Cloudflare annuncia la prima SIM Zero Trust per dispositivi mobili

Cloudflare, la società di sicurezza, prestazioni e affidabilità, ha annunciato lo sviluppo della SIM Cloudflare Zero Trust, la prima soluzione che protegge ogni pacchetto di dati in uscita dai dispositivi mobili.

Con la SIM Zero Trust che Cloudflare sta sviluppando, le organizzazioni saranno in grado di connettere in modo rapido e sicuro i dispositivi dei dipendenti alla rete globale di Cloudflare, integrare direttamente i dispositivi con la piattaforma Zero Trust di Cloudflare e proteggere la propria rete e i dipendenti, indipendentemente da dove lavorano.

Inoltre, Cloudflare lancerà Zero Trust for Mobile Operators, un nuovo programma di partner per operatori wireless che consentirà a qualsiasi operatore di offrire senza problemi ai propri abbonati strumenti di sicurezza mobile completi sfruttando la piattaforma Zero Trust di Cloudflare.

Matthew Prince, co-fondatore e CEO di Cloudflare

“Quando parlo con i CISO sento, ancora e ancora, che proteggere efficacemente i dispositivi mobili su larga scala è uno dei loro maggiori mal di testa, è il difetto nell’implementazione Zero Trust di tutti”, ha affermato Matthew Prince, co-fondatore e CEO di Cloudflare. “Proteggere efficacemente i dispositivi mobili è difficile e abbiamo lavorato su questo problema da quando abbiamo lanciato la nostra app mobile WARP nel 2019, ora abbiamo intenzione di andare ancora oltre. Con Cloudflare Zero Trust SIM offriremo l’unica soluzione completa per proteggere tutto il traffico di un dispositivo, aiutando i nostri clienti a colmare questa lacuna nella loro posizione di sicurezza Zero Trust”.

Poiché le organizzazioni sono diventate più distribuite con il lavoro a distanza e i dipendenti portano il proprio dispositivo (BYOD) al lavoro, garantire che ogni dispositivo utilizzato dai dipendenti sia sicuro è più difficile che mai. Per risolvere questo problema, la maggior parte delle organizzazioni utilizza un agente protetto, o un’applicazione, in esecuzione sul dispositivo di un dipendente per proteggerlo.

Tuttavia, sebbene le applicazioni e gli agenti endpoint siano una parte importante dello stack di sicurezza, non possono proteggere tutto il traffico su ogni dispositivo e possono essere difficili da implementare su larga scala. Per aiutare a colmare questa lacuna Cloudflare sta sviluppando Zero Trust SIM, la prima soluzione Zero Trust del settore per proteggere i dispositivi mobili dei dipendenti a livello di SIM, proteggendo ogni pacchetto di dati.

La SIM Zero Trust di Cloudflare si integrerà perfettamente con l’intero stack Zero Trust di Cloudflare, consentendo l’applicazione di criteri di sicurezza per tutto il traffico in uscita dal dispositivo. Inoltre, con la Zero Trust SIM che adotta un primo approccio eSIM (embedded SIM), le SIM possono essere distribuite automaticamente su dispositivi iOS e Android e bloccate su un dispositivo specifico, mitigando il rischio di attacchi di scambio di SIM affrontati dalle soluzioni esistenti e salvaguardando la sicurezza tempo della squadra

Con la SIM Cloudflare Zero Trust le aziende potranno:

• Proteggi ogni pacchetto in uscita dai dispositivi dei dipendenti: gli agenti software sono imperfetti e potrebbero non essere in grado di gestire ogni tipo di traffico. Poiché ogni pacchetto di dati in uscita da un dispositivo passa attraverso la SIM, Cloudflare Zero Trust SIM sarà in grado di proteggere tutti i dati di un’organizzazione.

• Implementazione su scala aziendale in pochi minuti: basarsi sulla moderna tecnologia eSIM significa che la SIM Zero Trust potrà essere implementata e abilitata automaticamente utilizzando le soluzioni MDM (Mobile Device Management) esistenti su tutti i dispositivi all’interno di un’organizzazione, consentendo loro di implementare senza problemi La SIM Zero Trust di Cloudflare senza il problema della spedizione di schede SIM fisiche.

• Integrazione perfetta con Cloudflare WARP: la SIM Zero Trust potrà essere utilizzata autonomamente o distribuita con WARP, l’agente mobile di Cloudflare, per abilitare i controlli della postura dei dispositivi e l’ispezione HTTPS per le organizzazioni con esigenze più esigenti.

• Proteggi l’Internet delle cose: poiché sempre più oggetti si connettono a Internet, dai veicoli ai terminali di pagamento e dai container ai distributori automatici, anche questi dispositivi devono essere protetti. Cloudflare sta attualmente sviluppando nuovi strumenti, basati sulla SIM Zero Trust, per fornire connettività leader del settore e sicurezza Zero Trust per l’Internet delle cose.

Cloudflare ha anche annunciato il programma Zero Trust for Mobile Operators come parte degli sforzi di Cloudflare per aiutare le aziende a proteggere i dispositivi mobili. Il programma per i partner dell’operatore wireless mira a risolvere congiuntamente le più grandi sfide in termini di sicurezza e prestazioni della connettività mobile.

Clicca qui sotto per condividere questo articolo





Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *