Gli Astros vincono ALCS Game 3 2022

NEW YORK — Quando gli Astros sono arrivati ​​allo Yankee Stadium a giugno e hanno diviso quattro partite con gli Yankees, non era proprio una vera indicazione di quanto avessero dominato. Houston non è mai stata in svantaggio in nessun momento delle quattro partite, ad eccezione di due swing di Aaron Judge che hanno impedito agli Yankees di essere spazzati via.

Gli Astros hanno vinto tutte e tre le partite degli Yankees nella stagione regolare al Minute Maid Park, senza mai essere in svantaggio, e avevano tutto il diritto di entrare nell’American League Championship Series pieni di fiducia. Il lavoro non è ancora finito, ma gli Astros non lasciano dubbi sul fatto che sono la migliore squadra dell’AL e ora sono a una vittoria dall’avanzare alla loro quarta World Series nelle ultime sei stagioni.

“Beh, non so se dominante è la parola”, ha detto il manager Dusty Baker. «Voglio dire, sono tutti vicini, tranne stasera. Quindi non penso di essere dominante. Penso solo a segnare un punto in più di quello che segnano e vincere la partita. Gli Yankees sono sempre pericolosi, specialmente qui a New York, quindi abbiamo l’opportunità di chiudere e vincere domani, quindi coglieremo ogni occasione per provare a farlo”.

Gli Astros rimangono imbattuti nella postseason (6-0) e guidano il meglio dei sette ALCS, 3-0, dirigendosi verso Gara 4 di domenica sera. Devono vincere un’altra partita per avanzare alla loro quinta World Series nella storia della franchigia — e quarto dal 2017. Houston non aveva mai condotto una serie al meglio di sette 3-0 prima di quest’anno.

Nella storia delle serie post-stagionali al meglio delle sette, 39 squadre hanno vinto ciascuna delle prime tre partite. Di questi, solo uno si è mobilitato per vincere la serie: i Red Sox del 2004 contro gli Yankees nell’ALCS. In effetti, in 30 di quei 39 casi (77 percento), la squadra sopra 3-0 ha terminato una spazzata in Gara 4.

“Sarebbe davvero difficile [the Yankees] per tornare sotto 3-0, ma giocheremo come se fosse la prima partita della serie domani”, ha detto McCormick. “Questa è davvero una buona squadra. Dobbiamo assicurarci di essere pronti per partire”.

Javier, che il 25 giugno ha lanciato sette inning no-hit in un no-hitter combinato allo Yankee Stadium, ha concesso un colpo e tre walk su 5 inning e 1/3 e combinato con cinque soccorritori per lanciare uno shutout di tre colpi. Il soffocante staff di lancio di Houston ha tenuto gli Yankees a due punti guadagnati, 12 valide e nove walk in 27 inning, eliminando 41 battitori. Gli Astros hanno concesso due punti o meno in cinque partite consecutive di playoff, eguagliando la quarta serie di vittorie consecutive nella storia della post-stagione.

“Stiamo lanciando la palla molto bene, abbiamo giocato un’ottima difesa”, ha detto il soccorritore Ryne Stanek. “Siamo una squadra fiduciosa. Sappiamo di cosa siamo capaci come squadra e tutti in qualche modo ritengono tutti gli altri responsabili delle loro azioni. Non vuoi essere quello che rimane indietro rispetto a nessuno se non metti il ​​lavoro e delude i ragazzi. Penso che sia così che siamo costruiti”.

Javier, che ha iniziato la stagione nel bullpen, non avrebbe nemmeno iniziato Gara 3 se Lance McCullers Jr. non si è infortunato al gomito durante la celebrazione del successo dopo l’ALDS una settimana prima. Ora gli Astros hanno McCullers pronto a lanciare un possibile decisivo in Gara 4.

“Sono molto orgoglioso di quello che sono stato in grado di fare qui e anche per il team che mi ha dato questa opportunità”, ha detto Javier. “So che essere un sollievo a volte è solo una parte del processo, ma mi sento molto orgoglioso e molto felice di essere dove sono”.

In una dimostrazione della profondità di lancio di Houston, Stanek, che aveva lanciato solo una volta nelle precedenti cinque partite di post-stagione, ha eliminato la squadra al settimo posto. Houston si è rivolta al potenziale lanciatore di punta Hunter Brown per ottenere due out nell’ottavo inning prima che Rafael Montero e Bryan Abreu ottenessero gli ultimi quattro out. Gli Yankees non hanno portato un corridore in terza base fino all’ottava.

Quando il singolo al sesto inning di due punti di Vázquez ha portato Houston in vantaggio per 5-0, le possibilità di ritorno degli Yankees sono state effettivamente annullate. Il bullpen degli Astros ha registrato un’ERA di 0,62 in sei partite di playoff con 13 colpi consentiti e 39 strikeout in 29 inning.

“Siamo davvero una squadra che non si prende giorni di ferie”, ha detto Stanek. “Siamo consapevoli del compito da svolgere e tutti sono pronti per questo”.

.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *