NFL e Apple sono in disaccordo nelle trattative del Sunday Ticket

Il quarterback dei Kansas City Chiefs Patrick Mahomes (15) è stato esonerato dal linebacker dei Los Angeles Chargers Drue Tranquill (49) nel primo trimestre all’Arrowhead Stadium giovedì 2 settembre. 15, 2022, a Kansas City, Missouri.

Tammy Ljungblad | Servizio di notizie della tribuna | Getty Images

La stagione della National Football League si sta avvicinando alla settimana 6 e non è ancora chiaro quale società diventerà la nuova proprietaria dei diritti del Sunday Ticket, l’unico pacchetto di trasmissione esclusivo rimasto che non è stato rinnovato fino al 2030.

Mela è stato tra i favoriti per ottenere il pacchetto, in parte perché il campionato ha già accordi di trasmissione in essere con offerenti rivali, tra cui Disney e Amazon. Una partnership con Mela consentirebbe alla NFL di costruire una relazione con la compagnia più taschina del mondo.

Ma le restrizioni esistenti su Sunday Ticket hanno rallentato i negoziati tra Apple e la NFL negli ultimi mesi, secondo persone che hanno familiarità con la questione. I colloqui tra la lega e i potenziali acquirenti di Sunday Ticket stanno continuando, ha detto la gente.

I portavoce di Apple e della NFL hanno rifiutato di commentare.

La NFL e la Apple, due delle entità aziendali più potenti al mondo, sono abituate a ottenere ciò che vogliono.

Apple non è interessata a fungere semplicemente da canale per la trasmissione di giochi, secondo Eddie Cue, vicepresidente senior dei servizi di Apple. Cue supervisiona le partnership sportive e multimediali di Apple e il suo servizio di streaming, Apple TV+. Apple è alla ricerca di partnership con leghe sportive in cui possa offrire ai consumatori più degli accordi sui diritti standard, come avere libero sfogo per offrire giochi a livello globale o nei mercati locali. Apple ha quel tipo di accordo con la Major League Soccer, una partnership di 10 anni che inizierà nel 2023.

“Non eravamo interessati all’acquisto di diritti sportivi”, ha detto Cue questa settimana a un panel del Paley Center for Media a New York. “Ci sono tutti i tipi di capacità che saremo in grado di fare insieme perché abbiamo tutto insieme. E quindi se ho una grande idea, non devo pensare, OK, beh, al mio contratto o all’accordo di interesse lo permetterà”.

Il produttore di iPhone è il partner di trasmissione esclusivo di MLS, sebbene alcune reti lineari possano acquistare i diritti di trasmissione in simulcast delle partite del campionato di calcio. Il patto consente ad Apple di trasmettere in streaming ogni gioco di ogni stagione per i prossimi 10 anni a livello globale. Ha in programma di integrare funzionalità di vapore MLS nelle sue app, come Apple News.

Mentre una “grande idea” di Cue potrebbe potenzialmente manifestarsi rapidamente in una soluzione pratica con MLS, lo stesso potrebbe non essere fattibile con la NFL, che è stata in affari con Volpe, Globale Supremo, Comcastdi NBCUniversal e Disney per decenni La lega ha anche venduto il suo pacchetto “Thursday Night Football”. Amazon.

L’anno scorso la NFL ha rinnovato gli accordi di trasmissione televisiva con Fox e CBS fino al 2030. Questi accordi garantiscono l’esclusività dei giochi locali. Fox e CBS hanno escogitato intere strategie aziendali attorno a tale esclusività, incluso l’acquisto di stazioni televisive locali che si allineano con i mercati della NFL in cui detengono i diritti. Ad esempio, Fox possiede stazioni locali ad Atlanta; Charlotte, Carolina del Nord; Chicago; Minneapolis; Filadelfia; Fenice; San Francisco, Tampa, Florida; e Washington, DC, tutti posti con squadre NFC, perché Fox possiede il pacchetto NFC Sunday.

Sunday Ticket è anche un prodotto solo per gli Stati Uniti. Non è chiaro cosa la NFL sia disposta a dare ad Apple per migliorare un accordo oltre a ciò che ha venduto a DirecTV negli ultimi 28 anni. Tuttavia, il commissario della NFL Roger Goodell ha dichiarato alla CNBC a luglio che parte del vantaggio della vendita a uno streamer è quello di “innovare oltre il punto in cui siamo oggi”.

Credo che i diritti dei media della NFL passeranno a un servizio di streaming, afferma Goodell della NFL

Goodell ha detto che prevede di scegliere una nuova casa del Sunday Ticket entro l’autunno di quest’anno. In quella sequenza temporale, nelle prossime 10 settimane dovrebbe essere annunciato un offerente vincente. La NFL vuole che un acquirente di Sunday Ticket paghi tra $ 2 miliardi e $ 3 miliardi all’anno, secondo quanto riferito in precedenza dalla CNBC. Si tratta di un aumento significativo rispetto agli 1,5 miliardi di dollari che DirecTV ha pagato dal 2015. La lega è anche alla ricerca di una società per l’acquisto di una partecipazione di minoranza in NFL Media, che include le reti via cavo lineari RedZone e NFL Network, oltre a NFL.com. La NFL ha accumulato la quota di minoranza con Sunday Ticket, anche se potrebbe decidere di venderle separatamente, ha detto Goodell.

Al di là della sua partnership MLS, Apple ha gettato le briciole di pane sul fatto che vuole fare un tuffo significativo negli sport dal vivo. Apple ha stretto un accordo con la Major League Baseball per trasmettere in esclusiva le partite del venerdì sera in questa stagione. E il mese scorso, la NFL ha annunciato Apple Music come nuovo partner per lo spettacolo del primo tempo del Super Bowl.

Più a lungo la NFL attende per raggiungere un accordo, meno tempo avrà un nuovo proprietario dei diritti per commercializzare il prodotto per la prossima stagione. I dirigenti di DirecTV hanno atteso per quasi due anni l’annuncio di un nuovo partner e sono rimasti sorpresi dal tempo impiegato per trovarne uno, secondo le persone che hanno familiarità con la questione. DirecTV ha regolarmente perso denaro su Sunday Ticket e non sta partecipando a questa tornata di offerte, ha riferito la CNBC a giugno.

Il provider satellitare sarebbe interessato a mantenere il suo accordo commerciale per trasportare giochi in bar e ristoranti o fungere da pass-through per il vincitore del Sunday Ticket, dove i clienti DirecTV esistenti potrebbero continuare a ricevere il pacchetto attraverso il suo servizio di pay-TV, ha riferito la CNBC nel mese di giugno.

Divulgazione: NBCUniversal di Comcast è la società madre di CNBC.

GUARDA: L’analista tecnologico Gene Munster su Apple, il mondo tecnologico

Munster: In mezzo al disastro tecnologico, guarda ad Apple e Meta per le tasche di comfort

.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *