Cosa fa un responsabile della qualità dei dati?

Esplora i requisiti del ruolo di responsabile della qualità dei dati ed esamina le competenze necessarie per avere successo come tale.

Un gestore della qualità dei dati che controlla le visualizzazioni dei dati.
Immagine: HQUALITY/Adobe Stock

Un responsabile della qualità dei dati è responsabile della valutazione, della gestione e del mantenimento della qualità dei dati all’interno dell’organizzazione. Ciò può includere la collaborazione con i dipartimenti per garantire che i dati siano costantemente accurati e soddisfino i requisiti normativi.

VEDI: Kit di assunzione: Data scientist (TechRepublic Premium)

La gestione della qualità dei dati è fondamentale in qualsiasi azienda e richiede competenze ed esperienza specifiche. Continua a leggere per saperne di più su cosa fanno i gestori della qualità dei dati e cosa serve per diventarlo.

Salta a:

Panoramica del gestore della qualità dei dati

Il responsabile della qualità dei dati è responsabile di garantire che i dati di un’organizzazione aderiscano a una serie di standard predeterminati. Lo fanno supervisionando l’acquisizione, l’integrazione e la pulizia dei dati, il tutto aggiornando le iniziative basate sulla conoscenza dei dati appena acquisita.

Inoltre, i responsabili della qualità dei dati lavorano per migliorare i sistemi di gestione dei dati all’interno di un’organizzazione. Ciò può includere la misurazione delle prestazioni e la creazione di report che descrivano in dettaglio il modo in cui i sistemi soddisfano gli standard approvati. Spesso, i responsabili della qualità dei dati saranno anche responsabili della definizione degli standard politici.

I responsabili della qualità dei dati possono lavorare in una capacità di gestione dei dati più specifica come responsabili della gestione delle relazioni con i clienti, professionisti delle operazioni di marketing, amministratori di Salesforce o partner esterni. Indipendentemente dal loro titolo, i responsabili della qualità dei dati svolgono un ruolo fondamentale nel mantenere i dati di un’organizzazione puliti e aggiornati.

Ruoli e responsabilità del responsabile della qualità dei dati

Sviluppare una strategia per la qualità dei dati

Lo sviluppo di una strategia per la qualità dei dati è forse la responsabilità più importante di un gestore della qualità dei dati. Questa strategia descrive in dettaglio come verrà mantenuta la qualità dei dati in tutta l’organizzazione. Dovrebbe considerare le esigenze specifiche di ciascun dipartimento e come migliorare la qualità dei dati. Comprende anche la creazione o la definizione di standard di qualità dei dati.

VEDERE: Migliori pratiche per migliorare la qualità dei dati (TechRepublic)

Esaminare i set di dati per verificarne l’accuratezza e la completezza

Una volta che la strategia è in atto, i responsabili della qualità dei dati devono rivedere i set di dati per verificarne l’accuratezza e la completezza. Ciò include garantire che i dati siano privi di errori e soddisfino tutti i requisiti normativi.

Condurre ricerche sulla qualità dei dati

I responsabili della qualità dei dati devono rimanere aggiornati sulle ultime tendenze nella qualità dei dati. Questa responsabilità include la ricerca di nuovi metodi e tecnologie per la gestione della qualità dei dati.

Crea dizionari di dati

Un dizionario di dati, o repository di metadati, è uno strumento che aiuta le organizzazioni a tenere traccia dei propri dati, delle relazioni tra i dati e dei casi d’uso. Affidare a un responsabile della qualità dei dati il ​​compito di impostare e mantenere un dizionario di dati può essere particolarmente utile nelle grandi organizzazioni con set di dati complessi.

Consiglia modifiche nella memorizzazione dei dati

Man mano che i set di dati crescono, potrebbe essere necessario consigliare modifiche al modo in cui vengono archiviati. I responsabili della qualità dei dati dovranno utilizzare la loro esperienza per determinare quali metodi di archiviazione fisica e/o digitale soddisfino meglio le esigenze delle loro aziende.

Creare report sulla qualità dei dati

Un’altra responsabilità critica di un responsabile della qualità dei dati è riferire sullo stato attuale dei dati al top management. Questo rapporto dovrebbe includere informazioni su eventuali problemi riscontrati e miglioramenti apportati.

Monitora la qualità dei dati

Oltre a garantire che i dati soddisfino specifici standard di qualità, i responsabili della qualità dei dati sono anche responsabili del monitoraggio e della rendicontazione del rispetto degli standard interni ed esterni.

VEDI: Elenco di controllo per la governance dei dati per la tua organizzazione (TechRepublic Premium)

Questo ruolo può comportare la verifica dei dati per garantire che soddisfino gli standard organizzativi e la segnalazione di eventuali scostamenti da tali standard all’alta dirigenza. Inoltre, il responsabile della qualità dei dati può essere responsabile dello sviluppo di procedure per il mantenimento della conformità agli standard.

Formare gli altri sugli standard di qualità dei dati

Poiché gli standard di qualità dei dati cambiano, i dipendenti devono essere formati su come rispettare gli standard nelle loro attività quotidiane. Il responsabile della qualità dei dati è responsabile di garantire che tutti i dipendenti comprendano gli ultimi standard di qualità dei dati e sappiano come rispettarli.

Inoltre, il responsabile della qualità dei dati può essere responsabile della formazione su strumenti o tecnologie specifici utilizzati per mantenere la qualità dei dati.

Stipendio del responsabile della qualità dei dati

Come per tutte le occupazioni di scienza dei dati, c’è una forte domanda globale di gestori della qualità dei dati. Secondo lo US Bureau of Labor Statistics Occupational Outlook Handbook, i lavori nel campo della scienza dei dati rappresentano alcune delle professioni in più rapida crescita negli Stati Uniti. Si prevede che l’occupazione dei data scientist aumenterà del 36% dal 2021 al 2031.

Gli stessi responsabili della qualità dei dati sono molto richiesti e possono aspettarsi di vedere una crescita sia del lavoro che dello stipendio. Secondo dati recenti di Glassdoor, il gestore medio della qualità dei dati negli Stati Uniti sta attualmente guadagnando $ 110.539 all’anno.

Formazione ed esperienza del responsabile della qualità dei dati

La maggior parte delle posizioni di responsabile della qualità dei dati richiede almeno una laurea in informatica, statistica o un campo correlato. Inoltre, molti datori di lavoro preferiscono candidati con esperienza nella qualità dei dati o in campi associati e possono aspettarsi che ottengano certificazioni nella qualità dei dati o nelle discipline di gestione dei dati.

La buona notizia è che i ruoli di responsabile della qualità dei dati sono ampiamente disponibili e molto richiesti. Anche se pensi di non avere tutte le competenze e l’esperienza necessarie per diventare un responsabile della qualità dei dati o uno scienziato dei dati, fai domanda per le aziende che stanno assumendo e offrono anche formazione sul posto di lavoro in questa disciplina in crescita.

VEDI: I migliori strumenti per la qualità dei dati 2022 (TechRepublic)

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *