Cisco Webex supporta il lavoro ibrido con nuove funzionalità di collaborazione

Per supportare ulteriormente i lavoratori ibridi, Cisco Webex sta lanciando importanti aggiornamenti alla sua suite Webex, comprese nuove funzionalità per il lavoro flessibile, una partnership con Microsoft, una nuovissima app di lavagna e funzionalità per migliorare la sicurezza e la gestibilità.

Gli annunci delle nuove funzionalità sono stati fatti martedì alla conferenza annuale WebexOne dell’azienda. Intervenendo a una tavola rotonda sui media, Jeetu Patel, direttore generale della sicurezza e della collaborazione presso Cisco, ha affermato che anche se la maggior parte delle aziende ha lavorato in modo ibrido per molto tempo, spesso c’è ancora un problema di disconnessione che deriva da non essere nello stesso spazio fisico dei tuoi colleghi.

“La realtà è che questo problema non può essere risolto in isolamento”, ha detto. “Non è più solo un problema tecnologico, c’è un aspetto culturale”.

Mentre i lavoratori devono essere consapevoli di come si comportano e impegnarsi tra loro in riunioni ibride per il personale remoto e in sede, Patel ha affermato che le organizzazioni devono anche essere consapevoli del fatto che c’è una configurazione dello spazio e un aspetto delle strutture per affrontare questo problema.

“Quello che abbiamo visto è che ciò richiede una soluzione olistica”, ha detto Patel.

Reimmaginare lo spazio di lavoro

La maggior parte delle nuove funzionalità che Cisco ha aggiunto alla sua piattaforma Webex rientrano in ciò che l’azienda descrive come una “reimmaginazione” del posto di lavoro.

Nonostante i modelli di lavoro ibrido e remoto si siano saldamente consolidati come un modo di lavorare consolidato, un rapporto dell’ottobre 2022 di Frost & Sullivan che esamina lo stato del mercato globale dei dispositivi per videoconferenza ha rilevato che solo il 6,4% delle sale riunioni e delle aule sono abilitate alla videosorveglianza .

Per superare questa mancanza di implementazione, Cisco ha stretto una serie di partnership e offre nuove funzionalità per favorire l’interoperabilità video e rendere le esperienze di riunione più fluide. Ad esempio, gli utenti di iPhone e iPad possono ora condividere il contenuto dalla fotocamera posteriore o anteriore tramite l’app Webex Meetings e annotare ciò che stanno vedendo con Mobile Camera Share.

Altri annunci includono un nuovo Cisco Room Kit EQ, un’appliance di elaborazione basata sull’intelligenza artificiale che offre esperienze di riunione migliorate abilitando ampi spazi video per un lavoro ibrido e inclusivo.

L’azienda ha anche annunciato una nuova Guida alla progettazione di spazi di lavoro ibridi per aiutare i clienti a progettare luoghi di lavoro ibridi di nuova generazione. Comprendendo le soluzioni Smart Building di Cisco come la collaborazione, il networking e la tecnologia di sicurezza, offre anche telecamera incorporata e intelligenza audio. Inoltre, Webex Control Hub è ora integrato con Cisco Spaces, fornendo ai dipendenti informazioni critiche, come l’occupazione in tempo reale e gli aggiornamenti sulla qualità dell’aria, progettate per migliorare l’esperienza in ufficio.

Altrove, gli aggiornamenti a Webex Events e Webinar daranno agli utenti l’accesso a una lobby virtuale per eventi online che supporterà una varietà di personalizzazioni per agende, biografie dei relatori e sponsor. Sono stati inoltre introdotti nuovi widget di contenuto e strumenti di produzione.

Infine, una nuova partnership con Microsoft consente agli utenti di disporre della funzionalità Microsoft Teams Rooms sui dispositivi di collaborazione di Cisco, mentre un aggiornamento a Webex Calling include una nuova integrazione con Microsoft Teams, consentendo agli utenti di effettuare chiamate Webex di livello aziendale senza problemi dall’interfaccia di Teams.

Patel ha paragonato il settore delle videoconferenze al crescente mercato dell’intrattenimento, tanto che i dipendenti hanno spesso piattaforme di collaborazione diverse per facilitare esigenze diverse, allo stesso modo la moltitudine di servizi di streaming attualmente a disposizione dei clienti offrono tutti qualcosa di unico.

Rendendo Microsoft Teams Rooms nativamente disponibile sui dispositivi Cisco, l’azienda sta cercando di eliminare parte dello stress derivante dal passaggio continuo da una piattaforma all’altra.

“Microsoft Teams migliora effettivamente se utilizzato su un dispositivo Cisco perché puoi ottenere il vantaggio di tutto [Cisco’s AI] capacità”, ha detto Patel.

Nuova soluzione di lavagna digitale

Cisco Webex offre da tempo agli utenti uno strumento di base per la lavagna in riunione per migliorare la collaborazione. Tuttavia, martedì la società ha annunciato il lancio della sua nuova app Webex Whiteboard, uno strumento autonomo che farà parte della Webex Suite e può essere utilizzato all’interno e all’esterno delle riunioni Webex.

Parlando con i clienti, Abhay Kulkarni, direttore generale dell’app Webex nel gruppo di collaborazione del team Cisco, ha affermato che una delle cose che più spesso viene citata come mancata è la capacità di fare brainstorming con le persone al volo.

“Avere a disposizione strumenti che ti consentano di eseguire la lavagna da qualsiasi luogo, che tu sia su un laptop, un tablet o un telefono cellulare è stato molto importante”, ha affermato.

Sebbene Cisco abbia anche collaborato con fornitori di lavagne di terze parti come Miro e Murel, Kulkarni ha spiegato che l’azienda voleva continuare a sviluppare le proprie innovazioni interne per la lavagna poiché facilitare il tipo di collaborazione improvvisata che può ispirare è un caso d’uso importante che Cisco voleva per aiutare a risolvere.

La nuova app di lavagna sarà disponibile per i clienti da novembre 2022.

Con la nuova app Webex Whiteboard nella Webex Suite, gli utenti possono avviare o accedere a una lavagna da un browser, dall’app Webex o da un dispositivo Cisco. Le lavagne possono essere combinate con i sondaggi Slido e salvate e condivise in uno spazio Webex per il lavoro asincrono e collaborativo.

Oltre a offrire agli utenti funzionalità di lavagna nuove e migliorate, Cisco Webex rende generalmente disponibile il suo strumento di lavoro asincrono Vidcast. Lanciato lo scorso anno, l’azienda stima di aver risparmiato agli utenti 47 milioni di minuti di riunioni.

Sono state inoltre annunciate oltre 40 nuove innovazioni per lo strumento, tra cui una capacità di editing basata sull’intelligenza artificiale che riduce il tempo necessario per creare contenuti e un’integrazione Slido che incorpora il sondaggio e il coinvolgimento del pubblico nei contenuti video condivisi.

Sicuro in base alla progettazione

La serie finale di annunci di Cisco Webex si estende dal suo primo principio di prodotto: “Per essere sicuro in base alla progettazione e privato per impostazione predefinita”.

Di conseguenza, Kulkarni ha affermato che i nuovi aggiornamenti di sicurezza della piattaforma aiutano a garantire che le operazioni IT siano implementate, ottimizzate e monitorate in modo efficace e sicuro.

La nuova funzionalità di filigrana audio di Cisco Webex contrassegna in modo univoco i flussi audio a ogni partecipante a una riunione riservata con un indicatore che non può essere ascoltato dall’orecchio umano, in modo che le registrazioni trapelate possano essere ricondotte a chi le ha rilasciate. L’idea è di consentire alle organizzazioni di proteggere meglio la proprietà intellettuale nel mondo ibrido di oggi con team più dispersi e remoti.

Inoltre, la nuova funzionalità Control Hub as a Coach offre ai clienti Cisco Webex un coach digitale che guida gli amministratori IT a ottenere la configurazione delle best practice, la qualità dell’adozione e creare una maggiore efficienza per la gestione e il supporto dei lavoratori.

Copyright © 2022 IDG Communications, Inc.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *