Considerazioni sulla sicurezza informatica per i leader aziendali che affrontano le interruzioni del coronavirus

Le aziende di tutto il mondo hanno risposto all’evoluzione dei fattori di rischio sanitario e finanziario posti dal coronavirus 2019 (“COVID-19” o “virus”) con cambiamenti significativi della forza lavoro, incluso il chiedere ai dipendenti di lavorare in remoto per mitigare il rischio di trasmissione nel posto di lavoro. Alcune aziende che si trovano ad affrontare circostanze più gravi hanno intrapreso azioni tra cui il licenziamento o il licenziamento dei lavoratori. Tali cambiamenti non solo pongono sfide per le aziende dal punto di vista della collaborazione e della continuità delle operazioni, ma comportano anche rischi per la sicurezza informatica che i leader aziendali devono valutare e mitigare attentamente. Con i titoli che suggeriscono che COVID-19 rimarrà una delle principali sfide aziendali per qualche tempo, i leader dovrebbero concentrare nuovamente l’attenzione su come possono gestire proattivamente i rischi, anche dal punto di vista della sicurezza informatica.

Questo articolo delinea i problemi di sicurezza informatica che i leader aziendali dovrebbero tenere in considerazione mentre affrontano i cambiamenti aziendali causati dalla pandemia di COVID-19. In molti settori, la situazione attuale sta causando interruzioni del business senza precedenti. Di conseguenza, le organizzazioni stanno escogitando o rivedendo strategie per resistere alla tempesta. I leader dovrebbero identificare e prepararsi per le contingenze relative alla sicurezza informatica appropriate agli scenari che la loro azienda potrebbe dover affrontare, che possono includere (ma non sono limitati a):

  • indisponibilità del personale chiave necessario per importanti funzioni di cybersecurity;
  • Attacchi di phishing a tema COVID-19, attività di social engineering e intrusioni mirate;
  • una brusca transizione a una forza lavoro parziale o completamente remota; e
  • protezione del patrimonio organizzativo, inclusa la proprietà intellettuale e i segreti commerciali, in particolare durante le riduzioni della forza lavoro e le successive modifiche organizzative.

Le aziende dovrebbero rimanere concentrate sull’affrontare in modo proattivo le minacce informatiche

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *