Nuovi racconti dalla recensione di Borderlands

Telltale Games ci ha dato molte cose nella sua versione originale: l’eccellente Lupo tra noiil premiato Morti che camminano giochi e, naturalmente, il post-apocalittico Racconti dalle Terre di Confine spin off Questa avventura narrativa è stata un’occasione per vedere il mondo della serie sparatutto in prima persona di Gearbox Terre di confine in una nuova luce; con i protagonisti Rhys e Fiona che illuminano la fatica quotidiana e combattono per sopravvivere in questo mondo esagerato. Nuovi racconti da Borderlandssviluppato internamente da Gearbox, mira a imbottigliare il successo di questo successo di Telltale, con un nuovo cast di personaggi e una storia più intima, ma ugualmente straziante.

Dove Racconti dalle Terre di Confine incentrato su grandi calci piazzati e finali cliffhanger – oltre alla tensione creata naturalmente nei mesi tra le uscite dei capitoli – Nuovi racconti opta per una narrazione meno intensa; uno che si concentra esclusivamente su tre personaggi principali e sulla loro crescita attraverso capitoli di storie assurdi e infusi di laser.

Anu, Octavio e Fran condividono i riflettori in questa avventura, con la narrativa dal ritmo più lento che si presta a misurati archi di crescita del personaggio. In uno sfondo di caos, volte e poteri mistici, Anula scienziata goffa e ansiosa si evolve dalle sue radici Atlas per trovare fiducia nel suo passo. Fran lavora per superare i suoi fattori scatenanti di rabbia e la devastante perdita del suo negozio di yogurt gelato. Ottaviano, nel frattempo, è in guerra con il suo sogno; per entrare a far parte dell’iconica lista di criminali e imprenditori di Dirty Thirty su Pandora.

Le motivazioni di ogni personaggio lo spingono avanti, guidandolo Nuovi racconti da Borderlands e i suoi ritmi narrativi incisivi, che tracciano un percorso da Frozen Yogurt di Fran attraverso le Borderlands, a terrificanti cimiteri gotici, squilibrati reality show e oltre.

nuovi racconti dalla recensione del gioco Borderlands
Schermata: GamesHub

È l’amicizia del nostro eroico trio che viene messa in luce in questa storia, con la crescita delle loro relazioni che aiuta direttamente lo svolgimento della narrazione. Le prime battaglie, che si svolgono tramite eventi rapidi, sono sgraziate – vieni avvisato quando i tuoi eroi non stanno lavorando insieme in modo efficace – ma alla fine questi avvertimenti svaniscono quando Anu, Fran e Octavio iniziano a fare affidamento l’uno sull’altro. Questo sottile cambiamento si riflette anche nel dialogo, con nuove opzioni che si aprono man mano che le connessioni tra i tuoi eroi crescono e le difficoltà vengono combattute.

Questo progresso è contrassegnato da uno “Skateboard Score” stabilito dal robot compagno LOU13, un droide assassino che copre la parte anteriore dell’arte chiave del gioco per una buona ragione: è il cuore e l’anima della narrazione, portando genuino buonumore e morsi taglienti a molti dei momenti di tensione del gioco. Nuovi racconti è tecnicamente una storia drammatica, ma è più una commedia che altro, con ogni personaggio che ha spazio per buffonate slapstick e ritorni infuocati, in particolare LOU13.

Mentre probabilmente il precedente Tale i protagonisti Rhys e Fiona erano più riconoscibili, con il loro terrore a occhi spalancati e i loro piani sciatti, il cast di Nuovi racconti rimane accattivante e coinvolgente durante questa avventura, grazie a una sceneggiatura brillante che bilancia gag rompicapo con una storia che si dispiega e si sente calorosamente.

Allo stesso modo, la performance del cast vocale spicca: ogni attore contribuisce a far sentire Anu, Fran, Octavio e LOU13 a tutto tondo e realistici, nonostante le loro circostanze inquietanti.

E non sono solo i nostri eroi a condividere il buon umore della sceneggiatura: puoi trovare easter egg, strizzatine d’occhio e gag intelligenti in ogni angolo del mondo del gioco. Nelle prime fasi della storia, Octavio dal cervello lepre sceglie di avvicinarsi a un nemico in una scatola di cartone, rimescolando ogni volta che torna indietro. Questo porta ad un Ingranaggio di metallo-segmento di gioco in stile che viene immediatamente distrutto quando Octavio viene individuato ed etichettato come “ragazzo strano in una scatola” come Ingranaggio di metalloViene riprodotto l’effetto sonoro “sorpresa”.

In altre parti del racconto, i giochi di avventura a 16 bit sono onorati, così come i classici film horror. Con una strizzatina d’occhio e un cenno, Nuovi racconti riconosce tutto ciò che è venuto prima, mentre dà il suo tocco ironico ai giochi di avventura.

nuovi racconti dal gioco Borderlands
Nuovi racconti da Borderlands in introduce un nuovo sistema di classificazione delle amicizie. (Schermata: GamesHub)

Come con il suo predecessore, Nuovi racconti da Borderlands opera anche su un sistema basato sulla scelta, con la narrativa che cambia in risposta alle decisioni dei giocatori, ma questo sistema è anche il punto in cui il gioco differisce dalla sua controparte spirituale.

Mentre la scelta determina interi percorsi narrativi nell’originale Tale, sembra meno importante in questo successore. Il dialogo può ancora essere alterato e spostato mentre ti muovi attraverso ogni capitolo della storia, ma le conseguenze di queste scelte non si fanno sentire pesantemente. In effetti, raramente ti vengono presentate scelte che fanno una differenza significativa per la storia generale.

Leggi: New Tales from the Borderlands rivela lotte frenetiche e Fran

Una scelta modificata può portare a un percorso diverso – a sinistra oa destra, Fran in testa al gruppo o Octavio – ma il risultato finale rimane abbastanza lineare, con scelte che deviano solo brevemente la narrativa principale del gioco.

Personalmente, questo non ha influito sul mio godimento del gioco, ma sembra un cambiamento significativo rispetto all’originale Tale, che ha messo in luce scelte vaste e diversificate che hanno creato narrazioni significativamente divergenti. Qui, la scelta è meno ponderata, con l’input del giocatore che sembra irrilevante al di fuori dei rari eventi di combattimento a tempo rapido.

Significa giocare Nuovi racconti da Borderlands sembra più come guardare e interagire con un programma televisivo a episodi, apportando piccoli cambiamenti e colpi di scena lungo il percorso. Con l’arco di ogni personaggio che sembra carnoso e avvincente, questo non ha importanza, ma vale la pena notare per coloro che si aspettano un giro più personale e interattivo.

gioco dei confini
Schermata: GamesHub

È facile presumere che questo stile di gioco porti a un senso di distacco dal gioco e dal suo stravagante cast di personaggi, ma la sceneggiatura intelligente impedisce questa circostanza: la storia mette i suoi ganci in anticipo e ti accompagna con ogni svolta, pepando in battute solide e momenti rivelatori del personaggio per ravvivare l’azione lungo la strada.

Gearbox e il suo talentuoso team di scrittori hanno chiaramente a cuore gli eroi di questa avventura, a ciascuno di loro viene dato spazio per respirare, anche nelle scene più strazianti del gioco.

Essendo una storia dal ritmo più lento, manca dell’azione e della follia del suo predecessore, ma optando per una storia più tranquilla e intima, Nuovi racconti da Borderlands si ritaglia un’avventura profondamente sentita e guidata dal personaggio che mette in evidenza il potere e il potenziale dell’amicizia in una terra arida.

Quattro Stelle: ★★★★

Nuovi racconti da Borderlands
Piattaforme: PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series S/X, Nintendo Switch
Sviluppatore: Software del cambio
Editore: Giochi 2K
Data di rilascio: 21 ottobre 2022

La versione PC di New Tales from the Borderlands è stata fornita e giocata ai fini di questa recensione.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *