Confrontando due giganti del computer in base ai numeri

Da asporto chiave

  • Dell e HP controllano insieme più del 50% del mercato dei PC negli Stati Uniti in un dato momento.
  • Entrambi i titoli hanno subito una significativa volatilità nell’ultimo anno.
  • Gli investitori devono esaminare i rendiconti finanziari e la strategia di un’azienda per decidere se si desidera aggiungere uno dei due titoli al proprio portafoglio.

Dell e HP sono due dei maggiori produttori di computer che operano oggi. Nell’aprile di quest’anno, Dell deteneva la leadership nella quota di mercato dei PC, controllando il 27,2% del mercato. HP ha subito alcune perdite, ma detiene ancora circa il 23% del mercato dei PC negli Stati Uniti.

Se sei interessato a investire in produttori di computer, sia HP che Dell potrebbero attirare la tua attenzione. Ecco cosa devono sapere gli investitori per iniziare a valutare questi titoli.

Una breve storia di Dell

Dell è stata fondata nel 1984 da Michael Dell e ha iniziato vendendo PC costruiti con componenti di serie direttamente ai consumatori. Dell ha abbandonato il college per concentrarsi sull’attività e l’azienda ha prodotto il primo computer progettato nel 1985.

L’azienda si è espansa rapidamente negli anni ’90, soprattutto quando Internet ha guadagnato popolarità e più vendite sono arrivate attraverso il sito Web dell’azienda. Ha guadagnato quote di mercato ed è diventato il più grande produttore di PC degli Stati Uniti nel 1999.

Sulla scia della bolla delle dot-com, la metà degli anni 2000 ha visto un rallentamento per l’azienda, con il valore delle sue azioni in forte calo. Ha iniziato a perdere quote di mercato a causa dei concorrenti che vendevano tramite rivenditori specializzati piuttosto che direttamente ai consumatori.

La società è diventata privata nel 2013 come parte di un’acquisizione da parte di Michael Dell. È diventato di nuovo pubblico nel 2018 e ha registrato una forte performance finanziaria, registrando $ 94 miliardi di vendite e $ 13 miliardi di flusso di cassa operativo nel 2020.

Una breve storia di HP

HP Inc., precedentemente Hewlett-Packard, è stata fondata nel 1939 da Bill Hewlett e David Packard (sì, sì, in un garage), entrambi laureati a Stanford in ingegneria elettrica. Il suo primo prodotto è stato un oscillatore audio. Ha venduto alcune unità ai Walt Disney Studios per l’uso nel film fantasia

Negli anni ’60, HP ha contribuito a fondare la Silicon Valley e quando l’azienda ha iniziato a sviluppare semiconduttori. HP è entrata nel mercato dei computer nel 1966. Negli anni ’70, HP si è concentrata sui mercati aziendali, scientifici e industriali. Durante questo periodo, Steve Wozniak, co-fondatore di Apple, ha lavorato per l’azienda e ha offerto ad HP il diritto di prelazione sul suo progetto per quello che sarebbe diventato il Mela I HP ha rifiutato.

Il 1984 ha visto le prime stampanti e scanner HP. Gli anni ’90 hanno portato un’espansione della linea di computer HP per includere le vendite ai consumatori piuttosto che alle industrie e alle università.

Per tutti gli anni 2000, HP ha continuato ad espandere la propria linea di prodotti, aggiungendo desktop, workstation e computer portatili. Ciò ha ampliato la sua quota di mercato nel personal computer.

Come si confrontano questi titoli

Dato che sia HP che Dell si combinano per controllare oltre il 50% dell’industria dei PC negli Stati Uniti, non è un segreto che siano grandi attori. Se hai acquistato un computer di recente, probabilmente hai preso in considerazione un modello o due di ciascuna di queste marche.

Ecco i numeri:

Reddito

Per il trimestre terminato il 29 luglio, Dell ha registrato un fatturato totale di 26,425 miliardi di dollari. Quel numero è un leggero aumento rispetto ai 26.116 miliardi di dollari del trimestre precedente.

HP, d’altra parte, ha registrato un fatturato di 14.664 miliardi di dollari rispetto ai 16.490 miliardi di dollari del trimestre precedente. Si tratta di un calo di oltre l’11%, che potrebbe indicare potenziali problemi per l’azienda nonostante la sua significativa quota di mercato.

Dato che le entrate di Dell sono in crescita e sono significativamente superiori a quelle di HP, Dell è il chiaro vincitore in questa categoria.

TryqInformazioni sul Tech Rally Kit | Q.ai – un’azienda di Forbes

Reddito netto

L’utile netto misura la quantità di denaro che un’azienda ha lasciato dopo aver pagato tutte le sue spese.

Per il trimestre terminato il 29 luglio, l’utile netto di Dell è stato di 506 milioni di dollari. Questo è un calo rispetto ai 1,069 miliardi di dollari del trimestre precedente, ma un miglioramento rispetto al trimestre terminato a gennaio, che ha visto una perdita di reddito netto di 29 milioni di dollari.

L’utile netto di HP per il trimestre terminato a luglio è stato di 1,119 miliardi di dollari, un aumento rispetto al miliardo di dollari del trimestre precedente.

Nonostante il calo dei ricavi, HP è stata in grado di generare un reddito netto maggiore, il che è un buon segno per il futuro dell’azienda.

Attività e passività

Per il trimestre terminato il 29 luglio, Dell ha registrato un totale attivo di 88,775 miliardi di dollari e passività di 91,530 miliardi di dollari. Ciò pone le sue attività nette meno le passività a -2,755 miliardi di dollari.

Le attività e le passività di Dell si sono notevolmente ridotte dal terzo trimestre dello scorso anno, quando si sono attestate rispettivamente a $ 135,677 miliardi e $ 121,483 miliardi. Tuttavia, il fatto che le attività siano diminuite più rapidamente delle passività è fonte di preoccupazione.

Anche HP ha avuto un risultato negativo nel patrimonio netto. Nell’ultimo trimestre terminato a luglio, le sue attività totali sono state di $ 39,247 miliardi contro passività di $ 41,565 miliardi per un totale di – $ 2,318 miliardi.

A differenza di Dell, le attività e le passività di HP sono aumentate nell’ultimo anno, con la maggior parte degli aumenti delle passività sotto forma di debito. Questo potrebbe essere un segno di un’azienda che prende in prestito denaro nel tentativo di espandersi.

Dividendi

Il dividendo di Dell è di $ 0,33 al trimestre, il che si traduce in un rendimento da dividendo del 3,91%. HP paga $ 0,25 al trimestre per un rendimento del 4,04%.

Gli investitori che cercano di produrre reddito dal proprio portafoglio saranno probabilmente soddisfatti del rendimento da dividendi di entrambi i titoli.

Veduta

Gran parte degli investimenti implica il tentativo di prevedere il futuro. Dell o HP supereranno il mercato in futuro e vedranno un aumento dei prezzi delle azioni o andranno male?

Entrambe le società sono dominanti nel settore dei PC, controllando oltre il 50% della quota di mercato negli Stati Uniti. Tali informazioni possono aiutare gli investitori a rimanere fiduciosi che nessuna delle due attività scomparirà presto.

Sebbene HP abbia recentemente subito alcune perdite di quote di mercato, molti dei suoi dati finanziari sembrano solidi. Anche Dell sembra essere ben posizionato nonostante la volatilità del mercato, quindi dovrai decidere tu stesso se l’acquisto di una delle due società è la mossa giusta per te.

Linea di fondo

Dell e HP sono due dei maggiori produttori di PC in circolazione, quindi potresti considerare di aggiungere le loro azioni al tuo portafoglio, soprattutto se ritieni che le società tecnologiche, che rispondono rapidamente al mercato, vantando forti margini di profitto, guideranno la ripresa .

Se hai difficoltà a decidere se una delle due società è adatta a te, considera di lavorare con un’app come Q.ai. La nostra intelligenza artificiale perlustra i mercati alla ricerca dei migliori investimenti per ogni tipo di tolleranza al rischio e situazione economica. Quindi, li raggruppa in pratici kit di investimento come il Tech Rally Kit che semplificano gli investimenti.

Scarica Q.ai oggi per l’accesso a strategie di investimento basate sull’intelligenza artificiale. Quando depositi $ 100, aggiungeremo altri $ 100 al tuo account.

.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *