Gruppo di lavoro contro Dominio: cosa significano questi termini nelle reti di computer?

Autore: Doron Ben Cohen, esperto SEO, Atera

Stai cercando di capire il gruppo di lavoro rispetto al dominio in un ambiente IT? Sei nel posto giusto! Mentre un dominio consente agli amministratori di rete di utilizzare i server per controllare tutte le proprie risorse che esistono all’interno del dominio, un gruppo di lavoro utilizza una LAN per comunicare e, all’interno di un gruppo di lavoro, nessun singolo computer o computer avrà il controllo su nessun altro. Invece, condividono semplicemente le risorse. Hai bisogno di qualche informazione in più? Questo articolo spiegherà le differenze in modo più dettagliato. Pronto? Andiamo!

Che cos’è un dominio?

Questi termini riguardano tutte le reti di computer, il modo in cui i computer comunicano tra loro attraverso una rete. Iniziamo con la comprensione di cos’è un dominio. Se utilizzi un dominio, avrai un database centralizzato che si trova su un controller di dominio. In effetti, potresti anche avere più di un controller di dominio. Tutti gli account utente, le macchine e persino l’hardware aggiuntivo come le stampanti, ecc. Verranno registrati con il controller di dominio. Puoi avere tutti i dispositivi che desideri che si trovano tutti all’interno dello stesso dominio e potrebbero anche trovarsi in posizioni diverse, consentendo il lavoro a distanza mantenendo le stesse regole di sicurezza o le stesse politiche aziendali per tutte le risorse e i dipendenti.

Lo scopo principale di un dominio gestito da un controller di dominio è che un amministratore IT o un servizio possa controllare la rete, inclusi eventuali problemi di sicurezza e autorizzazioni, tutto da un’unica posizione centralizzata. Quando un amministratore di rete apporta una modifica a un dispositivo, verrà eseguita automaticamente per tutti gli altri dispositivi che esistono all’interno dello stesso dominio. Consente inoltre agli utenti di collaborare e condividere attrezzature e risorse con maggiore facilità. Se un utente dispone delle credenziali per un dominio specifico, sarà in grado di utilizzare qualsiasi macchina senza necessariamente disporre di un account per un computer o dispositivo specifico. Puoi immediatamente vedere come per una rete grande o complessa, ciò farà risparmiare molto tempo, amministrazione e sovraccarico.

Che cos’è un gruppo di lavoro?

Un gruppo di lavoro è un gioco con la palla completamente diverso dall’utilizzo di un dominio. Uno molto più semplice. All’interno di un gruppo di lavoro, nessun computer ha alcun controllo sul comportamento, le autorizzazioni o la sicurezza di qualsiasi altro computer all’interno del gruppo di lavoro. Al contrario, condividono responsabilità e risorse comuni con un modello peer-to-peer (P2P). Ciò significa che qualsiasi computer potrebbe avviare una sessione di comunicazione e potrebbe funzionare come client o server nella comunicazione e comunicare su una rete locale (LAN). Ogni dispositivo o risorsa all’interno del gruppo di lavoro deve essere connesso alla stessa LAN o sottorete.

A differenza di un dominio, una LAN è solitamente limitata a un’area fisica più piccola, di solito un ufficio o una struttura come uno stabilimento di produzione, un ospedale o una scuola o università. All’interno di un gruppo di lavoro, ogni computer disporrà di account utente a cui si accede utilizzando le credenziali dell’account. Solo perché un dipendente lavora nella stessa struttura e condivide risorse come stampanti, file e cartelle o tecnologie di sicurezza, ciò non significa che possa utilizzare il gruppo di lavoro condiviso per accedere ad altri dispositivi. Ogni dispositivo avrà il proprio spazio di archiviazione dedicato.

C’è anche un limite al numero di dispositivi che ci saranno all’interno di un gruppo di lavoro, solitamente compreso tra 10 e 20.

Quali sono le differenze pratiche quando si pensa al dominio rispetto al gruppo di lavoro?

Se stai cercando un modo per controllare facilmente un intero gruppo logico di risorse o computer, avrai bisogno della funzionalità di dominio tramite un controller di dominio. In un gruppo di lavoro, tutti i computer comunicano solo come peer, quindi non puoi semplicemente aggiornare una macchina e aspettarti di vedere le modifiche riflesse nell’intero gruppo.

Un’altra differenza riguarda gli account utente, poiché in un dominio qualsiasi utente può accedere a qualsiasi computer specifico all’interno dello stesso dominio e in un gruppo di lavoro ogni computer ha il proprio account insieme a credenziali specifiche e nessun utente può accedere a un dispositivo che è non il loro.

Esistono anche differenze pratiche tra dominio e gruppo di lavoro. Un dominio può essere distribuito ovunque nel mondo, mentre in un gruppo di lavoro ci sarà una piccola copertura su una specifica area geografica. C’è anche la chiara differenza di capacità. Un gruppo di lavoro ha un numero molto limitato di utenti, mentre un dominio può funzionare per centinaia di utenti/dispositivi.

Ho bisogno di un gruppo di lavoro o di un dominio per il mio ambiente IT?

In qualità di MSP o professionista IT, potresti considerare come gestire una specifica rete di computer e altri dispositivi di rete e se scegliere un gruppo di lavoro o un dominio. La tabella seguente potrebbe aiutarti a fare la scelta giusta per le tue esigenze aziendali.

Gruppo di lavoro VS Tabella di dominio

I risultati sono arrivati! Mentre un gruppo di lavoro è la scelta migliore per le piccole imprese che non hanno bisogno di attraversare le sedi o fare affidamento su gestione e controllo centralizzati, ti consigliamo di iniziare a pensare di utilizzare un dominio per i tuoi computer e altri dispositivi se sei pronto a prendere il passo successivo nella crescita del business. Sebbene un dominio sia più complesso e costoso da configurare, consentirà una maggiore sicurezza e fornirà un livello più elevato di controllo agli amministratori di rete per gestire i dispositivi attraverso la rete con facilità.


Questo blog ospite è per gentile concessione di Atera. Leggi altri blog degli ospiti di Atera qui. I blog degli ospiti con contributi regolari fanno parte del programma di sponsorizzazione di ChannelE2E.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *