Lettere con Copped Hall, Rolls Park e Wanstead House

I lettori più anziani potrebbero ricordare come scrivere una lettera, usando la carta anziché un telefono cellulare. Le “lettere di ringraziamento” erano un lavoro ingrato dopo Natale, ma apprezzate dalla persona che aveva inviato il regalo. Non molto tempo fa le lettere erano l’unico mezzo di comunicazione e quelle sopravvissute ci danno uno spaccato degli eventi storici e della vita quotidiana. Molte biografie di personaggi storici si basano su lettere trovate negli archivi.

Il 26 novembre 1769 Lady Henrietta Conyers scrisse a Miss Cotton a Madingley Hall, Cambs, riguardo agli arrangiamenti per il Natale a Copped Hall (vicino a Epping) e la lettera è conservata presso il Cambridge Record Office. La sua frase di 93 parole potrebbe essere scritta oggi come “Scusa, la festa è finita, spero che tu possa venire in primavera”.

“Dopo averti trattato per farmi il favore di caricare la tua memoria con un fidanzamento con me per il 21 dicembre, quando ho proposto di radunare un gran numero di miei amici per ballare a Copped Hall, è doveroso informarti che sono successe diverse cose” d che mi obbliga a rinviare la mia intenzione fino alla primavera, quando spero che accetterai con la stessa gentilezza e buon umore l’invito che poi ti farò come sei stato così gentile da fare quando ti ho fatto questo che non ha luogo.

This Is Local London: Rolls Park nel 1826Rolls Park nel 1826 (Immagine: Georgina Green)

Lady Louisa Harvey di Rolls Park, moglie dell’ammiraglio Sir Eliab Harvey che fu brillantemente capitano della Temeraire nella battaglia di Trafalgar, scrisse più di 1.000 lettere tra il 1804 e la sua morte. Nel 1826 trasmise notizie di famiglia a sua figlia, la signora Louisa Lloyd, a cominciare da sua sorella Georgiana che si era sposata con la ricca famiglia di banchieri Drummond. Non si è preoccupata di un appuntamento completo – solo “domenica” e la lettera continua per diverse pagine.

“Ieri sera abbiamo ricevuto una battuta da John Drummond per dire che Georgiana era molto più forte di quanto avesse mai sentito il giorno dopo il travaglio, poiché le sue lettere arrivano qui di notte, non posso scriverti domani come ha continuato ad andare avanti – dimmi che la povera piccola Mary non è molto irritata per il suo cane. Sono sicuro che lo sono e ci ho pensato abbastanza – pensa che i nostri cattivi Cocchiere e Sposo che escono alle sei di sera e non tornano mai a casa fino alle undici del mattino dopo, i poveretti hanno lasciato tutto quel tempo al loro destino. Come sono stanchi i servitori. Aspetto solo la risposta di Adm’ls per assumere un altro cocchiere il cui aspetto mi piace molto e sarò così felice di liberarmi di questo. Mary mi ha scritto che l’ammiraglio voleva riportarla con sé, ma non le piace lasciarti così presto, e sembra pensare che tu non voglia che se ne vada. Penso che se potessimo convincere il signor Kenyon a portarla a Birmingham verso la metà di gennaio, manderei lì una domestica per riportarla a casa su una carrozza da posta. Le auguro di avere dieci giorni con Maria prima che ci lasci, pensaci sopra la mia carissima Louisa e poi ripensaci. . . . .”

This Is Local London: Thomas Liddle Post Office a Woodford, come abbozzato da Reg Fowkes.  L'edificio sopravvive ancora, appena a sud del cinema.Thomas Liddle Post Office a Woodford, come abbozzato da Reg Fowkes. L’edificio sopravvive ancora, appena a sud del cinema. (Immagine: Reg Fowkes)

In un’altra lettera cita il proprietario di Wanstead House: “Siamo tutti così scioccati dalla povera piccola Mrs. La morte di Long Wellesley. Che ne sarà di tutti i soldi. Spero che non ne avrà nessuno, perché penso che in parte deve essere stata l’occasione della sua morte. – Non ti scriverò una lunga lettera perché da qui non ho niente da dire. (Essex Record Office D/DGu/C4/1/1)

In epoca vittoriana il servizio postale era così ben organizzato che si potevano prendere accordi solo poche ore dopo. Nel 1855 c’erano tre uffici postali che servivano Woodford: a Mr. Le lettere di Thomas Liddle, Woodford, sono state inviate a Londra alle 9:15, 13:15, 16:15 e 20:15. Sono stati ricevuti alle 9:30, 13:30, 17:30 e 21:30. Sig. Anche James Messer a Woodford Bridge e Miss Elizabeth Hoye a Woodford Green avevano uffici dove si potevano ricevere lettere e dove le lettere venivano spedite a Londra in orari simili all’ufficio postale principale.

Georgina Green è stata coinvolta nella storia locale a Redbridge, Waltham Forest e nell’area di Epping Forest da 40 anni ed è autrice di numerosi libri di storia locale. È stata eletta membro della Royal Historical Society nel 2021.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *