Le fiamme superano l’inizio traballante contro Carolina

Benvenuto nel nostro contenuto della giornata di gioco offerto dal sito Betway di NHL Lines!

I Calgary Flames non sono stati fantastici sabato sera contro i Carolina Hurricanes. La loro gestione del disco non era eccezionale, avevano troppe palle perse e il loro gioco difensivo a volte era incerto. Ma dopo aver individuato Carolina in vantaggio per 2-0 nel primo periodo, i Flames si sono messi gli stivali da lavoro e sono riusciti a rimettersi in gioco.

Un gol di Tyler Toffoli ai tempi supplementari ha fatto guadagnare ai Flames una vittoria per 3-2 sugli Hurricanes.

Per la terza volta in cinque partite, i Flames hanno concesso il primo gol. Questa volta, gli Hurricanes hanno staccato un disco dal bastone di Nazem Kadri nella zona neutra che è stato recuperato da Sebastian Aho. Aho ha ingrandito la zona di Flames, ha aggirato Noah Hanifin e ha battuto Jacob Markstrom a cinque buche per dare ai ‘Canes un vantaggio di 1-0.

Gli Hurricanes hanno segnato 2-0 a metà del periodo in una sequenza un po’ strana. Gli Hurricanes hanno scaricato il disco in una corsa due contro due e sono stati battuti per il disco: Stefan Noesen ha fatto esplodere una gomma quando è arrivato al disco, la Carolina è riuscita a tenere il disco. Carolina ha pedalato il disco e ha ottenuto alcune buone occasioni, inclusa una sosta in cui Markstrom ha perso il bastone, finendo con un tiro dal punto di Calvin de Haan che ha battuto Markstrom per il 2-0 per gli ospiti.

Ma i Flames sono riusciti a rispondere al gioco di potere pochi minuti dopo. A soli 23 secondi dall’inizio del loro vantaggio maschile, il tiro mirato di Rasmus Andersson è stato ribaltato da Tyler Toffoli. Antti Raanta ha effettuato la parata iniziale, ma Nazem Kadri è saltato sul rimbalzo e ha battuto Raanta per tagliare il vantaggio sul 2-1.

I tiri del primo periodo sono stati 12-6 Hurricanes (13-2 Hurricanes su cinque contro cinque), mentre le possibilità di segnare cinque contro cinque erano 18-3 Hurricanes (le possibilità di alto pericolo erano 8-1 Hurricanes).

All’inizio del secondo periodo, i Flames sono riusciti a pareggiare le cose. I Flames stavano effettuando un cambio di linea e Brett Ritchie era l’unico rimasto nella zona della Carolina, di fronte a un paio di difensori. Ha lanciato il disco in rete da una brutta angolazione, appena sopra la linea di porta nell’angolo, ed è andato in campo da Raanta per pareggiare la partita sul 2-2.

I Flames hanno avuto una pausa alla fine del periodo. Gli Hurricanes hanno colpito la zona offensiva con il tempo che scorreva e hanno ottenuto un paio di buone occasioni. Markstrom ha effettuato un paio di stop iniziali, ma i Flames non sono riusciti a trattenere il rimbalzo e Derek Stepan ha segnato da davanti alla rete. Ma i Flames hanno sfidato il gol ed è stato spazzato via dopo che è stato stabilito che l’ingresso in zona iniziale era stato fuori-gioco.

I tiri del secondo periodo sono stati 14-2 Flames (10-2 Flames a cinque contro cinque) con possibilità di segnare cinque contro cinque di 5-2 Hurricanes (possibilità di alto pericolo 1-0 Hurricanes).

Nessuna delle due squadre ha segnato nel terzo periodo, in quanto si trattava essenzialmente di due squadre ben strutturate che cercavano di capire quale di loro avrebbe commesso il primo grosso errore. Nessuna delle due squadre ha commesso un errore abbastanza grande nel periodo per regolare questa partita nei regolamenti.

I tiri del terzo periodo sono stati 12-8 Hurricanes (8-3 Hurricanes a cinque contro cinque) e le possibilità di segnare cinque contro cinque erano 7-2 Hurricanes (le possibilità di alto pericolo erano 3-0 Hurricanes).

Entrambe le squadre hanno avuto le loro possibilità nei tempi supplementari, ma Tyler Toffoli ha segnato a 29,8 secondi dalla fine in tre contro tre regalando ai Flames una vittoria per 3-2.

Le Fiamme non erano eccezionali in questo gioco. Nel regolamento, le occasioni da gol cinque contro cinque erano 30-7 Hurricanes e le possibilità ad alto pericolo erano 12-1 Hurricanes. I Flames sono stati più bravi nel controllare il flusso di gioco dopo il primo periodo, ma Carolina ha ottenuto di gran lunga più occasioni e occasioni di qualità superiore.

Ma dopo alcune giocate un po’ traballanti, Markstrom ha effettuato alcune forti salvate nelle ultime fasi del gioco e i Flames sono riusciti a essere abbastanza bravi in ​​difesa da portare questo gioco ai tempi supplementari. Da lì, sono riusciti a essere opportunisti e ottenere il punto in più.

COPERTURA POST-GIOCO PRESENTATA DA BETWAY!

Andiamo con Mikael Backlund, che ha guidato la squadra nei tiri nei regolamenti, ha vinto oltre il 60% dei suoi ingaggi nei regolamenti ed è stato piuttosto solido in tutte e tre le zone.

I Flames hanno dovuto uccidere un double-minore dopo che Blake Coleman è stato chiamato per il controllo incrociato di Brent Burns in faccia. Hanno ottenuto grandi parate da Markstrom e alcune giocate difensive chiave, che hanno permesso ai Flames di portare questo gioco ai tempi supplementari.

Prossimamente!

L’assist di Rasmus Andersson sul primo gol di Calgary è stato il centesimo aiutante della carriera di Andersson in NHL.

I Flames (4-1-0) tornano in azione martedì sera quando ospiteranno i Pittsburgh Penguins.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *