7 Suggerimenti per lavorare da casa su Internet

Da quando è iniziata la pandemia nel 2020, lavorare da casa è diventata la norma e, in effetti, è l’opzione preferita da molti professionisti. Naturalmente, ci sono molte ragioni per cui qualcuno potrebbe voler lavorare da casa, sia che svolga un’attività in proprio, voglia risparmiare sui costi per l’assistenza all’infanzia o evitare lunghi spostamenti.

In ogni caso, il lavoro da casa (WFH) ha rivoluzionato il mondo del lavoro negli ultimi due anni. Molti ora hanno allestito un ufficio a casa, anche se operano su un modello ibrido, e continuano a visitare l’ufficio di tanto in tanto.

Avere uno spazio di lavoro dedicato a casa può essere utile, ma in definitiva l’aspetto che conta di più quando WFH è la tua connessione Internet. Una scarsa connessione può rendere molto difficile la tua vita lavorativa quotidiana.

Quindi, se attualmente lavori da casa o se hai intenzione di passare a un ruolo remoto in futuro, ecco sette suggerimenti Internet di WFH per aiutarti a rimanere in contatto.

1. Eseguire un test di velocità

Se non sei sicuro della velocità a cui è attualmente in esecuzione la tua banda larga, è una buona idea eseguire un rapido test di velocità. Questo può aiutarti a capire meglio come usi la tua larghezza di banda e cosa dovrai fare per migliorarla.

Se non l’hai mai fatto prima, ci sono diversi siti e app che puoi utilizzare per testare la tua connessione. Ma nel caso in cui tu sia ancora confuso, ci sono anche molte guide pratiche online che possono aiutarti anche tu.

I risultati del tuo test di velocità ti daranno un’indicazione più chiara della tua attuale velocità di download e banda larga. Questo potrebbe richiedere di aggiornare il pacchetto o fornitore di banda larga; potrebbe anche significare che devi essere più strategico e consapevole del tuo utilizzo durante il giorno.

2. Pulisci la tua rete

Nel corso degli anni, colleghiamo vari dispositivi diversi al nostro Wi-Fi di casa e raramente pensiamo di disconnettere quelli che non utilizziamo quotidianamente. Pertanto, è una buona idea eseguire una rapida pulizia della rete, esaminando e rimuovendo dispositivi come smart TV nella stanza degli ospiti, stampanti che non utilizzi, ecc. Questo può liberare istantaneamente più larghezza di banda.

Allo stesso modo, è una buona idea limitare il numero di dispositivi connessi al Wi-Fi di casa durante il giorno. Ciò garantirà che la tua banda larga sia al massimo durante l’orario di lavoro. Limitare i familiari a utilizzare il Wi-Fi solo durante l’orario di ufficio e per chi ha un contratto telefonico, incoraggiarli a utilizzare i dati mobili ove possibile.

3. Disattiva lo streaming HD

Al giorno d’oggi, la maggior parte delle persone ha almeno una smart TV a casa e milioni di persone utilizzano piattaforme di streaming per guardare i loro film e programmi preferiti. Per impostazione predefinita, questi tendono a offrire una visualizzazione di qualità HD, ma puoi effettivamente ridurla per liberare la tua banda larga e rendere più semplice il lavoro da casa.

Questo può essere particolarmente utile se hai bambini piccoli a casa a cui piace guardare i programmi per bambini durante il giorno. Perché ammettiamolo, a loro non importa se è di qualità HD o meno! Quindi passa attraverso le impostazioni su questi dispositivi e modifica le impostazioni di riproduzione per risparmiare un po’ di larghezza di banda.

4. Trova il posto perfetto per il tuo router

Se il tuo segnale Internet non è eccezionale, anche se potrebbe sembrare ovvio, rimarrai sorpreso dalla differenza che può fare semplicemente spostare il router. Se si trova in una posizione più appartata, pareti e altri oggetti di grandi dimensioni possono bloccare in qualche modo il segnale. Pertanto, è meglio spostarlo più vicino alla tua postazione di lavoro o anche averlo nel tuo ufficio a casa, se ne hai uno.

Puoi sempre camminare per casa misurando la potenza del segnale fino a trovare la posizione ideale. A condizione che ci sia un posto dove collegarlo e posizionarlo in modo sicuro fuori mano, ovviamente.

5. Torna alle connessioni dei cavi

Sebbene la banda larga wireless sia la norma in questi giorni, le connessioni cablate sono in realtà più veloci. Quindi, se fai molto affidamento su videochiamate o download di grandi dimensioni per il tuo lavoro, potresti voler collegare il tuo laptop direttamente a una delle porte “LAN” del tuo router. Se puoi, ecco. Non tutti avranno questa opzione, ma se lo fai, questo può velocizzare enormemente la tua connessione Internet. Questo potrebbe essere più adatto a coloro che hanno il router nell’ufficio di casa o sulla scrivania dove lavorano, poiché significa che non puoi spostarti troppo.

Se non ne hai già uno, puoi acquistare questi cavi abbastanza facilmente online o nei negozi di tecnologia. Se la tua configurazione non ti consente di collegarti al router, ci sono anche adattatori ethernet plug e adattatori di linea di alimentazione ethernet, ma questi possono essere un po’ più complicati da usare.

6. Ottieni un booster

Se hai bisogno di una rapida ricarica di Internet per lavoro e non sei in grado di spostare il router per qualsiasi motivo, potrebbe essere utile ottenere un booster. Puoi ottenerli online o dal tuo provider di banda larga e questi possono essere un modo economico per velocizzare Internet.

Nella maggior parte dei casi, questa è solo una piccola scatola da collegare al muro che farà andare oltre il tuo segnale. Tuttavia, fai attenzione a non provare a collegare più ripetitori nella tua casa, poiché ciò può effettivamente ostacolare la larghezza di banda e la potenza del segnale. Se il booster box non funziona, potrebbe essere il momento di aggiornarlo.

7. Aggiorna la tua banda larga

Infine, se sai che lavorerai da casa nel prossimo futuro, potrebbe essere una buona idea aggiornare del tutto la tua banda larga, soprattutto se non guardi il tuo pacchetto per un po’.

Confronta alcuni dei migliori fornitori per scoprire chi ti offrirà la banda larga più veloce e affidabile nella tua zona entro il tuo budget. Ciò potrebbe significare cambiare provider in alcuni casi. In altri, potrebbe significare semplicemente aggiornare il router e il pacchetto se hai già un ottimo affare con il tuo provider esistente e non vuoi lasciarli.

In ogni caso, non vuoi lavorare da casa per sentirti come una battaglia quotidiana per la larghezza di banda e certamente non vuoi che abbia un impatto negativo sul tuo lavoro. In tal caso, potrebbe essere il momento di aggiornare la tua banda larga.



Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *