Mastercard rafforza la pratica di consulenza sulla sicurezza informatica con la nuova piattaforma di simulazione delle minacce Cyber ​​Front

24 maggio 2022

Per aiutare i clienti a rafforzare la loro resilienza informatica, Mastercard ha investito negli ultimi anni nella quantificazione del rischio, nel monitoraggio costante della sicurezza e nella prevenzione delle frodi

Con la criminalità informatica globale che dovrebbe costare $ 10,5 trilioni di dollari all’anno entro il 20251, l’innovazione della sicurezza informatica resta fondamentale in tutti i settori che devono affrontare una rapida digitalizzazione. Mastercard ha annunciato oggi il lancio della nuova piattaforma di simulazione e valutazione degli attacchi Cyber ​​Front, abilitata da un investimento strategico di minoranza in Picus Security. Lo strumento aiuterà le aziende e i governi a migliorare la loro resilienza operativa di sicurezza informatica come parte della crescente pratica di consulenza sulla sicurezza informatica e sui rischi di Mastercard.


Cyber ​​Front, una piattaforma sempre attiva, aiuta i clienti a rafforzare gli ecosistemi digitali convalidando l’efficacia dei loro controlli di sicurezza informatica per prevenire e rilevare le minacce. Sfruttando una libreria continuamente aggiornata di oltre 3.500 scenari di minaccia nel mondo reale, Cyber ​​Front rivela le lacune nella sicurezza e fornisce informazioni sulla mitigazione in tempo reale in modo che le organizzazioni possano migliorare gli investimenti nella sicurezza informatica con una convalida continua. In definitiva, l’obiettivo è che le organizzazioni comprendano se i loro attuali sistemi sono efficaci e identifichino le aree di esposizione per garantire una maggiore protezione sia nell’immediato che nel lungo termine.

“Stiamo aiutando i clienti ad abbracciare le opportunità e le sfide della trasformazione digitale. Dato il costo crescente delle violazioni dei dati, una sicurezza informatica efficace è in cima alla lista. Le organizzazioni non solo hanno bisogno di solide difese oggi, ma devono testare, apprendere e adattarsi per rimanere resilienti domani”, ha affermato Raj Seshadri, presidente di Data & Services presso Mastercard. “Il nostro investimento in Picus Security e il lancio di Cyber ​​​​Front consentiranno decisioni di sicurezza informatica più rapide e intelligenti con risultati migliori per i nostri clienti, i loro dipendenti e, in definitiva, i loro utenti”.

La tecnologia di Picus è stata riconosciuta da esperti, inclusa la società di ricerca Frost & Sullivan, per l’innovazione nella simulazione di attacchi e violazioni. “L’investimento di Mastercard in Picus sottolinea la completezza della nostra tecnologia per fornire una protezione continua contro le ultime minacce informatiche. Non vediamo l’ora di lavorare insieme strategicamente per affrontare le sfide della sicurezza odierne”, ha affermato H. Alper Memis, CEO e co-fondatore di Picus Security.

Una storia di investimenti innovativi nella tecnologia della sicurezza informatica

Mastercard ha una comprovata storia di investimenti in tecnologie di sicurezza informatica emergenti che forniscono ai clienti una visione interna e esterna del loro rischio informatico. Le tecnologie pionieristiche di analisi e valutazione dei rischi di terze parti “outside-in” di RiskRecon aiutano i clienti di tutto il mondo a valutare i rischi aziendali e dei fornitori, mentre Cyber ​​​​Quant aiuta oltre 1.000 clienti a ottenere una visione “inside out” dei loro rischi per la sicurezza interna e a quantificarli in termini finanziari. Insieme, queste soluzioni aiutano a potenziare il nostro approccio a più livelli per affrontare il rischio informatico combinando un’IA avanzata con fonti di dati pubbliche e proprietarie.

L’aggiunta di Cyber ​​​​Front amplierà i nostri servizi basati sui dati completi e attuabili che aiutano le aziende a migliorare le prestazioni e ridurre al minimo i rischi a livello aziendale. Questi spaziano dall’autorizzazione e dalla diagnostica delle frodi alle informazioni sui consumatori e sul portafoglio fino ai servizi di consulenza e marketing.

Esperienza di cybersecurity e consulenza in azione

Combinando l’impareggiabile esperienza di sicurezza informatica di Mastercard con l’esperienza di consulenza, la Cybersecurity & Risk Practice aiuta i clienti a proteggere il loro percorso di trasformazione digitale e ampi ecosistemi aziendali in modi innovativi. Ciò fa parte dell’espansione strategica delle capacità di consulenza di Mastercard, dimostrata più recentemente dall’annuncio di nuove pratiche.

Di recente, il team di consulenza di Mastercard ha collaborato a un programma educativo di 18 mesi con la Camera di Commercio di Parigi per migliorare la resilienza informatica per circa 5.000 piccole imprese, aiutandole a identificare gli impatti finanziari del rischio informatico e fornendo consigli e indicazioni chiare sulla limitazione dell’esposizione. La Cybersecurity & Risk Practice ha anche collaborato con Banco Industrial, il più grande istituto finanziario del Guatemala, per aiutarli a comprendere meglio la loro esposizione al rischio informatico nel loro ecosistema di aziende.

Una visione globale della resilienza informatica

Questo lavoro continua la forte attenzione di Mastercard sul rafforzamento delle protezioni informatiche e dell’intelligence a livello globale. Nel dicembre 2021, Mastercard ed Europol hanno firmato una partnership per condividere approfondimenti, identificare attività chiave e aumentare la resilienza informatica in tutta Europa, basandosi sul lancio del Mastercard Cyber ​​Resilience Center a Waterloo, in Belgio. A Vancouver, in Canada, Mastercard continua a investire nel suo Global Intelligence & Cyber ​​​​Center of Excellence, che si concentra sull’accelerazione dell’innovazione nella sicurezza digitale e informatica, nell’intelligenza artificiale e nell’Internet delle cose.

La partecipazione di minoranza di Mastercard in Picus è stata completata; i termini non sono stati divulgati.

Maggiori informazioni sulle pratiche di consulenza Mastercard, sui leader di pratica e sul portafoglio di servizi più ampio sono disponibili all’indirizzo www.mastercardservices.com.

1 Morgana. (2020, 13 novembre). La criminalità informatica costerà al mondo 10,5 trilioni di dollari all’anno entro il 2025. Rivista di criminalità informatica. https://cybersecurityventures.com/cybercrime-damages-6-tillion-by-2021/

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *