I provider Internet offrono ai residenti di Louisville velocità disuguali a prezzi simili – 89,3 WFPL News Louisville

I quartieri di Louisville con quote elevate di residenti a basso reddito e minoranze stanno pagando tariffe simili per velocità Internet inferiori rispetto ad altri, alcuni a pochi minuti di distanza.

The Markup, una pubblicazione nazionale senza scopo di lucro, segnalato la scorsa settimana che a molti americani vengono offerte offerte peggiori dai fornitori di servizi Internet a seconda di dove vivono.

I giornalisti hanno analizzato più di 800.000 offerte di servizi Internet fatte a indirizzi specifici, concentrandosi sulle case, in quasi 40 città, inclusa Louisville. Hanno definito velocità Internet lente inferiori a 25 megabit al secondo e velocità moderate o medie come 25-99 Mbps.

Nel rapporto sono stati esaminati quattro fornitori di servizi Internet, due dei quali, AT&T e EarthLink, offrono servizi a Louisville.

I piani a Louisville offrivano velocità di download superiori alla media rispetto ad altre città che utilizzavano AT&T ed EarthLink. La ricerca di Markup ha scoperto che Louisville si è classificata vicino alla vetta per quanto riguarda la parte delle velocità pubblicizzate pari o superiori a 100 Mbps per i piani Internet mensili di AT&T da $ 55 e EarthLink da $ 50 a $ 60.

Tuttavia, la ricerca ha anche scoperto che Louisville aveva alcune delle più alte disparità nella frequenza con cui ai quartieri meno ricchi e meno bianchi venivano offerte velocità di download inferiori rispetto alle loro controparti.

È emerso che il 35% degli indirizzi nelle aree a basso reddito della città ha ricevuto offerte AT&T lente, rispetto al 4% nelle aree a reddito elevato. E il 34% degli indirizzi a reddito più basso aveva offerte EarthLink lente, rispetto al 7% degli indirizzi a reddito più alto.

Gli indirizzi di Louisville nelle aree con la percentuale più bassa di residenti bianchi avevano anche offerte peggiori da entrambi i fornitori rispetto a quelle nelle aree più bianche, mentre le aree che erano storicamente contrassegnato in rosso per impedire ai neri di vivere negli stessi quartieri dei bianchi ha ottenuto offerte peggiori rispetto alle aree promosse per gli investimenti.

Fare clic sugli elementi nella legenda nella mappa interattiva sottostante per vedere dove è prevalente ciascun livello di servizio Internet. A Louisville, gran parte del servizio offerto alle velocità più basse è in centro, così come a ovest ea sud di esso.

“Ci sono sicuramente pratiche che hanno creato pregiudizi istituzionali e razzismo istituzionale che persistono oggi”, ha affermato Grace Simrall, capo dell’innovazione e della tecnologia civica per il governo della metropolitana di Louisville.

Simrall ha affermato che le conseguenze del redlining si estendono all’attuale accesso a Internet e all’accessibilità economica.

Ha detto che non c’è molto che i governi possono fare per regolamentare il servizio. Internet non è un servizio pubblico negli Stati Uniti e i prezzi sono stabiliti dalle aziende. EarthLink non ha fornito a WFPL News un commento sui risultati del rapporto.

Alla domanda se AT&T ha lavorato per fornire velocità più elevate e prezzi basati sulla velocità a Louisville, un portavoce dell’azienda ha affermato in una dichiarazione inviata via e-mail di aver investito più di 750 milioni di dollari nel Kentucky per fornire reti cablate e wireless tra il 2019 e il 2021.

Il portavoce ha affermato che l’opzione in fibra di AT&T, che offre velocità Internet più elevate rispetto al cavo tradizionale, è disponibile in vari quartieri di Louisville e che la società offre sconti basati sul reddito.

The Markup ha riferito che un rappresentante di AT&T ha detto loro “qualsiasi suggerimento che discriminiamo nel fornire l’accesso a Internet è palesemente sbagliato” e che la società aveva citato “sfide del caso aziendale” alla Federal Communications Commission per spiegare le lacune nell’accesso a Internet.

Ma i giornalisti hanno anche scoperto che, anche dopo l’adeguamento per densità di popolazione, concorrenza e tassi di adozione della banda larga, che potrebbero motivare le decisioni finanziarie delle aziende, spesso sono rimaste disparità di connessione nelle città.

Questo è stato il caso di Louisville, dove l’adeguamento per i tre fattori ha effettivamente aumentato le disparità di velocità tra ciò che AT&T offriva nelle aree contrassegnate in rosso rispetto ad altre parti della città.

Le velocità annunciate, alte o basse, possono differire dalle velocità effettive. Simrall ha affermato che i miglioramenti della rete possono aiutare a rendere le connessioni Internet più solide.

“Sapere che c’è questa opportunità attraverso cose del genere Legge sulle infrastrutture bipartisan essere in grado di ottenere sussidi federali per il miglioramento della propria infrastruttura di rete è sicuramente di interesse per queste entità private”, ha affermato Simrall.

Sebbene Simrall abbia affermato che i funzionari del governo possono fare poco per influenzare i prezzi, ha affermato che la città ha lavorato per migliorare l’accessibilità e l’accesso a Internet, anche attraverso il governo federale Programma di connettività conveniente. Il programma offre uno sconto mensile sul servizio Internet su un dispositivo per le famiglie a basso reddito.

Secondo dati federali presentati dalla cittàpiù di 50.000 famiglie nella contea di Jefferson e dintorni sono attualmente iscritte al programma. Un’altra iniziativa federale consente alle famiglie idonee all’ACP di ricevere un piano Internet ad alta velocità di $ 30 al mese, che offre download di almeno 100 Mbps, da più di una dozzina di fornitori, tra cui AT&T e Spectrum a Louisville.

Ricky Santiago, responsabile dell’inclusione digitale della città, ha affermato che una connessione Internet affidabile è fondamentale in seguito alle pressioni del COVID-19.

“Ora, dopo la pandemia, sempre più famiglie si affidano a Internet per il loro successo. E in realtà, la loro prontezza digitale segnala percorsi verso il successo”, ha affermato.

Nel 2020 la città completato la prima fase del progetto Louisville Fiber Internet Technology, aggiungendo 100 miglia di cavo in fibra ottica alla città.

Questo luglio, la presidente della FCC Jessica Rosenworcel proposto di aumentare lo standard nazionale per velocità di download Internet ad alta velocità da 25 Mbps a 100 Mpbs.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *