosamente, i cinturini del Pixel Watch sono proprietari, che è ciò che non mi piace dell’Apple Watch. Preferisco il Samsung Galaxy Watch perché posso acquistare cinturini per orologi economici su Amazon e sostituirli dentro e fuori. Almeno quello dei Pixel Watch meccanismo di chiusura è bello e robusto, anche se richiede un po’ di curva di apprendimento per capirlo. Così ha fatto l’Apple Watch. Entrambi sono meno frenetici da usare rispetto al modo standardizzato in cui Samsung gestisce i cinturini, ma preferisco occuparmene e comprare quello che voglio. Si spera che Pixel Watch venderà unità e ci saranno più opzioni di cinturino Pixel Watch di terze parti.

Mi sono già lamentato della cornice dopo aver realizzato che è un po’ più grande di quella del Galaxy Watch 4/5. È minimo, ma c’è. Lo noto soprattutto quando provo il Orologiaio app per il quadrante E mentre lo smartwatch è resistente all’acqua fino a 5 ATM, sembra avere una durata discutibile. Sono ancora a bocca aperta Il confinedisplay rotto sulla loro unità di recensione.

Indossa il sistema operativo con un quadrante

La corona digitale del Pixel Watch è liscia come il burro.
Gif: Firenze Ion / Gizmodo

Pixel Watch esegue l’ultimo Wear OS 3.5, che troverai sul Galaxy Watch, anche se con l’aroma di Samsung. C’è una piccola differenza nell’interfaccia tra i due. Pixel Watch utilizza il familiare scorrimento verso sinistra per scorrere in modo casuale i riquadri, configurabili sull’orologio o sull’app Wear OS sul telefono. Ma inizia a differire quando cerchi le notifiche o il cassetto delle app: su Pixel Watch, scorrendo verso l’alto si arriva alle notifiche, mentre premendo il quadrante viene visualizzato l’elenco delle app. Su Samsung Watch, scorri verso sinistra per le notifiche e verso l’alto nella schermata principale per rivelare la griglia delle app. Dato che sono stato su un orologio Samsung per tutto questo tempo, il Pixel Watch mi ha fatto inciampare nei primi giorni. È solo un altro promemoria di come le cose possano essere leggermente diverse tra Google e l’hardware Samsung.

Esteticamente, lo stile Material You del Pixel Watch si abbina perfettamente a uno smartphone Pixel. Ma preferisco il cassetto delle app aspiranti watchOS dell’aroma di Samsung rispetto alla versione qui di un elenco di app su Pixel Watch. C’erano anche alcuni casi in cui troppe notifiche venivano raccolte nell’ombra e il display da 1,9 pollici appariva pieno di informazioni.

Una foto dei controlli della casa intelligente su Pixel Watch

È un peccato non avere questo tipo di funzionalità sul mio Galaxy Watch 4.
Foto: Firenze Ion / Gizmodo

Il Pixel Watch ha alcune capacità che il Samsung Galaxy Watch 4/5 non ha. Per uno, i controlli della casa intelligente tramite Google Home, che preferirei utilizzare sul Galaxy Watch 4. (Samsung vorrebbe che tu utilizzassi SmartThings o impostassi una routine tramite Bixby, ma non ho tempo per gestirlo. ) Il Pixel Watch è anche integrato con Google Assistant, mentre su Samsung devi passare ad esso come predefinito. Non lo faccio mai in esecuzione in background per ascoltarmi poiché ho altoparlanti intelligenti ovunque, quindi non ho testato la durata della batteria con Assistant inattivo in background.

Abbastanza divertente, il Pixel Watch funziona con un Exynos 9110 prodotto da Samsung. Ha circa quattro anni, Samsung lo ha utilizzato l’ultima volta nel Galaxy Watch di prima generazione prima di adottare il sistema operativo Wear, ma è stato ottimizzato con l’intelligenza artificiale di Google. Ci sono anche 2 GB di memoria nell’orologio, più del Galaxy Watch 5, anche, e 32 GB di spazio di archiviazione per app, musica e foto.

Alcune caratteristiche mancanti

Il Pixel Watch ha tutti i sensori necessari per il monitoraggio della vita di base: un accelerometro, una bussola, un giroscopio, un altimetro, un sensore EKG, un sensore di luce ambientale e un sensore di frequenza cardiaca continua che Google afferma di aver lavorato con “esperti” per ottenere il meglio. Ho trovato il sensore di frequenza cardiaca alla pari con Galaxy Watch 4 e Watch 5, che ho cambiato durante il test del Pixel Watch. Ho notato che ha ripreso i miei momenti più stressanti della giornata, proprio come fa il Galaxy Watch 4.

Al Pixel Watch mancano anche alcune funzionalità vitali disponibili con altri smartwatch. Non ha un sensore di temperatura, come l’Apple Watch, o il rilevamento degli arresti anomali, sebbene sia disponibile tramite uno smartphone Pixel connesso. Inoltre, non ha il rilevamento delle cadute fino alla fine dell’anno. E sebbene abbia il monitoraggio della SpO2, è attualmente inattivo.

Puoi premere a lungo la corona sul Pixel Watch in caso di emergenza o spingerla rapidamente cinque volte per chiedere aiuto, ma tutto dipende dal fatto che tu scelga il modello cellulare o che il tuo smartphone sia nelle vicinanze. Spero che questo non si trasformi in una situazione in cui le persone si lamentano nei forum di chiamare accidentalmente aiuto.

Quanto ti piace Fitbit?

Una foto del contapassi su Fitbit su Pixel Watch

Fitbit va bene, ma ero amareggiato di dover cambiare gli ecosistemi per questa recensione.
Foto: Firenze Ion / Gizmodo

Cosa ne pensi dell’utilizzo di Fitbit? Ne ho parlato prima, ma sono stato sposato con Samsung Health da quando ho iniziato come utente di Galaxy Watch diversi anni fa. Sono rimasto con Samsung non per fedeltà, ma perché era la strada più semplice da intraprendere senza interrompere la mia routine.

Mi ci è voluto un po’ per familiarizzare con Fitbit, poiché sono passati cinque anni da quando ho toccato l’app. Ancora non mi ispira a lasciare Samsung Health. Mi piace l’aggregazione delle statistiche e i graziosi grafici che Fitbit mette insieme dopo che ci hai dedicato un po’ di tempo. Offre anche un punteggio di recupero per le persone che stanno appena iniziando, ed è bello che la tua app ti ricordi di riposare poiché la società non lo farà. La programmazione di allenamento e meditazione è un po’ più solida di quella offerta da Samsung Health, anche se devi pagare $ 10 al mese per Fitbit Premium per accedere a quel contenuto. Ma posso esportare facilmente tutti gli stessi dati su Strava e Google Fit.

Fitbit è un po’ più bravo a notare le parti minori della tua giornata che contribuiscono al benessere generale. È fantastico nel tracciare le scale, su cui il Galaxy Watch 4/5 ha vacillato per me. Offre anche un’analisi dettagliata del sonno mattina dopo, anche se mi ha deluso il Pixel Watch non monitorava i miei sonnellini come fa il Galaxy Watch. Ma Fitbit non è così rigoroso su come tiene traccia degli allenamenti. Non sono al meglio in questo momento, ho ancora a che fare con i sintomi post-COVID residui. Ma anche durante le mie passeggiate pomeridiane, il Galaxy Watch interrompe il rilevamento quando mi riposo o prendo un Pokemon Vai pausa, mentre Pixel Watch continua a funzionare come se facesse parte del programma. Inoltre non ha preso su di me raccogliere i giocattoli, i vestiti e il pasticcio di mia figlia e apprezzo il fatto che il Galaxy Watch mi dia credito per l’allenamento quando sto alzando la frequenza cardiaca cercando di rimettere a posto la casa.

Il consenso generale è che Pixel Watch non è per gli appassionati di fitness hardcore o per gli atleti di allenamento. È per gli utenti occasionali, che è il modo in cui è stato fatturato il contapassi Fitbit originale. Google è fortunato a poter incorporare la tecnologia Fitbit nel suo ecosistema di smartwatch, ma sembra che sia riuscito a raggiungere la parità. Sarò curioso di vedere se l’azienda espande la base di Fitbit per i suoi smartwatch come l’Apple Watch Ultra o il Samsung Galaxy Watch 5 Pro.

La batteria va bene, ma non il massimo

Non ho avuto la possibilità di fare escursioni o avventure con Pixel Watch, quindi non ho testato la sua batteria sul sentiero. Ma ho trovato la durata della batteria accettabile per il mio uso quotidiano. Di solito non dormo con uno smartwatch, quindi a fine giornata è sempre sul caricabatterie. Vale la pena notare che la mia unità di prova è un modello LTE e la connettività cellulare è in genere più gravosa per la batteria. Inoltre non utilizzo il display sempre attivo.

Se ti capita di lasciare il caricabatterie a casa, Pixel Watch può riuscire a resistere durante la notte. Ho dormito con il 30 percento sull’orologio dopo averlo messo in modalità notte per il monitoraggio del sonno. Al mattino, avevo circa il 16 percento rimasto della batteria e ci sono volute circa cinque ore prima che alla fine si esaurisse. C’è una modalità di risparmio energetico sull’orologio che puoi attivare se hai bisogno di una piccola spinta in più, che spegnerà lo schermo e tutte le connessioni.

Qual è il verdetto?

Ho alcuni amici che utilizzano Android che hanno preordinato Pixel Watch senza essere visti. C’è stata chiaramente l’attesa per Google di portare qualcosa di proprio da abbinare al suo fenomenale Pixel scaletta di smartphone. La maggior parte di quegli amici non erano sugli orologi Samsung prima di questo o erano già nell’ecosistema Fitbit, in attesa che arrivasse qualcos’altro. Se sei una di quelle persone, vale la pena provare Pixel Watch se riesci a sopportare quel prezzo iniziale di $ 350.

Sono già nell’ecosistema fitness di Samsung e, poiché ci sono stati un po’ più a lungo, sono propenso a rimanere su questa piattaforma nonostante i pezzi di Googley che mi sto perdendo. Aggiunta Salute Collega al sistema operativo Android renderà più semplice la chat di tutti questi diversi ecosistemi di fitness e benessere, rendendo scelte come questa un po’ più facili su tutta la linea. Per lo meno, ora c’è un semplice orologio creato da Google tra cui scegliere se nient’altro là fuori sta chiamando il tuo nome. Si spera che Google rimanga con questo per qualche tempo a venire.

.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *