il miglior gioco 3D di Sonic in oltre un decennio

È giusto dire che i moderni giochi di Sonic non sono stati davvero grandi successi. Il veloce ragazzo azzurro ha ovviamente i suoi fan, ma da un po’ di tempo bramano i giorni di gloria degli anni ’90. frontiere soniche è l’ultimo tentativo di SEGA di portare la loro mascotte sul mercato moderno. Dopo circa sette ore di gioco, sono piacevolmente sorpreso di dirti che è un buon gioco. Forse niente di innovativo e ha certamente i suoi difetti, ma Frontiere è sicuramente il miglior nuovo gioco 3D di Sonic in oltre un decennio.

Scopri uno dei più recenti frontiere soniche trailer di seguito:

SEGA è stata abbastanza veloce nel dirmi che il gioco è open-zone, non open-world, il che significa che ci sono più isole che Sonic può esplorare individualmente. Questo è abbastanza simile a come le diverse aree di Pokemon Leggende: Arceus lavorato. Ogni isola ha il suo tema distinto e, che si tratti di un deserto, di una montagna vulcanica o di colline erbose, sono tutte piacevoli alla vista. I fotografi paesaggisti avrebbero una giornata campale. Mi è particolarmente piaciuto salire in cima a una torre davvero alta sulla prima isola solo per ammirare il panorama.

Queste aree aperte sono davvero divertenti da esplorare. Ti imbatterai in nemici unici da abbattere, minigiochi veloci da giocare e percorsi ben progettati per correre, macinare e saltare, raccogliendo anelli d’oro lungo la strada. Se Sonic the Hedgehog potesse sognare il suo parco giochi perfetto, sarebbe questo.

Sonic Frontiers / Credito: SEGA
Sonic Frontiers / Credito: SEGA

Il ciclo di gioco è (finora) lo stesso per ogni isola. Sonic ha bisogno di salvare uno dei suoi famosi amici e per farlo devi raccogliere ingranaggi sconfiggendo i nemici in tutto il paese – entreremo presto in combattimento – per sbloccare alcuni livelli Sonic in stile classico. Completare le sfide all’interno di questi livelli ti darà le chiavi del caveau, che vengono quindi utilizzate per sbloccare i Chaos Emerald. Devi ottenere tutti gli smeraldi su ogni isola per poi affrontare un Titano in un’enorme battaglia con un boss. Può sembrare complicato sulla carta, ma in pratica scorre abbastanza senza soluzione di continuità. L’unico problema è che – ancora una volta, finora, in base al mio tempo di anteprima con il gioco – è la stessa cosa più e più volte, che diventa piuttosto ripetitiva rapidamente.

Il combattimento sembra molto fluido nelle aree aperte e non richiede solo di premere un solo pulsante. È progettato per farti pensare a come abbattere un nemico. Che stia aspettando il momento perfetto per attaccare o correre in giro per un gruppo numeroso con un “Cyloop”, infliggendo danni a tutti all’interno del cerchio che crei. Uno dei miei nemici preferiti è uno squalo robotico che nuota attraverso le sabbie del deserto, di cui Sonic deve afferrare la coda mentre si avvicina lentamente per attaccare. Un altro momento clou è la battaglia con un’enorme bestia ambulante chiamata “Strider”, in cui devi macinare i dischi che la bestia sputa per creare un’apertura per colpire.

Sonic Frontiers / Credito: SEGA
Sonic Frontiers / Credito: SEGA

Mentre si susseguono questi combattimenti, la musica di sottofondo che suona assolutamente schiaffeggia, spingendo il giocatore a continuare e fare meglio. Le tracce si aggiungono davvero al gioco e si adattano a scenari specifici, invece di essere semplicemente aggiunte in cima senza pensarci. Anche gli strumenti più tranquilli che ascolterai mentre attraversi le terre sono una delizia per l’orecchio.

Frontiere fa un lavoro fantastico nel bilanciare il vecchio Sonic con il nuovo. I punti di teletrasporto verso “Cyber ​​​​Space” si trovano sparsi per le isole, una volta entrati ti trasporteranno nei livelli Sonic più lineari che tutti conosciamo e amiamo. Sono divertenti come sempre, con risultati e sfide che ti ispirano a giocare attraverso ogni livello fino a raggiungere un grado S. Tirare fuori un tempo record sembra una vittoria meritata, riportando il giocatore nell’area aperta al massimo. Ancora una volta, la scelta musicale sta sbattendo.

Sonic Frontiers / Credito: SEGA
Sonic Frontiers / Credito: SEGA

Mentre corri dal punto A al punto B come il peloso riccio blu, ci sono così tanti oggetti da collezione da trovare. Alcuni di questi sono necessari per far progredire la storia e altri sono usati per sbloccare abilità nel nuovissimo albero delle abilità. Sì, esatto, Sonic the Hedgehog ha un albero delle abilità, che alcuni giocatori abbracceranno mentre altri si chiedono perché questo tipo di personaggio ne abbia bisogno. La maggior parte degli sbloccabili sono solo nuove mosse di combattimento, che sono piuttosto interessanti e possono cambiare gli incontri con i nemici più avanti nel gioco. Tuttavia, per me sembra superfluo in un gioco come questo Frontiere. Un buon albero delle abilità consente ai giocatori di migliorare il proprio personaggio in un modo adatto al proprio stile di gioco, ma l’albero delle abilità qui aggiunge solo alcune nuove mosse che potrebbero essere comunque fornite al giocatore in determinati momenti del gioco. Statistiche come attacco, difesa e velocità possono anche essere aumentate di livello raccogliendo oggetti in tutto il mondo. Onestamente diventa un po’ troppo, ma se stai solo esplorando sezioni della mappa che sembrano interessanti, scoprirai comunque tutti gli oggetti di cui hai bisogno.

Per completare un’isola dovrai abbattere un Titano. Sonic usa i Chaos Emerald per trasformarsi in Super Sonic (la versione gialla e volante) e si scatena in modo assolutamente selvaggio, sfrecciando nel cielo mentre esegue combo che schiaffeggiano la luce del giorno vivente da queste macchine gigantesche. Musica epica e frenetica vibra attraverso le mie cuffie mentre l’intera battaglia si svolge: è come il finale di serie del tuo anime preferito, quando il grande cattivo viene finalmente sconfitto. I combattimenti tra Titani non sono particolarmente impegnativi (di nuovo, finora), ma ciò non significa che non siano divertenti. L’unica lamentela che ho è che se vieni scacciato dal cielo, la fotocamera si blocca per alcuni secondi, il che significa che non puoi guardarti intorno. Questo sembra frustrante quando il tuo intuito vuole scansionare l’ambiente per eventuali pericoli in arrivo.

Sonic Frontiers / Credito: SEGA
Sonic Frontiers / Credito: SEGA

Nonostante Frontiere non suona come The Legend of Zelda: Breath of the Wild, l’ispirazione dal gioco di Nintendo è evidente. La combinazione di colori generale, in particolare della prima isola, corrisponde alla bassa saturazione e ai colori pastello che abbiamo visto in molti giochi degli ultimi anni. È sorprendente quanto siano simili anche alcuni effetti sonori: una volta completato uno dei tanti minigiochi per rivelare nuove aree sulla mappa, vengono riprodotte alcune note di pianoforte seguite dal rumore di un faro che echeggia in lontananza. Se chiudi gli occhi, ci penseresti subito Respiro del selvaggio – Non che sia affatto una brutta cosa.

SEGA ha anche incluso un mini-gioco di pesca se vuoi sederti e rilassarti per qualche minuto. Effettuerai “ritmi lo-fi per studiare e mangiare cani al peperoncino” ed è davvero un’esperienza rilassante. Sono riuscito a catturare un pesce Marlin più grande di Sonic, quindi è sembrato esilarante quando ha sollevato il pescato del giorno per una foto celebrativa. La pesca può anche darti del bottino piuttosto buono, se sei fortunato.

Sonic Frontiers / Credito: SEGA
Sonic Frontiers / Credito: SEGA

Dopo aver corso alla velocità del suono frontiere soniche per tutto il tempo in cui l’ho fatto, mi sentivo decisamente come se avessi bisogno di una pausa. Tuttavia, svegliandomi il giorno seguente desideravo di più. Giocare per un’ora o due alla volta può essere il modo ottimale per divertirsi Frontiere a causa di quanto può essere ripetitivo, e in una sessione così breve ti divertirai moltissimo.

Frontiere forse non è il titolo di Sonic che i fan desideravano ardentemente, ma è un buon gioco che senza dubbio verrà utilizzato come un passo avanti per costruire il futuro. Aggiungi il successo dei recenti film di Sonic e Frontiere potrebbe benissimo essere il catalizzatore di cui il franchise di Sonic ha bisogno per portare un’intera nuova generazione di giocatori.

Abbiamo giocato a Sonic Frontiers durante un evento stampa SEGA alle Hawaii. Il trasporto e l’alloggio per questo accesso erano coperti da SEGA. Ciò non pregiudica il sentimento espresso in questo pezzo riguardo alle impressioni dello scrittore sul gioco. Sonic Frontiers uscirà per Nintendo Switch, PlayStation 4 e 5, Xbox One e Series X/S e PC l’8 novembre 2022. Il gioco è stato testato su [PC].

.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *