I migliori strumenti di intelligenza artificiale per aiutarti a lavorare e creare

L'intelligenza artificiale si sta facendo strada in un numero sempre maggiore di app su desktop e dispositivi mobili.

L’intelligenza artificiale sta avendo un’influenza sempre crescente sulla nostra tecnologia, a volte in modi che forse non hai notato. Così come giocando Minecraft e malattia da avvistamentoi motori di intelligenza artificiale possono dare una mano quando si tratta delle attività quotidiane di rimanere produttivi e creativi, e molte delle ultime novità Gli strumenti di intelligenza artificiale sono accessibili a chiunque voglia utilizzarli, con o senza una laurea in informatica.

Qui abbiamo raccolto alcuni dei nostri preferiti attuali e potrebbero essere in grado di farti risparmiare una notevole quantità di tempo nella tua settimana. Abbiamo optato per gli strumenti di intelligenza artificiale più semplici ed efficaci disponibili, quelli che hanno effettivamente un uso pratico in questo momento, e abbiamo anche tenuto i generatori di arte di intelligenza artificiale fuori da questo elenco perché noi avere un riepilogo separato per quelli.


1) Risposta intelligente e Composizione intelligente in Gmail

Velocizza il tuo Gmailing con una risposta intelligente.

Velocizza il tuo Gmailing con una risposta intelligente.
Immagine dello schermo: Gmail

Per molti di noi, le e-mail sono un pozzo di tempo reale—ma Gmail ha una spolverata di intelligenza artificiale che può aiutare. Dalla scheda Generale di Impostazioni In rete (o dal riquadro Impostazioni nelle app mobili), puoi attivare due funzioni chiamate Risposta intelligente e Composizione intelligente per accelerare il processo di composizione dei tuoi messaggi, sia che tu stia iniziando da zero o continuando con una conversazione esistente.

Smart Reply genererà suggerimenti rapidi (come “prego” o “grazie per l’aggiornamento”) a seconda del contenuto del messaggio a cui stai rispondendo: con un tocco o un clic, la tua risposta è scritta e pronta per inviare Google afferma che gli algoritmi di apprendimento automatico vengono implementati in modo che la funzione migliori nel tempo: Gmail riconoscerà le risposte che utilizzi più spesso e regolerà i suggerimenti di conseguenza.

Smart Compose va ancora oltre suggerendo parole e frasi durante la digitazione di un’e-mail: appariranno in grigio e potrai accettarle con Tab (su un computer) o uno swipe (su un telefono o un tablet). Una varietà di segnali viene utilizzata per generare questi suggerimenti, dall’ora del giorno e dal giorno della settimana alle frasi che le persone usano più comunemente. Smart Compose non può leggere la tua mente, ma può aiutarti ad aprire o completare rapidamente un’e-mail con meno digitazione.


2) Testo generato dall’IA in Rytr

Rytr produrrà risme di testo per te.

Rytr produrrà risme di testo per te.
Immagine dello schermo: Rytr

Ora ci sono alcuni servizi che genereranno testo per te, per lo più incentrati sul settore del marketing e della pubblicità: l’idea è che questi strumenti sceglieranno le parole giuste e il tono giusto quando ti ritrovi a fissare uno schermo vuoto e privo ispirazione. Anche se l’output non è sempre perfetto, può almeno fungere da punto di partenza che puoi scolpire secondo necessità.

Tra tutte le opzioni là fuori, citeremo Rytr in questo elenco, perché è facile da usare e non devi pagare nulla per iniziare. Sono disponibili piani a pagamento: se hai bisogno di più di 5.000 caratteri al mese, dovrai abbonarti per $ 9 o più al mese, ma puoi tuffarti e iniziare a generare parole e frasi senza rinunciare a nessuno dei tuoi soldi.

Rytr può essere utilizzato per generare e-mail, post di blog, testi di prodotti o altro altro testo di cui hai bisogno. Per iniziare, scegli il tuo caso d’uso e la scelta del tono dal pannello a sinistra, quindi inserisci alcuni puntatori per avviare l’IA (nel caso di scrittura di email, ad esempio, riepiloghi brevemente i punti che vuoi copertina). Dopo alcuni secondi di riflessione, otterrai un blocco di testo che puoi modificare e utilizzare.


3) Trasforma la scrittura a mano in testo con OneNote

Converti l'inchiostro digitale in testo digitale in OneNote.

Converti l’inchiostro digitale in testo digitale in OneNote.
Immagine dello schermo: Una nota

Se ci sono momenti in cui è più veloce per te scrivere note con uno stilo piuttosto che inserirle in un telefono o tablet, un sacco di app possono implementare l’intelligenza artificiale per riconoscere ciò che hai scritto e digitalizzarlo, ciò significa che il contenuto dei tuoi scarabocchi possono essere cercati e modificati e, se necessario, convertiti in testo normale.

Una nota è uno dei migliori strumenti in circolazione lavora con testo scritto a mano ed è disponibile gratuitamente sul desktop e sui dispositivi mobili. Avrai bisogno dell’applicazione desktop per Windows se desideri convertire le tue note scritte a mano in testo digitale che può quindi essere copiato in altri programmi.

Devi passare al Disegno scheda nel menu della barra multifunzione in OneNote e quindi utilizzare il Seleziona lazo strumento per evidenziare il testo scritto a mano con cui vuoi lavorare. Una volta fatto, fai clic su Inchiostro al testo per eseguire la conversione: il testo può quindi essere selezionato, copiato, e incollato normalmente. La conversione verrà ovviamente sincronizzata con gli altri dispositivi su cui hai installato OneNote.


4) Composizione musicale in Soundraw

Puoi produrre musica in pochi minuti con Soundraw.

Puoi produrre musica in pochi minuti con Soundraw.
Immagine dello schermo: Soundraw

Lo sviluppo della tecnologia ha già rivoluzionato più volte il modo in cui la musica viene creata e l’IA promette di farlo di nuovo. Anche se non puoi ancora creare un grande successo dal nulla usando l’intelligenza artificiale, puoi sicuramente usarla per ispirare le tue creazioni, per colmare le lacune o come punto di partenza per composizioni che sarai poi in grado di sviluppare tu stesso.

Ci sono molti servizi diversi tra cui scegliere, ma Soundraw è uno dei più facili con cui iniziare, e lo è non richiede alcun pagamento anticipato. In effetti, non è nemmeno necessario registrare un account per giocare con gli strumenti offerti: basta scegliere uno stato d’animo, un tempo, alcuni strumenti, e una lunghezza di una canzone, e l’IA prende il sopravvento per produrre una composizione (e nella nostra esperienza, sono abbastanza buoni).

Se vuoi eseguire qualsiasi tipo di modifica o download di musica, dovrai registrare un account, mentre un pagamento mensile di $ 17 al mese rimuove i limiti in termini di numero di tracce che puoi generare e salvare. Abbassa ulteriormente la barriera per la creazione di musica e tutto ciò che devi fare è riconoscere ciò che suona bene.


5) Un clic Elimina e riempi Adobe Photoshop

Photoshop è più bravo che mai nell'identificare e rimuovere le persone.

Photoshop è più bravo che mai nell’identificare e rimuovere le persone.
Immagine dello schermo: Adobe Photoshop

Di più gli strumenti e le funzionalità di Photoshop utilizzano l’intelligenza artificiale, con algoritmi ora utilizzati per qualsiasi cosa, dalla rimozione degli oggetti alla correzione del colore: i sistemi di apprendimento automatico addestrati su milioni e milioni di immagini possono capire rapidamente come può apparire al meglio un’immagine o dove un un determinato oggetto finisce e ne inizia un altro.

Nell’ultimo round di aggiornamenti, Adobe ha introdotto una funzionalità chiamata Elimina e riempi con un clic. Funziona in modo simile alle funzionalità che abbiamo visto in precedenza, ma fa un ulteriore passo avanti: persone e oggetti possono essere completamente rimossi da un’immagine quasi istantaneamente, con lo spazio risultante riempito usando l’IA che prende i suoi indizi dal resto dell’immagine foto.

Devi selezionare lo strumento di selezione dell’oggetto dalla barra degli strumenti: è nello stesso pannello dello strumento di selezione rapida e dello strumento bacchetta magica, e sembra un quadrato pieno con un quadrato punteggiato attorno ad esso. Scegli il tuo oggetto, quindi premi Maiusc + Elimina (Finestre) o Maiusc+Backspace (macOS) per farlo scomparire. Quanto più Photoshop comprende lo sfondo dell’immagine, tanto più efficace sarà la rimozione.

.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *