I Gopher cadono 26-14 al n. 24 Illinois; Morgan lascia il gioco per un infortunio

Un attacco in corsa con il controllo della palla, passaggi efficienti e la capacità di abbreviare il gioco mantenendo la palla su lunghe corse che consumano il tempo sono stati i punti cardine per l’allenatore PJ Fleck e la squadra di football dei Gophers quando le cose vanno bene. Dopotutto, l’avversario ha un sacco di tempo per segnare se il suo attacco non è in campo.

Sabato, l’Illinois al 24° posto ha dato ai Gophers una dose extra-large della propria medicina, monopolizzando la palla per più di due terzi della partita e marciando ripetutamente su e giù per il campo con una vittoria per 26-14 davanti a 45.683 a Champaign, Ill.

Insieme alla loro seconda sconfitta consecutiva, i Gophers hanno perso anche il quarterback Tanner Morgan, che si è preso un colpo alla testa e ha lasciato la partita nel quarto quarto. Fleck ha detto che Morgan, che ha completato solo quattro dei 12 passaggi per 21 yard, è stato portato in un centro medico locale per una valutazione, aggiungendo che l’anziano del sesto anno era vigile. Non aveva un ulteriore aggiornamento.

Chase Brown si è precipitato 41 volte per 180 yard e ha ricevuto un passaggio di touchdown da 40 yard, e Tommy DeVito ha completato 25 dei 32 passaggi per 252 yard per il Fighting Illini (6-1, 3-1 Big Ten). L’Illinois ha consegnato ai Gophers (4-2, 1-2) la seconda sconfitta consecutiva in conferenza e ha inferto un duro colpo alle speranze del titolo della West Division del Minnesota.

“Semplicemente non potevamo scendere dal campo”, ha detto Fleck della difesa dei Gopher, che ha consentito di segnare unità di 75, 74, 72, 75, 75 e 68 yard.

L’Illinois ha eseguito 86 giocate offensive contro le 42 dei Gopher, ha superato il Minnesota 472-180 e ha tenuto la palla per 40 minuti, 4 secondi alle 19:56 dei Gopher. Gli Illini hanno convertito tutte e quattro le loro situazioni di quarto down, portando a 16 punti.

E nelle poche volte in cui i Gopher hanno avuto la palla, non ci hanno fatto molto, a parte i 15 carry di Mohamed Ibrahim per 127 yard e un touchdown. Morgan ha lanciato un’intercettazione e il backup Athan Kaliakmanis è stato eliminato due volte.

“All’inizio c’era una mancanza di giocate totali”, ha detto Fleck. “Avevamo successo nel gioco della corsa, ma non abbiamo preso la palla. Non abbiamo preso bene la palla nelle ultime due settimane.”

I Gophers erano in svantaggio 13-7 all’intervallo, ma hanno preso un vantaggio di 14-13 dopo che il ritorno di kickoff di 92 yard di Quentin Redding ha impostato la corsa TD di 4 yard di Ibrahim per 26 secondi nell’inizio del terzo quarto. L’attacco del Minnesota, tuttavia, non ha potuto rispondere dopo che l’Illinois ha recuperato il vantaggio.

Brown e DeVito hanno dato presto il tono, guidando un drive da 75 yard da nove giochi per un vantaggio di 7-0 sul TD da 40 yarde del running back che prende 4:04 nel gioco. Il furto di 2 yard di DeVito sul quarto e 1 dal Minnesota 42 ha mantenuto le catene in movimento.

“È un cavallo di battaglia”, ha detto Fleck di Brown, che guida la nazione nei cantieri veloci. “Il loro schema corrisponde a quello che fa davvero bene”.

L’Illinois ha guidato il braccio caldo di DeVito in vantaggio di 10-0, con Fabrizio Pinton che ha calciato un field goal da 31 yard 1:54 nel secondo quarto. DeVito, che ha completato i suoi primi nove passaggi, ha trovato Isaiah Williams per un guadagno di 7 yard su quarto e 6 dal Minnesota 24.

I Gophers hanno ottenuto una spinta sul successivo possesso quando Ibrahim si è liberato per un guadagno di 44 yard per l’Illinois 22. Morgan ha poi colpito il tight end Brevyn Spann-Ford, che ha fatto una grande presa in salto per un guadagno di 11 yard alle 11. Su un pareggio improvvisato di quarterback, Morgan ha simulato un passaggio di consegne e un passaggio, quindi è scattato nel mezzo vuoto per una corsa TD di 9 yard che ha ridotto il vantaggio di Illini a 10-7 con 8:30 rimasti nel secondo quarto.

L’Illinois ha risposto allungando il vantaggio di 13-7 sul field goal da 23 yard di Pinton a 20 secondi dalla fine del secondo quarto. La marcia di 19 yard e 72 yard ha prosciugato 8:05 dal cronometro e il passaggio di 12 yard di DeVito a Pat Bryant al quarto e 5 dal Minnesota 31 lo ha tenuto in vita.

Dopo che Redding ha dato ai Gophers una carica immediata per iniziare il secondo tempo e Ibrahim ha dato loro il vantaggio di 14-13, l’Illinois ha risposto rapidamente, prendendo un vantaggio di 20-14 sul TD di 6 yard di DeVito con 11:45 rimasti nel terzo quarto. La chiave del drive da 75 yard da sette giocate è stato il passaggio di 35 yard di DeVito a Brian Hightower per il Minnesota 5.

Pinton ha aggiunto il suo terzo e quarto field goal nel quarto quarto, chiudendo la porta alle speranze di rimonta dei Gophers.

“Devi iniziare a inseguire alcune cose e ti tolgono dal tuo piano di gioco”, ha detto Fleck. “E sia che si tratti di un’autoinflizione o che sia qualcosa che stanno facendo, dobbiamo migliorare in entrambi. ”

Lo Star Tribune non ha inviato lo scrittore di questo articolo al gioco. Questo è stato scritto utilizzando una trasmissione, interviste e altro materiale.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *