Anteprima del gioco: Pittsburgh Penguins @ Montreal Canadiens 17/10/2022 – Linee, come guardare

Chi: Pittsburgh Penguins (2-0-0, 1° posto Divisione Metropolitana) @ Montreal Canadiens (1-2-0, 7° posto nella divisione atlantica)

quando: 19:00 est

Come guardare: AT&T Sportsnet a Pittsburgh, ESPN+ altrove (Sportsnet East, RDS per le trasmissioni casalinghe)

Traccia avversaria: Gli Habs hanno iniziato la loro stagione nel modo giusto con un’emozionante vittoria per 4-3 sul loro rivale Maple Leafs in casa mercoledì scorso. Poi Montreal è andato in trasferta in un back-to-back e ha prontamente perso entrambe le partite (venendo escluso 3-0 a Detroit venerdì e poi gestendo un solo gol nella sconfitta per 3-1 a Washington sabato).

Pensa al percorso avanti: Pittsburgh ottiene una bella pausa di due giorni dopo stasera e tornerà in azione giovedì in casa contro i Los Angeles Kings. Dopodiché, i Pens si sono messi in viaggio per un lungo swing su strada di cinque partite che inizia sabato sera a Columbus e poi si dirige più a ovest la prossima settimana.

Serie stagionale: I Pens tornano a Montreal tra circa un mese, il 12 novembre (che qui è considerata una delle migliori partite dell’intera stagione per il piazzamento in un posto preferito di Saturday Hockey Night in Canada). I Canadiens faranno solo un viaggio a Pittsburgh e arriveranno il 13 marzo per completare la serie di tre partite PIT/MTL in questa stagione. I Pens sono andati 2-1-0 contro i Canadiens nel 2021-22.

Conoscere i canadesi

Blog della controparte SBN: Habs Eyes on the Prize

Possibili linee

AVANTI

Cole Caufield – Nick Suzuki – Josh Anderson

Sean Monahan – Kirby Dach – Mike Hoffman

Juraj Slafkovsky – Christian Dvorak – Brendan Gallagher

Rem Pitlick – Jake Evans – Evgenii Dadonov

DIFESA

Kaiden Guhle / David Savard

Arber Xhekaj / Chris Wideman

Jordan Harris / Johnathan Kovacevic

Portieri: Jake Allen (Samuel Montembeault)

Graffi: Michael Pezzetta, Jonathan Drouin, Corey Schueneman

ANDARE: Mike Matheson (dovrebbe saltare otto settimane a causa di un infortunio all’addome), Carey Price, Paul Bryon, Joel Armia, Joel Edmundson

— Tempi duri per gli Habs in difesa con Matheson che si è fatto male verso la fine del campo e perderà la maggior parte del resto dell’anno solare. Edmundson anche su IR significa una difesa molto giovane e nuova. Xhekaj e Guhle non avevano giocato nella NHL fino alla scorsa settimana. Harris ha giocato solo 10 partite in NHL della scorsa stagione. Kovacevic è stato recentemente rivendicato per le deroghe e aveva tutte e quattro le partite della NHL alle spalle prima di questa stagione. Quel gruppo che costituisce la maggior parte della formazione difensiva porterà ad alcuni dossi sulla strada con un gruppo così inesperto. Devi pensare che Mike Sullivan stia sbavando all’idea di far partire il suo controllo preliminare su questa giovane linea blu.

—Mike Hoffman era una vera minaccia per segnare 30 gol nel 2014-20, ma la sua produzione è diminuita con l’età. L’anno scorso, il suo primo a Montreal, Hoffman ha segnato solo 15 gol in 67 partite. È senza un punto in tre partite finora in questa stagione, e i nativi stanno iniziando a diventare irrequieti, dal momento che Montreal potrebbe avere presto fino a 15 attaccanti sani con alcuni ritorni dall’infortunio. Hoffman, che compirà 33 anni il mese prossimo, ha firmato per questa stagione e la prossima con un cap di $ 4,5 milioni.

Statistiche

tramite hockeydb

—allenatore Martin St. Louis (è ancora strano dirlo e pensarci) ha portato con sé la prima scelta assoluta del 2022 Juraj Slafkovsky molto lentamente. Slafkovsky ha fatto notizia non essendo ancora in power play e nelle sue prime tre partite ha segnato una media di poco meno di 11 minuti di ghiaccio. Ha solo un tiro totale in porta.

—È molto, molto presto, ma il problema di Montreal è stato segnare gol. I loro 1,67 gol a partita sono solo il 29esimo posto in campionato. Il loro gioco di potere è 0 su 10 nella stagione giovanile. Questo ovviamente non lo taglierà con una generazione offensiva così bassa.

—La coppia Cole Caufield + Nick Suzuki in testa alla formazione, tuttavia, non manca di capacità offensive o sicurezza. Sarà un compito difficile da segnare e tenere traccia in qualsiasi gioco in cui si trovano.

Focalizzazione del portiere

Montreal Canadiens contro Pittsburgh Penguins

Foto di Joe Sargent/NHLI via Getty Images

Per avere una difesa così giovane, il portiere Jake Allen è stato uno dei primi protagonisti di Montreal. La sconfitta per 3-0 contro Detroit è stata arricchita da due gol a porta vuota, con Allen che ha tenuto i Canadiens in partita fino alla fine, in attesa del supporto offensivo che non è mai arrivato quella notte. Allen si è anche alzato in piedi facendo 29/32 parate nell’apertura della stagione contro un buon conto per se stesso contro Toronto ad alta potenza nell’altra sua apparizione nella stagione. Il backup Sam Montembeault ha ottenuto l’altra partenza sabato in b-2-b, rinunciando a tre gol nella sconfitta contro Washington.

Un portiere che purtroppo non si vedrà è Carey Price. Price non vive senza dolore e potrebbe aver bisogno di un intervento chirurgico simile a una procedura di Tommy John, ma solo per l’articolazione del ginocchio. È un intervento chirurgico che ha solo una percentuale di successo del 72% per il futuro. Price ha detto che “anche altre parti del mio corpo che stanno urlando contro di me” con problemi tra l’anca, il ginocchio, la caviglia e la schiena su quel lato del suo corpo che si è rotto dopo 712 partite in NHL.

Il futuro è sconosciuto, ma purtroppo sembra improbabile che Price sarà mai abbastanza in salute per giocare di nuovo nella NHL. Il 35enne ha ancora quattro anni di contratto. Abbastanza comprensibilmente, l’obiettivo attuale di Price sembra come gestire il suo dolore e cercare di vivere una normale vita quotidiana con i suoi figli più che guardare a un ritorno a giocare a portiere a livello di NHL a causa delle condizioni della sua articolazione del ginocchio gravemente danneggiata .

Con questa probabilità in mente, i Canadiens hanno già prolungato il contratto di Allen per due stagioni successive a quest’anno ed è ora Allen ad essere visto come il principale portiere per l’immediato futuro. Il 32enne non è mai stato considerato uno dei netminder d’élite del campionato. Ma è stato anche estremamente abile nel corso degli anni in termini di essere costantemente leggermente al di sopra della media su tutta la linea con una percentuale di salvataggio dello 0,911% in carriera e un record di 169-127-35 in forse un “corpo di lavoro sorprendentemente più grande di quanto potresti immaginare 355 partite in carriera in NHL.

E ora per le Penne…

Linee proiettate

Attaccanti

Jake Guentzel – Sidney Crosby – Rickard Rakell

Jason Zucker – Evgeni Malkin – Bryan Rust

Danton Heinen – Jeff Carter – Kasperi Kapanen

Brock McGinn – Ryan Poehling – Josh Archibald

Difesa

Brian Dumoulin / Kris Letang

Marcus Pettersson / Jeff Petry

Pierre-Olivier Joseph / Jan Rutta

Portieri: Tristan Jarry (Casey DeSmith)

Graffi: Teddy Blueger (infortunio quotidiano), Chad Ruhwedel

—I Pens hanno tenuto un allenamento facoltativo a Pittsburgh ieri nel loro giorno di riposo prima di dirigersi a nord verso Montreal per il loro primo breve viaggio su strada dell’anno.

—Blueger ieri era in maglia normale e sul ghiaccio per le prove. Tuttavia, Blueger non ha viaggiato con la squadra e stasera non farà il suo debutto stagionale. Sullivan ha detto che Blueger’slo stato rimane lo stesso” che non suona particolarmente incoraggiante per un ritorno in un futuro molto prossimo.

—Poehling giocherà a Montreal per la prima volta come ospite dopo aver giocato 85 partite NHL in totale con gli Habs. Giuseppe lo farà avere un grosso contingente di famiglia e amici nella sua prima partita in NHL contro la squadra della sua città natale.

Angolo dei giocatori d’azzardo

Va bene a tutti, continueremo così e ci godremo questa corsa finché dura, prima che il worm inevitabilmente si trasformi ad un certo punto.. Con il successo iniziale di dividere la mia tipica unità da $ 10 in due scommesse, continuerò a correre con quello. Non puoi pasticciare con una serie che sta funzionando.

  • $ 5,00 su Penguins -0,5 puck line, primo periodo (+115, per pagare $ 10,75)
  • $ 5,00 su Sidney Crosby oltre 0,5 punti power play (+140, per pagare $ 12,00)

I Pens stanno superando gli avversari di un 4-1 combinato nei primi periodi di partite finora. Montreal non ha segnato un gol nel primo periodo nelle tre partite di questa stagione. La vincita è troppo buona per essere ignorata per l’opportunità per Pittsburgh di fare un inizio caldo, vincere il primo periodo e vincere questa scommessa.

Il gioco di potere dei Pens è 4-10 nell’anno. La massima unità ha tre di quegli obiettivi e Crosby ha assistito in tutti e tre quei PPG. Mi piace come fa clic e come i ragazzi grandi muovono il disco in giro

Scelte stagionali: 4-0, +1.591 unità

Orologio pietra miliare

  • Mike Sullivan ha 299 vittorie in carriera come allenatore dei Penguins. È già l’allenatore più vincente nella storia della franchigia, è solo un altro bel numero da raggiungere con la prossima vittoria.
  • Sabato, la partita da tre punti di Sidney Crosby lo ha portato a 1.415 punti NHL in carriera, portandolo al 19° posto nella storia del campionato e su Doug Gilmour (1.414 punti, ora al 20° posto). Il prossimo nella lista di Sid sarà Adam Oates con 1.420 punti.
  • Crosby ha ottenuto fino a 896 assist in carriera, che si colloca al 20° posto di tutti i tempi nella classifica NHL. Toccherà il bel numero del round prima di arrivare al 19° posto (attualmente Bryan Trottier – 901 assist).
  • Evgeni Malkin si adatta alla partita 984 stasera e potrebbe arrivare a segnare le partite a quattro cifre giocate non appena il mese prossimo. Kris Letang è un po’ indietro di lui nella partita n. 944 stasera, con la possibilità di arrivarci più avanti nella stagione.
  • Malkin è al 57esimo posto nella storia della NHL con 1.148 punti attualmente. Il prossimo traguardo significativo per lui è probabilmente che con 32 punti in più avrebbe superato Sergei Fedorov (1.179) come il secondo giocatore russo con il punteggio più alto nella storia della NHL e avrebbe anche spostato Malkin al 53 ° posto nella storia della NHL quando ci sarebbe arrivato.
  • Jake Guentzel è il 12° di tutti i tempi nella storia di Penguin con 163 gol. Il suo prossimo obiettivo lo legherà per l’11° posto (Ron Francis, 164) e anche il 10° (Martin Straka, 165) è a portata di mano. Anche i 169 gol di Chris Kunitz al nono posto di Penguin non sono troppo lontani poiché Guentzel inizia a scalare i libri dei record della franchigia.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *