Boston Celtics (2-0) all’Orlando Magic (0-2) Partita n. 3 22/10/22

I Celtics hanno già il loro primo set back to back della stagione dopo aver giocato gli Heat a Miami venerdì sera. Anche gli Orlando Magic stanno giocando nel loro primo set back to back, dopo aver giocato contro gli Hawks ad Atlanta venerdì sera. Questa è la prima di 4 partite tra queste due squadre in questa stagione. Si incontreranno di nuovo a Orlando il 23 gennaio e due volte a Boston il 16 e il 18 dicembre

I Celtics hanno vinto la serie 3-0 la scorsa stagione, vincendo due partite a Orlando e una a Boston. I Celtics hanno vinto le ultime 8 partite contro i Magic. I Magic saranno per sempre legati alla storia dei Celtics poiché sono stati l’ultimo avversario a giocare nel vecchio Boston Garden. Loro i Celtics 95-92 in quella partita giocata il 5 maggio 1995.

I Celtics sono sempre 73-50 contro i Magic in regular season. Sono 25-35 tutti i tempi nelle partite giocate a Orlando. I Celtics hanno vinto la loro prima partita martedì contro i Philadelphia 76ers nell’esordio casalingo. I Magic hanno perso la loro prima partita 109-113 a Detroit. Questa sarà l’apertura casalinga dei Magic poiché le prime due partite sono state in trasferta. Il

I Celtics hanno vinto la loro seconda partita venerdì sera, battendo gli Heat di Miami per 111-104. I Magic hanno perso la loro seconda partita venerdì sera, perdendo contro gli Hawks 108-98. In passato, i Celtics hanno sottovalutato alcune squadre e hanno perso contro squadre che avrebbero dovuto battere. I Celtics non dovrebbero sottovalutare questa squadra di Magic anche se sono 0-2 e i Celtics li hanno travolti la scorsa stagione. I Magic hanno dei buoni giocatori e se i Celtics abbassano la guardia, potrebbero subire una sconfitta in una partita che dovrebbero vincere.

Al Horford salterà la seconda delle partite consecutive a causa del dolore lombare. Immagino che Noah Vonleh comincerà, ma è solo un’ipotesi. Robert Williams e Danilo Gallinari rimangono entrambi fuori per i Celtics. Cole Anthony (malattia) ha saltato la prima partita ma è uscito dalla panchina nella seconda. Immagino che tornerà a iniziare in questo. Jalen Suggs si è infortunato alla caviglia venerdì ed è elencato come fuori per questo. Markelle Fultz (alluce), Gary Harris (ginocchio), Jonathan Isaac (bicipite femorale) e Moe Wagner (caviglia) sono fuori.

Probabili titolari dei Celtics

PG: Marco intelligente
SG: Derrick White
SF: Jaylen Brown
PF: Jayson Tatum
C: Noè Vonleh

Riserve Celtics
Malcom Brogdon
Concessione Williams
Sam Hauser
Payton Pritchard
Luca Cornetto
Blake Griffin
Giustino Jackson

Giocatori a 2 vie
JD Davison
Mfiondu Kabengele

Fuori/infortuni
Danilo Gallinari (LCA) fuori
Robert Williams III (ginocchio) fuori
Al Horford (indietro) fuori

Capo allenatore (ad interim)
Joe Mazzulla

Probabili antipasti magici

PG: Cole Anthony
SG: Terrance Ross
SF: Franz Wagner
PF: Paolo Banchero
C: Wendell Carter, Jr

Riserve Magiche
Mo Bamba
Bol Bol
RJ Hampton
Caleb Houston
Chuma Okeke

Giocatori a 2 vie
Kevon Harris
Ammiraglio Schofield

Fuori/infortuni
Gary Harris (ginocchio) fuori
Markelle Fultz (punta del piede) fuori
Jonathan Isaac (bicipite femorale) fuori
Moritz Wagner (caviglia) fuori
Jalen Suggs (caviglia) fuori

Capo allenatore
Jamahl Mosley

Jayson Tatum contro Paolo Banchero
Banchero è stata la scelta numero 1 nel draft di questa stagione ed è un candidato per il Rookie of the Year. Nella sua prima partita, ha chiuso con 27 punti, 9 rimbalzi, 5 assist e 2 stoppate, giocando contro Bojan Bogdanovic a Detroit. Ha tirato il 61% dal campo e non ha tentato un tiro da 3 punti. Lo ha seguito con 20 punti, 12 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero e 3 stoppate contro gli Hawks. Questo dovrebbe essere un incontro divertente da guardare.

Jaylen Brown contro Franz Wagner
Wagner ha iniziato la stagione con 20 punti, 4 rimbalzi e 5 assist contro i Pistons. Ha tirato il 44% dal campo e il 33% da oltre l’arco. Ha concluso la seconda partita con 8 punti, 7 rimbalzi e 3 assist. Jaylen Brown sembra pronto per avere un grande anno su entrambe le estremità del campo e dovrebbe essere un buon incontro per Wagner.

Menzione d’onore
Marcus Smart contro Cole Anthony
Suggs ha iniziato la prima partita di Magic quando Cole Anthony è arrivato in ritardo a causa di una malattia. Anthony è tornato per la seconda partita ma è uscito dalla panchina, chiudendo con 25 punti, 2 assist, 1 recupero e 1 muro. Ha tirato il 66,7% dal campo e l’80% da oltre l’arco. Mi aspetto che torni alla formazione titolare per questa partita.

Chiavi del gioco
Difesa – Non posso dirlo abbastanza, ma la difesa è sempre la chiave per vincere. Se guardi alle migliori squadre del campionato, sono in testa alla classifica in difesa. I Celtics puntano maggiormente sull’aumento del ritmo e dell’attacco, il che è positivo, ma non possono rinunciare alla loro identità difensiva. I Celtics dovranno fare della difesa una priorità se sperano di lottare per un campionato quest’anno.

Rimbalzo – Anche il rimbalzo è fondamentale se una squadra vuole vincere le partite. Non puoi segnare se non hai la palla e il modo migliore per prenderla è prendere i rimbalzi e darsi dei possedimenti extra. Gran parte dei rimbalzi sono sforzi e trambusto e se i Celtics non fanno lo sforzo extra per afferrare i rimbalzi, di solito mostrano sforzo in tutte le parti del gioco.

Gioca duro e sii aggressivo – Un tempo sotto Brad Stevens, i Celtics hanno vinto le partite perché hanno giocato più duramente dei loro avversari, anche se non avevano molto talento. La scorsa stagione, abbiamo visto ancora una volta le squadre dei Celtics lavorare e devono continuare a essere la squadra più aggressiva e che lavora di più se vogliono continuare a vincere. Non possono mollare e permettere alle squadre infortunate o meno brave di giocare più duramente di loro perché potrebbero finire per perdere una partita che dovrebbero vincere.

Prenditi cura della palla – I Celtics hanno ancora la tendenza a passare periodi in cui girano la palla troppe volte. Avevano appena 11 palle perse contro i 76ers ma contro gli Heat ne avevano 19 e diverse palle perse in ritardo sono quasi costate loro la partita. Devono continuare a muovere la palla, ma devono fare passaggi più attenti e devono essere più attenti nel maneggiare la palla.

Fattori X
Gioco di strada e fatica – I Celtics giocheranno la seconda notte di partite consecutive. Anche Orlando sta giocando nella seconda partita di back to back e ha dovuto viaggiare anche dopo la partita del venerdì sera. Devono concentrarsi sul gioco e non sulle distrazioni del viaggio e giocare in un’arena sconosciuta di fronte a tifosi ostili. La profondità dei Celtics potrebbe dar loro un vantaggio qui.

Arbitro – L’arbitraggio può sempre essere un fattore X. In alcune partite non ti accorgi nemmeno degli arbitri e in altre sembrano fare il gioco tutto su di loro. Alcuni equipaggi chiamano il gioco stretto e altri lasciano che le squadre giochino. Alcuni equipaggi preferiscono una delle squadre, mentre altri lo chiamano giusto. Non importa come viene chiamata la partita, i Celtics devono adattarsi al modo in cui la partita viene chiamata e non permettere all’arbitro di distogliere la loro attenzione.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *