Fire Emblem Engage: rilascio, trailer, gameplay e altro

Fire Emblem è una serie che ha preso un lungo e strano percorso verso la popolarità in occidente, con la prima introduzione della maggior parte delle persone ai personaggi che è stata l’inclusione di Marth e Roy in Super Smash Bros. mischia Da allora, l’interesse per questo gioco di tattiche è cresciuto lentamente fino a quando non è praticamente esploso con il rilascio di Emblema del fuoco: tre case. Questo mix di combattimento tattico – insieme a personaggi ben scritti, sistemi di relazioni profonde e tonnellate di rigiocabilità – ha reso questo franchise importante per il pubblico occidentale.

Anche se da allora abbiamo ottenuto titoli spin-off più piccoli, come Fire Emblem: Tre speranze, la maggior parte ha aspettato la prossima vera entrata nella serie Fire Emblem. Nintendo ha consegnato durante la diretta di settembre 2022 con l’annuncio di Impegnarsi con l’emblema del fuoco. Questa sarà la prossima voce principale della serie, il che significa che ci sono molte aspettative su di essa. Se sei pronto per tornare nel mondo di combattimenti intensi e personaggi affascinanti, ecco tutto ciò che sappiamo Impegnarsi con l’emblema del fuoco.

Ulteriori letture

Data di rilascio

In quella che è diventata una tendenza gradita con Nintendo Directs, la rivelazione di Impegnarsi con l’emblema del fuoco non solo è arrivato con una data di uscita fissa, ma anche vicina. Questo titolo arriverà proprio all’inizio dell’anno, il 20 gennaio 2023.

Piattaforme

Marth che brilla di blu.

Come con tutti i giochi principali della serie, Impegnarsi con l’emblema del fuoco sarà un’esclusiva di Nintendo Switch. A differenza di PlayStation o Xbox, che hanno iniziato a consentire alle loro esclusive di migrare almeno su PC alla fine, se non subito, Nintendo deve ancora muoversi per mantenere i loro franchise più grandi bloccati sul loro hardware.

Rimorchi

Fire Emblem Engage – Trailer dell’annuncio – Nintendo Switch

L’unico trailer fornito finora Impegnarsi con l’emblema del fuoco era il trailer di annuncio del Nintendo Direct.

In esso, veniamo introdotti all’ambientazione di Elisiani, che comprende quattro regioni che circondano un’area sacra nel mezzo. Queste terre sono sopravvissute a una feroce guerra contro il Fell Dragon 1.000 anni prima, ma sono state in grado di superarle evocando eroi, alias Emblems. Ora, tuttavia, sembra che il Fell Dragon stia per tornare.

Diamo uno sguardo appariscente e molto cinematografico al cast principale di personaggi che scatena le loro mosse e abilità prima che l’eroe principale, Alear, usi il suo anello per evocare Marth.

Si scopre che Alear dorme da 1.000 anni ed è in realtà un drago divino. Questi sono membri di una famiglia reale di draghi del passato.

Dopo più gameplay, abbiamo un’idea della trama. Alear si riferisce a qualcuno che gli chiede di portare tutti gli anelli e di usarli per riportare la pace negli Elisiani. Sappiamo che gli anelli sono ciò che gli consente di evocare Emblemi, ma questo implica che potrebbe esserci di più nel loro potere.

Va anche notato che, sebbene non sia presente nel trailer, Alear può essere maschio o femmina, a seconda delle tue preferenze.

Gioco

Alear e Marth aprono una porta in Fire Emblem Engage.

Oltre ai momenti cinematografici, il trailer ha anche mostrato molto di come apparirà il gameplay reale Impegnarsi con l’emblema del fuoco.

Fin dall’inizio, il sistema sopraelevato basato su griglia sembrerà immediatamente familiare a coloro che hanno giocato ai giochi precedenti. Tu e la tua squadra appariranno sulla mappa con quadrati colorati che indicano dove puoi muoverti e attaccare. Ogni unità ha le sue statistiche, armi e abilità da gestire e pianificare. Anche il classico triangolo dell’arma sembra tornare.

La novità è la meccanica Engage che consente alle unità di evocare gli emblemi degli eroi dei giochi precedenti, come i già citati Marth, Roy, Byleth e molti altri. Quando viene evocata, l’unità si fonderà in qualche modo con l’emblema, agendo quasi come un supporto La bizzarra avventura di Jojo che garantisce a quell’unità nuove abilità, potenziamenti alle statistiche, armi e altro ancora. Ogni personaggio dovrà equipaggiare un anello specifico associato a un emblema per evocarlo, che può essere scambiato.

Non sappiamo se ci sono dei costi o dei limiti per evocare gli emblemi, ma è probabile che ci sia qualcosa in atto per bilanciare la meccanica.

Vediamo anche alcune esplorazioni dell’area hub. Anche se non sembra robusto o profondo come quello che avevamo dentro Tre speranze, almeno finora, sembra esserci una grande città e un castello che fungerà da base. Qui abbiamo alcuni scorci di negozi e persino un’area in cui puoi personalizzare gli abiti dei tuoi personaggi. Questi sembrano limitarsi a cambiare top e occhiali o accessori.

Ciò che non viene mostrato, ma probabilmente incluso in qualche modo, è la capacità di Alear di usare l’abilità del Drago Divino per trasformarsi in una forma di drago. Ciò è stato possibile quando i draghi divini erano presenti nei giochi precedenti, quindi dovresti tornare qui.

Anche se sappiamo che puoi interagire con la tua squadra e persino con gli eroi di Emblem in questo hub, resta da vedere se ci sarà un sistema di relazioni approfondito in Impegnarsi con l’emblema del fuoco.

Multigiocatore

Impegnarsi con l’emblema del fuoco non presenterà alcun componente multiplayer. Ciò non dovrebbe sorprendere, dal momento che la serie non ha mai presentato correttamente alcuna forma di supporto multiplayer.

Preordinare

L'edizione divina di Fire Emblem Engage.

Puoi saltare sul tuo preordine per Impegnarsi con l’emblema del fuoco proprio adesso! Il gioco è disponibile tramite Nintendo in due edizioni: il gioco digitale da $ 60 o la Divine Edition da $ 100. Quest’ultimo non solo ti darà il gioco, ma anche i seguenti beni fisici:

  • Libro d’acciaio
  • Carte d’arte
  • Libro d’arte
  • manifesto

Raccomandazioni degli editori






Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *