Marvel Snap mostra che c’è ancora spazio per un altro buon gioco di carte

Ciao! Wes e io abbiamo giocato a Marvel Snap nell’ultima settimana circa, e abbiamo pensato che sarebbe stato bello stare insieme e fare due chiacchiere su cosa lo rende speciale e cosa ci ha tentato entrambi di tornare per un altro gioco di carte collezionabili.


Donlan: Stavo arrivando al punto in cui l’ultima cosa che stavo cercando era un altro gioco di carte collezionabili, ma Marvel Snap è arrivato e ne siamo entrambi travolti. Immagino che dovrei provare a descriverlo: hai tre corsie in cui combatti con le carte, cercando di ottenere il valore in punti più alto. Alla fine dei sei turni devi aver vinto in due corsie su tre. È una descrizione corretta delle basi stesse?

Noi s: Sì! Amo le location, ancor più di alcune delle carte. Non solo danno a ogni partita un elemento casuale che ti sfida a pensare in piedi, ma sono pieni per esplodere con la fioritura Marvel. Prendi il Luke’s Bar, per esempio. Adoro il fatto che mentre ci passi sopra una carta, senti quel classico kerfuffle di rissa da bar. Gioca la tua carta lì, poi viene ributtata nella tua mano, come se Luke stesso lanciasse la tua carta per la collottola.

Marvel Snap è ricco di piccoli tocchi gloriosi come quello, che danno vita alla parte Marvel del gioco. Gli sviluppatori hanno fatto giocare ogni carta come dovrebbe fare il suo personaggio. Carnage, ad esempio, distrugge le altre tue carte e guadagna potere. Nightcrawler può spostarsi in un’altra posizione, come se si teletrasportasse. Il colosso non può essere distrutto, spostato o ridotto il suo potere. Mentre lo interpreti, lo immagini piantare i piedi nel terreno, immobile e determinato.

Ahhh! Ho così tanto da dire su questo fantastico piccolo gioco! Cosa ti colpisce?

Uno sguardo ad alcuni giochi e carte in azione.

Donlan: Sono ancora nella fase in cui sono sorpreso dalle cose, ed è sempre divertente. Sembra che ci siano molte carte che in realtà fanno cose piuttosto oltraggiose. Stavo vincendo una partita ieri sera e al mio sesto turno ho ricevuto una carta così intrigante che ho dovuto giocarla, anche se mi avrebbe perso la partita. Era una carta di valore davvero alto ma ha distrutto tutte le mie altre carte quando l’ho messa giù. Dovevo solo vedere se ho capito bene. Adoro assolutamente che ci sarà una strategia che emergerà attorno a una carta del genere. Sembra anche che abbia risolto alcune cose semplici, come avere Quicksilver, una carta da un mana, nel tuo mazzo garantisce che apparirà al primo round, quindi hai effettivamente qualcosa da giocare. E il modo in cui le location si aprono nei primi tre turni per dare molto dinamismo all’inizio del gioco.

A proposito di carte, ne hai già una preferita? Come fan di Hulk, sono felice che Hulk sia una scelta così schietta per i sei anni.

Noi s: Oh dio, Hulk. Si presenta letteralmente per distruggere e basta. In termini di pura strategia, Odino è forte perché attiva le abilità speciali delle altre tue carte, che è un’ottima combo con Ironheart, ad esempio. Adoro anche alcune delle carte troll che frustrano. Il Professor X blocca un luogo, che incasina seriamente la strategia del tuo avversario (punti bonus per la sedia gialla!). Incantatrice mette fine a tutti i continui imbrogli in cui potresti imbatterti.

Penso però che la mia (attuale!) carta preferita sia Multiple Man. Con le giuste combo in un mazzo movimento, può dominare. E si moltiplica letteralmente, come dovrebbe! Inoltre ho un debole per gli X-Men degli anni ’90 e l’arte in Marvel Snap lo sa sicuramente.

L’artwork ti incoraggia a usare carte nel tuo mazzo che non siano le più forti? Corro Jessica Jones non perché la sua carta sia forte, ma perché adoro la variante artistica che ho sbloccato.

Donlan: SÌ, Occhio di Falco. In un certo senso amo Occhio di Falco per via della serie di fumetti in cui vive in un condominio con il suo cane ed è una specie di idiota perdente, quindi ho sentito che doveva essere in ogni mazzo per questo. Ma ho anche questa sua variante di cartone animato per bambini che è deliziosa. Lo uso indipendentemente dal suo potere, che in realtà è abbastanza utile all’inizio del gioco. Lo uso perché Occhio di Falco è il mio uomo.

Penso che questa sia una cosa interessante: non conoscevo molto bene WoW, quindi non avevo alcun attaccamento alle carte in Hearthstone al di fuori di quello che facevano nel gioco, ma qui c’è tutto questo altro livello di significato per molti di loro questo ti porta lontano dalla pura strategia verso qualcosa di più simile all’affetto. E funziona anche nell’altro modo. Medusa è una carta abbastanza utile, ma non la userò perché non so davvero chi sia la versione Marvel di Medusa?

Il gioco di carte digitale Marvel Snap.  Una carta Rocket Raccoon domina lo schermo qui.  È luminoso e colorato.

Il gioco di carte digitale Marvel Snap.  Le copie di una carta invadono lo schermo.

Il gioco di carte digitale Marvel Snap.  Un potere speciale danneggia la superficie di gioco, dove giacciono le carte.

Ci sono delle belle e vivaci opere d’arte sulle carte.

Una cosa che mi sono chiesto, e ci porta un po’ lontano dalla Marvel: quanto è comune la cosa a tre corsie in giochi di carte come questo? Mi ricorda istintivamente Artifact, RIP, il gioco di carte Valve e Richard Garfield, che ho sempre trovato completamente travolgente. E questo mi riporta al vero ingrediente segreto di Marvel Snap: i giochi sono sei turni, è davvero breve, e penso di giocarci di più perché sembra, in modo positivo, una posta in gioco piuttosto bassa? Anche chiamandolo Snap, che so essere un riferimento a Thanos, allude anche al suo tipo di basse barriere all’ingresso. Che cosa ne pensi? Immagino che ci sia una domanda in tutte quelle cose casuali che ho appena detto. (Questo è ciò che mi piace nelle interviste ahimè.)

Noi s: Ah! Sì, scatto molto più del dovuto. Mi piace quel tipo di gioco di poker che si gioca al di sopra del gioco principale. Alcune persone scattano non appena il gioco inizia e io mi chiedo, che tipo di mano hai?! Poi sento il bisogno di tornare indietro, solo per dimostrare che sono pronto per la sfida. E poi si intensifica e prima che me ne accorga sono in gioco otto cubi!

A proposito di cubi, mi piace il modo in cui Marvel Snap non si sente pay-to-win. Il negozio vende varianti e aggiornamenti rapidi delle carte, l’ultimo dei quali velocizza lo sblocco di nuove carte. Quindi c’è una sensazione di “paga per accedere alle carte più velocemente” nel gioco, ma non mi sono preso la briga di farlo e ho giocato un sacco e mi sento come se fossi in grado di tenere testa a un mazzo composto da carte pool one. Le cose potrebbero cambiare man mano che carte più potenti vengono aggiunte al mix, ovviamente, ma per ora Marvel Snap è a quel bellissimo punto iniziale, che Hearthstone ha avuto nel suo primo anno, in cui tutto sembra ben bilanciato, facilmente comprensibile ed eccitante.

Hai avuto la tentazione di spendere soldi?

Donlan: non ho! Penso che sia in parte perché il gioco non lo richiede e in parte perché una bottiglia di ketchup ora costa £ 3,70. Ma in realtà, e so che questa è solo una tipica sciocchezza perversa, ma se il gioco mantiene un equilibrio rispettoso come questo, è più probabile che paghi solo per ringraziare per il divertimento che sto ottenendo? Hearthstone è un’analogia interessante e probabilmente un po’ terrificante per questi giochi: un gioco così meraviglioso, ma è diventato davvero costoso e anche spaventosamente denso e complesso. È bello giocare a Marvel Snap in questo momento, dove le persone stanno ancora lavorando e, penso, si divertono anche. Spero che possano mantenere questa sensazione in corso.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *