Asterigos First Impression – Il primo gioco Soulslike di Baby

Asterigos ti consente di combattere i nemici alla ricerca del padre scomparso. Continua a leggere per saperne di più sulla nostra prima impressione di Asterigos: La maledizione delle stelle, insieme a una breve recensione del suo gameplay e della storia della demo.

Prima di entrare nelle mie prime impressioni su Asterigos, spiegherò innanzitutto di cosa si tratta. Asterigos: La maledizione delle stelle è un gioco di ruolo d’azione Soulslike in terza persona. Tu, il giocatore, fatti strada attraverso i nemici alla ricerca di tuo padre scomparso. Man mano che avanzi nella mappa, inizi a saperne di più su cosa gli è successo, oltre a combattere nemici di difficoltà crescente. È molto simile ad altri giochi di ruolo d’azione Soulslike come, beh, Dark Souls. Ogni volta che il giocatore muore, torna al checkpoint più recente. Puoi provare a battere i nemici più volte, con ogni morte che riavvia i tuoi progressi nella lotta contro il boss, oltre a far riapparire i nemici che hai combattuto in precedenza. Fondamentalmente, tutto ciò che ti aspetteresti da un gioco Soulslike, puoi trovarlo in Asterigos. Detto questo, entriamo nella mia prima impressione di Asterigos.

Asterigos: La maledizione delle stelle prima impressione

Questo è uno dei primi giochi che ho scaricato durante lo Steam Next Fest di questo mese. Il titolo e il gameplay di Asterigos hanno attirato la mia attenzione quando li ho visti sulla pagina dell’evento. Ho giocato a tutti i giochi di Dark Souls, quindi trovare altri giochi Soulslike è un piacere. Dopo averlo scaricato, l’ho subito aperto e provato. Asterigos si apre con un’esposizione della storia, consegnata con alcune belle opere d’arte e doppiaggio. Dopo essersi svegliato, il giocatore si ritrova con solo due delle sue numerose armi e deve recuperarle. La prima parte del gioco è un lungo tutorial, che insegna al giocatore i movimenti di base e i controlli di attacco.

Quello che ho notato immediatamente è che i controlli per lo sprint erano un interruttore di default, cosa che non mi piaceva. Sprint è normalmente una funzione di attesa anziché attivabile, quindi non so quale fosse l’impostazione predefinita. Dopo averlo cambiato, sono andato a provare il combattimento. Personalmente mi piace il sistema di combattimento di Asterigos. Il tuo personaggio, Hilda, può equipaggiare fino a due armi alla volta. All’inizio del gioco, hai la spada, lo scudo e il martello equipaggiati. Queste due armi hanno i propri pulsanti di attacco e possono essere utilizzate in una combo. Ciò consente ai giocatori di adattarsi rapidamente al volo o anche durante il combattimento. Non devono aspettare l’animazione di cambio arma che hanno giochi come Dark Souls.

Ogni arma che Hilda può equipaggiare ha un attacco primario e un attacco speciale. La velocità e il danno che il giocatore fa dipendono dalle armi che ha equipaggiato. Ad esempio, la spada e lo scudo forniscono un buon equilibrio tra velocità e danno, mentre il martello è lento, ma colpisce più forte. Oltre agli attacchi primari, ogni arma ha anche un attacco speciale. La spada e lo scudo possono bloccare gli attacchi, mentre il martello può essere caricato per scatenare un attacco devastante. Conoscere le abilità della tua arma, così come i loro schemi di attacco, è importante in questo gioco.

Dopo aver recuperato le mie armi, ho deciso di equipaggiare le doppie lame e la lancia. Mi piace il gameplay di queste armi in Asterigos. Le doppie lame attaccano velocemente e l’abilità speciale mi consente di scattare rapidamente. La lancia, invece, ha una gittata più lunga, e la sua abilità mi permette di parare gli attacchi e fare un potente contrattacco. Questa combinazione di armi si adatta molto al mio stile di gioco, poiché ho sempre amato le parate nei videogiochi.

Parlando di stile di gioco, il gioco offre vari modi per cambiare lo stile di gioco del giocatore. Il gioco ha un sistema di statistiche e abilità presenti, che è importante nella progressione. Nella demo, il giocatore aveva tre statistiche che potevano livellare. Il primo ha aumentato il danno, il secondo ha aumentato gli HP e l’ultimo ha aumentato le statistiche relative alla magia. Essendo un giocatore concentrato sulla mischia, fiducioso nelle mie capacità di schivata e parata, ho posizionato la maggior parte dei punti statistica che ho ottenuto in Damage, con alcuni in HP. Aumentare di livello le statistiche giuste per completare il tuo stile di gioco è molto importante in questo gioco. Le abilità, d’altra parte, sono potenti attacchi legati a ciascuna delle 7 armi di Hilda. Ognuna infligge molti danni ma in cambio consuma parte del suo mana.

Dopo essermi abituato alle armi, ho incontrato il mio primo combattimento con il boss e mi ha davvero ricordato il mio tempo giocando ad altri giochi Soulslike. Non puoi semplicemente saltare dentro e hackerare e colpire il boss. I giocatori devono osservare gli schemi di attacco del boss e agire di conseguenza. Gli utenti di Shield, ad esempio, potrebbero bloccare gli attacchi in arrivo, mentre gli utenti di spear come me possono permettersi di stare vicini e parare gli attacchi. Queste variazioni nello stile di gioco danno al gioco molta varietà e ne aumentano la rigiocabilità.

Una volta sconfitto il boss, sono stato in grado di approfondire la storia di Asterigos. Avvicinandomi alla città, ho raccolto piccoli pezzi della storia, disseminati in note e oggetti interattivi. Non ho dovuto scavare nelle descrizioni degli articoli o guardare video approfonditi per sapere cosa stava succedendo. Sono stato in grado di capire e digerire facilmente la storia. Questo è stato ulteriormente migliorato dal tipo di sistema di flashback nel gioco. Entrando in città, mi sono imbattuto in un luogo che mostrava un flashback di ciò che è successo lì. Questo, combinato con le piccole note e i pezzi della storia, ha aggiunto alla mia comprensione della storia. Ha anche funzionato per aumentare il mio interesse per la storia. Perché queste persone stavano scappando? Perché le guardie li ostacolavano? Cosa li ha attaccati?

Subito dopo, ho incontrato il mio secondo capo, che mi ha certamente colto alla sprovvista. Avevo pensato che fosse solo un NPC con cui potevo parlare. A quanto pare, tuttavia, era l’ennesimo capo. rispetto al primo boss, però, questo era un po’ più difficile. Un evento comune nei giochi Soulslike, questo boss ha avuto varie fasi, cambiando i suoi schemi di attacco mentre il combattimento continuava. È stato in questo combattimento che mi sono reso conto di quanto fosse sopraffatto il meccanico di parata. Il boss non ha potuto colpirmi con nulla, dato che ho appena finito per parare i suoi attacchi e infliggere molti danni in seguito. Una volta che l’ho finalmente sconfitto, tuttavia, il demone è finito.

Quindi, nel complesso, cosa ne penso di Asterigos? Se guardi il titolo di questo articolo, vedrai che ho chiamato Asterigos “Baby’s first Soulslike”, e dico sul serio. Asterigos semplifica e semplifica molte delle funzionalità di gioco che normalmente si vedono nei giochi Soulslike, dal gameplay alla storia. Invece di avere centinaia di armi tra cui scegliere, Hilda ha accesso solo a 7 (nella demo, comunque). Invece di avere molte statistiche tra cui scegliere quando si sale di livello, Asterigos ne ha solo tre. Hanno anche fatto in modo che l’intera storia potesse essere ottenuta semplicemente passando attraverso il gioco, invece di dover ottenere informazioni dalle descrizioni degli oggetti e simili. Parare e bloccare sono più facili da fare e i combattimenti contro i boss non sono spietati come altri giochi Soulslike.

In breve, credo che Asterigos sia un buon punto di ingresso nel mondo dei giochi Soulslike, poiché il suo gameplay e la sua storia consentono ai giocatori di farsi strada nel genere, invece di lanciarli immediatamente ai lupi come altri giochi Soulslike. Naturalmente, non sto dicendo che le persone che giocano a questo gioco dovrebbero fermarsi qui. Se ti piace Asterigos, ti piaceranno sicuramente i giochi Soulslike più difficili.

Questo riassume le nostre prime impressioni su Asterigos: La maledizione delle stelle. Il gioco sta uscendo 11 ottobre 2022, su Playstation 4 e 5, Xbox One e Series X|S e PC. Se vuoi saperne di più sulla data di uscita, oltre a un rapido riassunto del gameplay e della storia, clicca qui.

La casa del drago, HBO, Intrattenimento

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *