I 21 migliori giochi horror per Halloween

Foto-Illustrazione: Avvoltoio; Foto per gentile concessione degli sviluppatori

L’avvicinarsi di Halloween ci sta mettendo tutti dell’umore giusto per qualcosa di inquietante e non c’è modo migliore per provare lo spavento che con i videogiochi horror. Immergendoti nell’azione e mettendoti al comando del tuo destino, i giochi horror sono spesso più spaventosi anche dei film horror più intensi.

Naturalmente, anche gli avversi all’horror potrebbero voler fare un tuffo nel mondo delle paure interattive questo ottobre. Con quei gatti spaventosi in mente, stiamo raccogliendo giochi che rientrano ovunque nello spettro spettrale, da quelli che sono semplicemente horror-adiacenti ai giochi che potrebbero effettivamente farti morire letteralmente, Squillo-stile.

Ci siamo anche assicurati di includere un mix diversificato di giochi, che spaziano dal contemporaneo al classico, da solista e multiplayer, competitivo e cooperativo e altro ancora. Quindi, indipendentemente dal tipo di paura che vuoi ottenere in questo ottobre, c’è un gioco horror che ti aspetta.

Gioca se vuoi: Gioco d’azione avvincente che in realtà non è spaventoso.

Sopravvissuti ai vampiri non è esattamente un gioco horror, nonostante il nome. Ma la sua estetica gotica e le infinite orde di mostri lo rendono una buona scelta per i giochi di Halloween. Il tuo personaggio attacca automaticamente; tutto ciò che devi fare è mirare e sopravvivere il più a lungo possibile, il che rende questo gioco amichevole anche per i giocatori più casuali.

Gioca se vuoi: Un romanzo interattivo in stile giapponese con elementi surreali.

A prima vista, Club di letteratura Doki Doki sembra essere un tipico “romanzo visivo” in stile giapponese in cui fai cose del liceo come frequentare le lezioni e corteggiare le ragazze – un genere popolare a sé stante, ma perché è in una lista dell’orrore? Il gioco, sviluppato da un team guidato dal designer americano Dan Salvato, alla fine torna al completo horror psicologico. Dire di più rischierebbe di rovinare l’esperienza, quindi la lasciamo così.

Gioca se vuoi: Un gioco Nintendo raffinato con una leggera atmosfera horror.

Metroid è una delle serie più antiche e amate nei giochi. È sempre stato venato di orrore, mentre guidi il cacciatore di taglie spaziale Samus Aran in giro per astronavi abbandonate e ambienti alieni ostili finché non sarà abbastanza potente da fuggire. L’ultima voce, 2021 Terrore Metroid, è all’altezza del suo nome, che il produttore Yoshio Sakamoto ha detto a GameSpot è stato ispirato dalle emozioni su cui voleva che il gioco fosse incentrato: paura e terrore. È un must per i possessori di Nintendo Switch.

Gioca se vuoi: Divertimento multiplayer ispirato a Slasher.

Morto alla luce del giorno è qualcosa conosciuto come un gioco multiplayer “asimmetrico”, perché le squadre sono irregolari. Quattro giocatori controllano individui normali che cercano semplicemente di sopravvivere, mentre un quinto assume il ruolo di un potente killer che insegue i sopravvissuti e cerca di fare ciò che fanno gli assassini. Il gioco presenta una vasta gamma di personaggi con licenza, da Freddy Krueger e Leatherface al Demogorgon di Netflix Cose più strane.

Gioca se vuoi: Anime scurema con licantropi e horror lovecraftiani.

Anello dell’Elden ha fatto il suo ingresso nel mainstream quest’anno, ma è stato solo l’ultimo di una lunga serie di giochi “Souls” avvincenti e coinvolgenti dello sviluppatore giapponese FromSoftware. Quella linea include Bloodborne, l’esclusiva PlayStation del 2015 ambientata in un mondo di mitologia cosmica e horror gotico ispirati a HP Lovecraft. I fan hanno aspettato anni per un remaster su piattaforme moderne, ma in caso contrario, l’originale regge ancora bene, a patto che non ti dispiaccia una sfida.

Gioca se vuoi: Per rivisitare il classico franchise della commedia horror in forma di gioco.

Chi chiamerai se il più recente acchiappa fantasmi i film non hanno appena graffiato quel prurito di ectoplasma nel modo in cui speravi? Provare Ghostbusters: Il videogiocoche è essenzialmente un sequel diretto dell’originale Acchiappafantasmi 2. Ambientato nel 1991, il gioco ti presenta come una nuova recluta di Ghostbusters e presenta le voci e le sembianze del cast originale. La versione rimasterizzata disponibile sulle console moderne merita un viaggio nella memoria.

Gioca se vuoi: Horror in stile YA incentrato sulla narrativa.

Senza buoi ti lancia nei panni di un’adolescente di nome Alex e ti dà la libertà di esplorare un’isola dove si stanno verificando eventi apparentemente soprannaturali. Suo Cose più strane l’atmosfera gli conferisce un ampio appeal e le sue immagini, la musica e la scrittura sono tutte di prim’ordine. Soprattutto, il suo sviluppatore, Night School Studio, è stato acquistato da Netflix, quindi Senza buoi è disponibile per giocare gratuitamente dall’app Netflix sul tuo telefono.

Gioca se vuoi: Gameplay della vecchia scuola con un ambiente moderno.

I giochi horror spesso si svolgono nella prospettiva in prima persona, poiché l’intimità di essere nella testa di un personaggio può creare molti momenti agghiaccianti. limbo è il raro gioco horror della vecchia scuola che suona di più Mario, con il personaggio che si sposta da sinistra a destra su un piano 2D. Ciò non reprime la sua inquietudine, però. Il puzzle game in bianco e nero e il suo successore spirituale, Dentro, sono i preferiti di culto; pensaci due volte prima di avviarlo se hai paura dei ragni giganti.

Gioca se vuoi: Un’esperienza horror cinematografica che è più simile a un film interattivo.

La cava ha una configurazione horror tradizionale: i consulenti adolescenti dei campi estivi devono sopravvivere a una notte piena di aggressori soprannaturali. Il suo gameplay è tutt’altro che tradizionale, tuttavia, poiché trascorri la maggior parte del tuo tempo mentre il giocatore fa semplicemente scelte che influiscono sulla storia. Qualsiasi personaggio potrebbe vivere o morire entro la fine, a seconda di cosa fai. Voce precedente dello sviluppatore Supermassive Games, Fino all’albaè anche altamente raccomandato.

Gioca se vuoi: Horror fantascientifico con un’enfasi sulla storia.

Dallo sviluppatore dell’amato amnesia serie, soma ti proietta nei panni di uno sfortunato esploratore in una decrepita struttura di ricerca subacquea gestita da un’intelligenza artificiale. La storia è intrigante e l’ambientazione è straordinariamente suggestiva.

Gioca se vuoi: Pippo horror cooperativo con gli amici.

Phasmafobia prende tutto il divertimento sciocco di uno spettacolo di caccia ai fantasmi e mette l’indagine soprannaturale nelle mani di te e dei tuoi amici. Le missioni ambientate in case infestate, prigioni, campeggi e altro ancora incaricano te e il tuo team di utilizzare strumenti di caccia ai fantasmi come telecamere per la visione notturna, tavole ouija, misuratori EMF e torce UV per identificare che tipo di fantasma sta perseguitando l’area. È esilarante janky, ma innegabilmente divertente.

Gioca se vuoi: Di più Cattivo ospite.

Il male dentro e il suo seguito sono in gran parte tradizionali giochi horror di sopravvivenza creati da Cattivo ospite il creatore della serie Shinji Mikami. È come uno dei più grandi successi dell’horror dei videogiochi: ha tutto ciò che desideri, dagli ambienti da incubo al gameplay di combattimento o fuga, il tutto in un pacchetto raffinato. Vale la pena giocare entrambi i giochi, ma inizia con l’originale.

Gioca se vuoi: Horror di sopravvivenza a tempo indeterminato.

A differenza di molti altri giochi horror di sopravvivenza in questo elenco, La foresta è relativamente aperto. Giochi nei panni di un uomo che cerca suo figlio su una penisola remota e l’ambiente è tuo da esplorare. Raccogli e costruisci per sopravvivere schivando la popolazione cannibale locale. È suggestivo e spettrale, inoltre puoi giocare da solo o con gli amici.

Gioca se vuoi: Horror psicologico taiwanese.

Devozione è un suggestivo gioco di avventura in cui esplori un complesso di appartamenti mentre impari a conoscere la vita di una famiglia che viveva lì. Il gioco è stato oggetto di controversia alla sua uscita nel 2019 ed è stato rapidamente rimosso dagli scaffali digitali a causa di una serie di elementi interpretati come critici nei confronti del governo cinese. Alla fine, lo sviluppatore Red Candle Games ha autopubblicato Devozione online, dove è ora disponibile.

Gioca se vuoi: Essere ugualmente disgustato e terrorizzato.

L’assistente funerario ti mette in un ruolo assolutamente unico come un vero impresario di pompe funebri, incaricandoti di eseguire imbalsamazioni e altri compiti striscianti. Naturalmente, l’orrore non si ferma qui, poiché l’obitorio di River Fields potrebbe essere o meno perseguitato da un demone. L’assistente funerario non è per i deboli di cuore, ma è un must per gli appassionati di horror.

Gioca se vuoi: Animatronic spaventa in un formato facilmente digeribile.

Il gioco che ha generato un impero mediatico di dimensioni moderate merita ancora di essere giocato, anche otto anni dopo la sua uscita originale e dozzine di sequel e spin-off più tardi. Interpreti nei panni di un impiegato del turno di notte in un ristorante di divertimenti in stile Chuck E. Cheese dove gli animali animatronici hanno preso vita e hanno sviluppato tendenze omicide.

Gioca se vuoi: Tradizionale gameplay survival horror per giocatore singolo con alcune serie paure.

Il settimo Cattivo ospite gioco è, paradossalmente, il punto di partenza perfetto per il leggendario franchise di gioco. Puoi tuffarti direttamente nella sua storia rapita dai cannibali senza alcuna conoscenza preliminare della tradizione dell’apocalisse zombi-sci-fi della serie e divertirti ad esplorare una casa estremamente spaventosa e la sua tenuta circostante. Il divertimento continua nel più recente Resident Evil Villageche riguarda una congrega di vampiri dominatrici.

Gioca se vuoi: Cooperativa hard-core che metterà alla prova le abilità di te e di tre amici.

Ci sono tonnellate di sparatutto multiplayer cooperativi che ti consentono di collaborare con gli amici per abbattere orde di nemici. Ma GTFO si distingue per la sua assoluta e terrificante difficoltà. Esplori un complesso sotterraneo con risorse limitate e cerchi di non svegliare troppi nemici alla volta, preparandoti sempre al peggio. Perché il peggio accadrà sicuramente.

Gioca se vuoi: Autentico horror ambientato nel classico alieno universo cinematografico.

alieno i fan non devono guardare oltre Alieno: isolamento. Giochi nei panni di Ripley e sgattaioli intorno a una stazione spaziale evitando un alieno xenomorfo immortale, così come altri nemici. La creatura ti insegue in modo intelligente e questo gioco spinge l’horror stealth ai suoi limiti. C’è anche una versione iOS per chi ama i giochi in movimento.

Gioca se vuoi: Per sgattaiolare in un ospedale psichiatrico mentre gestisci la durata della batteria della videocamera.

Iniziare con Amnesia: la discesa oscura, alcuni sviluppatori di giochi horror negli anni 2010 hanno deciso di eliminare completamente il combattimento. Cosa c’è di più spaventoso dell’essere totalmente incapaci di reagire? Sopravvissuto è una delle voci più incasinate di questo sottogenere. Ti intrufoli intorno al Mount Massive Asylum mentre gestisci la durata della batteria della videocamera, la tua unica fonte di luce. Il gioco ha ottenuto un’espansione e un sequel e una terza voce uscirà presto.

Gioca se vuoi: Horror di sopravvivenza cruento con un tocco di fantascienza.

Spazio morto è uno dei migliori giochi horror di sopravvivenza mai realizzati. Sei scelto come esploratore spaziale su una nave mineraria infestata da mostri orribili e mutilati, armato con armi industriali che possono smembrarli arto dopo arto. Il gioco ha avuto un tale successo che il suo sviluppatore, EA Redwood Shores, è stato rinominato Visceral Games e si è messo al lavoro sui sequel. L’originale non è mai stato superato, però.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *